Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, basta un gol per vincere il derby
Ancora Iemmello decisivo nei minuti di recupero. Il Foggia supera un'ostica e rinunciataria Fidelis


di Lino Mongiello

Foggia, 24 ottobre 2015.

Stavolta non c’è il poker a sottolineare una prova da incorniciare ma la vittoria con l’Andria (1-0), giunta in zona “Cesarini”, vale oro. Ed è meritata non tanto per la prestazione, non proprio bellissima, quanto per la voglia e la determinazione di averla cercata fino all’ultimo istante. Così, in dirittura d’arrivo, quando gli ospiti le tentavano tutte, ma proprio tutte, per addormentare il match e portare a casa un prezioso pari, è giunto il gol di “Re” Pietro Iemmello (48’ s.t.) che per poco non ha fatto venire giù lo stadio. Raccontiamo subito l’episodio chiave che ha deciso il derby. Il Foggia è arrembante negli ultimi 5’ di recupero concessi dal Sig. Marinelli. Il neo entrato Viola, ha effettuato una sorta di tiro cross che s’è rivelato un prezioso assist per il “goleador” rossonero, Pietro Iemmello che, ancora di petto, ha gonfiato la rete. L’Andria non ci stava a veder svanire il pareggio a 2’ dalla fine e proprio dopo il triplice fischio, ha cominciato a dare i “numeri”. In particolare Tartaglia era il più esagitato. Comunque la vittoria non fa una piega e consente al Foggia di avvicinarsi alle prime posizioni. In attesa del big-match di sabato prossimo col Messina. Mister De Zerbi non ha avuto dubbi nel confermare l’undici delle ultime due giornate. L’Andria non è un avversaria di quelle da sottovalutare e lo si è notato sin dalle prime battute. La squadra ospite ha ben studiato in settimana ed ha predisposto ogni accorgimento utile per frenare l’arrembante manovra dei satanelli. Pressing asfissiante sin dalla nascere dell’azione dei padroni di casa. E difesa ben serrata, a chiudere ogni varco. E così il Foggia ha incontrato non poche difficoltà nel portarsi dalle parti di Poluzzi. Sulle corsie esterne l’apporto di Sarno e Floriano non è stato il solito. I raddoppi di marcatura degli andriesi non hanno consentito di respirare ed è stato difficile trovare la superiorità numerica. La partita si è  svolta prevalentemente a centrocampo e non si sono viste tante azioni da gol. Ha cominciato benino il Foggia. Sul cross di Floriano, Sarno (13’) è giunto in leggero ritardo. Poi il Foggia ha messo in atto una bella azione manovrata.  Iemmello in appoggio per l’accorrente Coletti (18’) al limite dell’area. La cannonata del play canosino ha fatto la barba al palo. La gara è stentata a decollare ma è stata interessante sotto l’aspetto tecnico. Il Foggia, purtroppo, si inceppava sempre sull’ultimo passaggio. E l’Andria, nel finale di tempo, ha avuto l’occasione gol più clamorosa. Dalla battuta del quarto calcio d’angolo, Cortellini (44’) ha girato a rete di testa ma Narciso s’è salvato d’istinto. Sull’azione successiva, Floriano s’è involato in solitaria e crossato per Agnelli (45’) che ha colpito male la palla e Poluzzi ha salvato. Nella ripresa il Foggia ha dato l’impressione, almeno inizialmente, di essere più concentrato nel cercare con determinazione la via della rete. A tanta foga e ad altrettanta mole di gioco, non è corrisposta una concreta finalizzazione di quanto costruito. L’Andria comunque è stata sempre pericolosa quando affondava. Strambelli (22’) ha fatto tutto bene, tranne la conclusione. Il Foggia ha risposto col cross di Angelo e Agnelli (28’) di testa ha sfiorato il montante. Ancora Angelo (31’) con un traversone rasoterra nell’area piccola non ha trovato un compagno pronto a spingere la sfera in rete. Nel finale le emozioni più interessanti. Prima Piccinni (46’), liberato da un compagno fuori area, ha calciato bene ma Narciso non ha deluso. Due minuti più tardi il gol liberatorio del Foggia. Viola ha costruito e Re Pietro, al quinto gol personale (il secondo di petto), ha regalato tre punti pesanti al Foggia ed una grossa gioia agli oltre 10.000 presenti che hanno affollato lo Zaccheria.

FOGGIA – FIDELIS ANDRIA 1 – 0

Marcatori: 48’ s.t. Iemmello

Foggia: Narciso 6.5, Angelo 6.5, Di Chiara 6, Agnelli 6, Loiacono 6 (39’ s.t. Viola 6.5), Gigliotti 6.5, Gerbo 6 (12’ s.t. Riverola 6), Coletti 6, Iemmello 7, Sarno 6, Floriano 6 (22’ s.t. Sainz-Maza 6.5). A disp.: Micale, Bencivenga, De Giosa, D’Allocco, Lodesani, Bollino, Agostinone, Tarolli, Sicurella. All. De Zerbi 7.

Fidelis Andria: Poluzzi 6, Tartaglia 6, Cortellini 6, Fissore 6, Bisoli 5.5, Aya 6, Onescu 5.5, Piccinni 5.5, Grandolfo s.v. (5’ p.t. Matera 5, 37’ s.t. Alhassan s.v.), Strambelli 6, Morra  5.5 (25’ s.t. Kristo 5). A disp.: Cilli, Paterni, Ferrero, Vittiglio, Alhassan, Bangoura, Cianci, Capellini. All. D’Angelo 6.

Arbitro: Livio Marinelli di Tivoli 6.
1°Ass.:   Michele Grossi di Frosinone 5.5.
2°Ass.:  Tommaso Diomaiuta di Albano Laziale 6.

Note: serata piacevole. Terreno in buone condizioni. Spettatori 10.000 circa. Ammoniti: Floriano, Gigliotti, Coletti (F), Strambelli, Onescu (FA).  Angoli: 5 – 4 per il Foggia. Recuperi: 1’ e 5’.



 

 




 
20/10/2021 - Un bel Foggia strozza la corsa dei galletti (1-1) - Al San Nicola la...
17/10/2021 - Ferrante-gol e il Foggia supera il Monopoli - Il quarto gol...
10/10/2021 - Foggia, che batosta ! - Passo indietro dei rossoneri.Due grossolani...
07/10/2021 - IL FOGGIA DI ZEMAN DOMANI AL MADREPIETRA STADIUM -
03/10/2021 - Foggia, 3 gol d'autore e il Messina va ko - Ancora una prova positiva...
29/09/2021 - Giù il cappello: Foggia dilagante ad Andria (0-3) - Netto predominio...
26/09/2021 - Foggia, occasione sciupata: 1-1 con la Juve Stabia - Tanto gioco ma...
19/09/2021 - Foggia distratto: solo un pari a Latina (1-1) - I rossoneri mancano...
18/09/2021 - Il Latina ? Buona squadra ma possiamo far bene - Il tecnico boemo...
11/09/2021 - Brutto ko del Foggia ad opera della Turris (0-2) - Passo indietro...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by