Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Bonetti: Sbloccare la nostra umanità
I territori devono ripartire dagli elementi di positività che possiedono


di E.B.

Foggia, 17 dicembre 2019.

“I territori devono ripartire dagli elementi di positività che possiedono, senza ignorare le segnalazioni di criticità ma animando un welfare di comunità che renda lo sviluppo sostenibile e coinvolga in pieno le istituzioni”. Lo ha detto la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, in visita ieri a Foggia per presentare, assieme agli esponenti locali di Italia Viva, il progetto di riforma Family Act, oltre che per incontrare i cittadini nei luoghi in cui si parla di famiglia.
Nel corso dell’incontro alla Sala Fedora, la ministra Bonetti ha illustrato le misure di sostegno alle famiglie con l’obiettivo di creare sistema permanente di supporto ai nuclei famigliari che ha come obiettivo la creazione di un fondo per le famiglie che accompagnerà il figlio dalla nascita all’età adulta. Lo stanziamento del Governo è importante: 30 milioni di euro nei prossimi anni per realizzare progetti educativi per i più piccoli e attività di supporto soprattutto in quei territori con un alto tasso di criticità. Il che, in una provincia come quella di Foggia agli ultimi posti per qualità della vita, suona come stimolo e voglia di riscatto. “Dobbiamo ripartire dalle famiglie”, è l’invito che la ministra Bonetti ha più volte rimarcato durante la visita nel capoluogo dauno, dove significativa è stata anche la partecipazione alla cerimonia di donazione di una panchina rossa al Comune di Foggia, dedicata alle vittime di femminicidio.
Precedentemente, due eventi che hanno reso particolarmente significativa la presenza di Elena Bonetti a Foggia.
L'incontro con istituzioni e associazioni del terzo settore al Centro Polivalente Parcocittà, dove è forte l’impegno proprio a favore delle famiglie con progettualità mirate e pensate per dare loro un punto di riferimento a livello culturale e sociale.
E poi all’ingresso del Teatro Giordano, dove Italia Viva ha donato al Comune di Foggia una panchina rossa per non dimenticare la battaglia quotidiana contro la violenza sulle donne e per affermare nella nostra città i diritti delle donne alla libertà e alla felicità attraverso un simbolo. 
“Siamo onorati della visita della ministra Bonetti alla città di Foggia – hanno sottolineato dal coordinamento provinciale di Italia Viva Foggia -. Quello della famiglia è un tema non differibile nell’agenda politica nazionale, e crediamo che le attività per genitori e bimbi siano innanzitutto un’azione civica da compiere, da cui nessuno può sentirsi escluso”.


 
09/06/2021 - AGORA' RACCONTA IL GARGANO - Giovedì 10 giugno, dalle ore 8, le...
07/06/2021 - Fibrillazione Atriale isolata - eseguiti in Casa Sollievo due...
04/06/2021 - UNA “BOMBA ECOLOGICA” - STA PER ARRIVARE NEL COMPRENSORIO DI...
03/06/2021 - I GIOVANI INCONTRANO LE IMPRESE - All’Altamura va in scena...
02/06/2021 - “La guerra delle ciliegie si vince solo unendosi” - “Comprensibile la...
01/06/2021 - AL VIA IN PUGLIA LE VACCINAZIONI ADOLESCENTI - “L’Aifa ha autorizzato...
31/05/2021 - LXXV anniversario della nascita della Repubblica - Il prestigioso...
30/05/2021 - Arriva il SailGP e Ondabuena - mette in palio un corso di vela per...
27/05/2021 - RIAPRE IL TEATRO DEL FUOCO - “La riapertura del Teatro del Fuoco è un...
26/05/2021 - MARILISA MAGNO Commissario Pref. Foggia - Buon lavoro da parte del...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by