Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, occasione mancata. 1-1 a Martina
Poco Foggia nel derby nonostante la superiorità numerica. In gol Colombaretti e rigore di Montalto


di Lino Mongiello

Martina Franca, 9 febbraio 2014.

Nella trasferta di Martina Franca il Foggia raccoglie un solo punto ma sciupa l’ennesima occasione per mantenere il ritmo della neo capolista Casertana e conquistare la seconda posizione. Se non è stato un bel derby la colpa” è sicuramente del Foggia. Apparso per lunghi tratti della contesa scarico, lento, impacciato, poco determinato. E con alcuni uomini in evidente difficoltà. Incapace di tradurre in “vittoria” la gara che l’ha visto in superiorità numerica per oltre un’ora. E non in grado di gestire il vantaggio, sia pur non meritato, concedendo agli ionici la possibilità di ristabilire la parità con un  calcio di rigore, a dir poco “pazzesco”. Ed è andata anche bene, perché pochi minuti più tardi Sciannamè ha tentato il “bis” che avrebbe potuto determinare anche la clamorosa sconfitta. E’ vero, si dirà, il Foggia mantiene il vantaggio di nove punti sulle inseguitrici ma l’atteggiamento e la prestazione mostrata nel derby dagli uomini di Padalino non ha per nulla convinto. Anzi ha sicuramente irritato i propri tifosi che speravano nel quarto exploit esterno. Auguriamoci sia stato solo un “piccolo” incidente di percorso e che già venerdi sera, nell’anticipo con il Messina, i rossoneri regalino una bella vittoria. Tra i rossoneri non sono disponibili lo squalificato D’Angelo e l’influenzato Cavallaro. Padalino inserisce Pambianchi e il rientrante capitan Agnelli. Lo schieramento del Foggia (3-5-1-1), privo di Cavallaro, è certamente più prudente. Sulle due panchine siedono due difensori protagonisti del Foggia di Zemanlandia. Ma il calcio-spettacolo rimane solo nelle migliori intenzioni dei due tecnici. Per quanto accaduto nei 90’ è Tommaso Napoli ad uscire “vittorioso” ai punti. Il suo Martina ha messo in difficoltà il più blasonato Foggia. Al contrario, Padalino può accontentarsi del punto e della classifica ma non della prestazione. La gara è noiosissima e stenta a decollare. Inizialmente il Martina si fa notare un po’ di più solo per la maggior intraprendenza, dettata più che altro dal giocare sul proprio campo. Tale atteggiamento costringe gli ospiti a stazionare principalmente nella propria metà campo. Il terreno di gioco, molto pesante, non facilita la manovra del Foggia. Che evidenzia troppi errori in fase di costruzione, soprattutto nella zona nevralgica del campo. Dove lentezza nei movimenti ed imprecisione nei passaggi sono il liet motiv della sfida. Quinto non è nella miglior giornata ed Agnelli non azzecca l’appoggio più elementare.  In avanti il “povero” Giglio, abbandonato a sé stesso, nulla può contro i quattro “pilastri” della difesa ionica. Qualche timido tentativo di sbloccare il risultato del derby è affidato ai tiri dalla lunga distanza.  Masini (10’), Gai (26’) ed Arcidiacono (27’) da una parte e Venitucci (17’) dall’altra, non inquadrano lo specchio della porta. E, nonostante il Martina sia costretto all’inferiorità numerca per l’espulsione di De Lucia (37’), il Foggia non riesce ad approfittarne.  Nella ripresa, pur in dieci, è sempre il Martina più aggressivo e determinato.  E al 13’ sul cross basso dalla destra e con la palla mancata da Pambianchi e Narciso, Montalto non ne approfitta. Sulla ripartenza, invece, è il Foggia a sfiorare il gol con la rovesciata di Giglio (14’) che costringe Leuci a salvarsi in angolo. Il Foggia ci prova e trova il “vantaggio” con Colombaretti (16’) lesto nel depositare in rete dopo il primo tentativo di Giglio sventato da Leuci. Ora il match per i rossoneri dovrebbe essere in discesa. Ma tra le sue fila c’è sempre un “eroe” pronto a dare una mano agli avversari. Così quando Sciannamè (18’) compie una inutile entrata “assassina” su Arcidiacono, costringe l’arbitro a concedere la massima punizione. E dal dischetto Montalto (19’) spiazza Narciso e realizza il gol dell’1-1. Dopo un paio di minuti il Martina potrebbe fare il bis ma il Sig. Balice non se la sente di accordare un secondo penalty, per un ulteriore “aggancio” in area di Sciannamè su Ilari. Il Foggia soffre ma vuol comunque tentare di conquistare l’intera posta in palio. Padalino quindi inserisce anche Kyeremateng e Leonetti. Ma la migliore occasione per vincere la sciupa Agnelli (39’) che, nel confermare la brutta prestazione, incredibilmente non inquadra la porta sull’ottimo servizio di Leonetti. Nel finale il Martina prova l’assalto alla porta di Narciso e costringe gli avversari nella propria area per  difendere almeno il pari.

