Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Salva Enti, il Comune di Foggia si candida
...a beneficiare delle opportunità legate alla rimodulazione del Piano di Riequilibrio Pluriennale


di Redazione

Foggia, 16 gennaio 2018.

«Desidero esprimere un sincero ringraziamento a tutti i consiglieri comunali che, questa mattina, hanno espresso il loro voto favorevole alla deliberazione con la quale il Comune di Foggia si candida a beneficiare delle opportunità legate alla rimodulazione del Piano di Riequilibrio Pluriennale, facoltà prevista all'interno dell’ultima Legge Finanziaria approvata dal Parlamento. Un atteggiamento politicamente ed amministrativamente responsabile, orientato al bene della città, indipendentemente dalle appartenenze di ciascuno. Sono rammaricato, invece, per le assenze ingiustificate che si sono registrate e che dimostrano un atteggiamento francamente incomprensibile vista l’importanza dell’argomento all’Ordine del Giorno». È il commento del sindaco di Foggia, Franco Landella, all’esito della seduta odierna del Consiglio comunale.
«La convergenza larga maturata su questa ipotesi testimonia l’attenzione trasversale costruita attorno al tema del risanamento finanziario – dichiara il primo cittadino –. Un fattore estremamente importante, al netto della fisiologiche polemiche politiche. Con la deliberazione licenziata oggi dall’Assemblea consiliare, dunque, l’Amministrazione comunale può attivare la procedura utile a sfruttare i benefici della norma contenuta nella Legge di Stabilità e destinata ai Comuni in regime di predissesto finanziario».
«Dopo l’approvazione della deliberazione di oggi, l’Amministrazione trasmetterà la sua richiesta al Ministero dell’Interno e alla Corte dei Conti. Da adesso avremo quindi 45 giorni per predisporre il merito della rimodulazione e trasferirla al vaglio dei nostri interlocutori – spiega l’assessore con delega al Bilancio, Annarita Tucci –. Ciò che possiamo dire in questo momento è che la condizione finanziaria del Comune di Foggia non rende necessario un allungamento dei termini del Piano di Riequilibrio Pluriennale stabiliti al momento dell’adesione al cosiddetto Decreto Salva Enti. In definitiva non abbiamo bisogno di più tempo per restituire il prestito che ci è stato concesso dallo Stato per scongiurare il dissesto finanziario. Un dato che va considerato positivo ed incoraggiante».
«Così come ci è stato comunicato dall’ANCI, tra le opportunità da attivare con l’adesione alla rimodulazione non c’è solo la dilatazione dei tempi di chiusura del Piano di Riequilibrio Pluriennale, ma anche la possibilità di lavorare sulla spesa del personale incrementando la pianta organica, provando a compensare le difficoltà generate dal divieto di assunzioni e dai sempre più numerosi pensionamenti – sottolinea il sindaco di Foggia –. Chiaramente questo riferimento non è presente nella deliberazione approvata dal Consiglio comunale, perché il percorso comincia oggi ed è tutto ancora da definire nei suoi aspetti di carattere tecnico. Da questo momento, quindi, intensificheremo i nostri contatti con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, nell’ambito della quale, assieme al presidente Antonio Decaro ed al sindaco di Messina, mi sono battuto affinché fosse avanzata al Governo ed al Parlamento una specifica richiesta in questo senso».
«In coerenza con quanto dichiarato alla vigilia del Consiglio comunale, ribadisco la mia volontà di coinvolgere concretamente ed attivamente tutti i gruppi consiliari nell’elaborazione della proposta di rimodulazione da sottoporre alla valutazione del Ministero e della Corte di Conti, in modo da realizzare la più ampia partecipazione possibile – conclude il primo cittadino –. Circostanza opportuna e doverosa in relazione ad una questione che travalica gli schieramenti politici ed investe il senso di responsabilità di ogni componente del Consiglio comunale».


 
05/12/2021 - CANDELA DA IL VIA AL NATALE - INAUGURATA LA CASA DI BABBO NATALE E I...
02/12/2021 - Una App per salvare le foreste - I ragazzi del Liceo foggiano...
01/12/2021 - Vico, borgo incantato del Natale in Puglia - Dall’8 dicembre, un mese...
01/12/2021 - Servizio Civile Universale - CSV FG “Necessario uno sforzo di...
30/11/2021 - Aiuti alle famiglie di San Severo - contributi di solidarietà...
29/11/2021 - Camera minorile eletta presidente Anna Celentano - “Tredici anni di...
29/11/2021 - La rassegna Musica felix si conclude 1 dicembre - Il violinista...
27/11/2021 - “NATALE, SOTTO LO SGUARDO DELLA VERGINE MARIA” - A Palazzo Dogana la...
25/11/2021 - Giornata internazionale violenza contro le donne -
25/11/2021 - INAUGURAZIONE PANCHINA ROSSA - Cerignola. Per dire no alla violenza...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by