Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Al Sacro Cuore Hallowen? No grazie!
Riscoprendo le nostre tradizioni festeggiando insieme in oratorio il miracolo delle castagne


di Massimo Marino

Foggia, 30 ottobre 2015.

La comunità educativa pastorale del Sacro Cuore dice no alla festa di Halloween ed invita tutti a vivere questi giorni riscoprendo le nostre tradizioni festeggiando insieme in oratorio il miracolo delle castagne.  Il nome richiama gusti e sapori dell’autunno ma, di fatto, negli ambienti salesiani dire castagne significa riportare alla memoria un gesto straordinario, dall’enorme valore cristiano, compiuto da Don Bosco in una domenica dopo la festa di tutti i santi del 1849, quando di ritorno dalla visita fatta con i giovani al cimitero promette ai giovani che al rientro avrebbero trovato una sorpresa: le castagne calde! Mamma Margherita, la madre di don Bosco, non ne aveva preparate tante e ben presto si ritrova con il cesto vuoto e 600 ragazzi che attendevano, ma Don Bosco non si perde d’animo e continua la sua distribuzione e le castagne bastarono per tutti i ragazzi che esclamarono: “Don Bosco è un santo!”. Così, attraverso la festa delle castagne, gli ambienti salesiani ogni anno il primo di novembre fanno memoria del grande gesto di San Giovanni Bosco, ma soprattutto fanno memoria di uno degli aspetti che un adulto educatore dovrebbe possedere: la capacità di non tradire la fiducia dei ragazzi nei confronti dei quali le promesse si mantengono! Ed oggi il “miracolo educativo” continua ancora nell’ Oratorio di Foggia dove giovani e adulti vivono insieme un’avventura meravigliosa, quella del crescere insieme attraverso la quotidianità dell’oratorio e i momenti di festa come quella che anche quest’anno si vivrà per la Festa di tutti i Santi dell’1 novembre.
 
Una giornata intensa in cui si difendono e riscoprono le tradizioni foggiane ed il messaggio cristiano, fatto della devozione dei santi e del ricordo dei cari defunti. Un messaggio positivo, controcorrente rispetto alla dilagante festa di Halloween, una festa consumistica, d’importazione priva di riferimenti positivi per i ragazzi, in cui senza amore si allontanano e si scacciano i defunti ed il loro ricordo.
 
I ragazzi del Sacro Cuore dicono no grazie alla festa di  Hallowen e desiderano farlo in modo alternativo  e propositivo, con iniziative più vicine alla nostre tradizioni dove festeggiare insieme tutti i nostri meravigliosi Santi.


 
07/02/2023 - Interventi di sostegno al reddito - bonus per gli aderenti all’Ente...
24/01/2023 - «No a emendamento ‘Salva piccoli comuni’» - Per il presidente Anci...
17/01/2023 - AL TEATRO DEL FUOCO ARRIVA CHIARA FRANCINI - SARA’ PROTAGONISTA AL...
21/12/2022 - NATALE IN CITTA’ 2022. -
21/12/2022 - ¡°Tutto il Vangelo ¨¨ qui¡± -
13/12/2022 - Il ‘nuovo’ Gargano: marchio unico, nuovi itinerari -
09/12/2022 - Laurea Specialistica o Magistrale in Psicologia - Il Master mira...
07/12/2022 - Rigenerazione dei “vuoti urbani' - Sottoscritto ieri sera un...
06/12/2022 - Il Potere della musica nella terapia riabilitativa - La prossima...
06/12/2022 - Zdenek Zeman La bellezza non ha prezzo - Venerdì 9 dicembre, ore 18,...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by