MARTINA FRANCA - FOGGIA  1 – 1

Marcatori:  16’ s.t. Colombaretti, 19’ Montalto (rig.).

Martina Franca: Leuci 5.5, Dispoto 5 (27’ s.t. Kalombo 6), Salustri 5.5, De Lucia 4, Salvatori 5.5, Zammuto 6, Arcidiacono 6.5, Gai 6, Masini 6 (41’ p.t. De Martino 5.5), Montalto 6, Ilari 6. A disposizione: Modesti, Zampano, Guadalupi, Lescano, Petrilli. All. Napoli 6.

Foggia: Narciso 5.5, Pambianchi 5.5, Sciannamè 5 (36’ s.t. Leonetti 6), Agnelli 5, Loiacono 5, Sicurella 6 (14’ s.t. Agostinone 6), Colombaretti 6, Quinto 5, Giglio 5.5, Venitucci 5.5 (24’ s.t. Kyeremateng 5), D’Allocco 6. A disposizione: Micale, Savarise, Grea, Forte. All. Padalino 5. 

Arbitro: Antonello Balice di Termoli 6.
1°Ass.:   Manuel Robilotta di Sala Consilina 6.
2°Ass.:  Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore 6.

Note: Cielo coperto. Terreno pesante. Spettatori  2000 circa. Ammoniti: Salustri (MF) Loiacono, Pambianchi, Giglio, Kyeremateng (F).  Espulso De Lucia al 37’ p.t. per doppia ammonizione e al 22’ s.t. dalla panchina. Angoli: 3 – 4 (1-1) per il Foggia. Recuperi: 2’ e 3’.

 

 




 
20/10/2021 - Un bel Foggia strozza la corsa dei galletti (1-1) - Al San Nicola la...
17/10/2021 - Ferrante-gol e il Foggia supera il Monopoli - Il quarto gol...
10/10/2021 - Foggia, che batosta ! - Passo indietro dei rossoneri.Due grossolani...
07/10/2021 - IL FOGGIA DI ZEMAN DOMANI AL MADREPIETRA STADIUM -
03/10/2021 - Foggia, 3 gol d'autore e il Messina va ko - Ancora una prova positiva...
29/09/2021 - Giù il cappello: Foggia dilagante ad Andria (0-3) - Netto predominio...
26/09/2021 - Foggia, occasione sciupata: 1-1 con la Juve Stabia - Tanto gioco ma...
19/09/2021 - Foggia distratto: solo un pari a Latina (1-1) - I rossoneri mancano...
18/09/2021 - Il Latina ? Buona squadra ma possiamo far bene - Il tecnico boemo...
11/09/2021 - Brutto ko del Foggia ad opera della Turris (0-2) - Passo indietro...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by