Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

PD: La città di Foggia un portafoglio landelliano.
Rauseo: da spendere per usi e bisogni familistici, lontano anni luce dall'interesse collettivo


di Redazione

 Foggia, 23 marzo 2015

 

"Se si chiedeva una ulteriore conferma del fatto che il Comune di Foggia sia ormai diventato il comitato elettorale della famiglia Landella-Di Donna, questa è arrivata col rimpasto di giunta". Così il segretario del PD di Foggia, Mariano Rauseo.


"L'eliminazione dell'ingombro Ncd dalla gestione di governo, col contentino rifilato all'unica superstite, Roberto, è un fatto grave per tempistica, modalità e peso degli assessorati sconfessati. Defenestrare a soli dieci mesi di governo due delegati importanti senza neanche avvertirli per tempo (men che meno preoccupandosi di fare una valutazione del lavoro svolto), non è solo una sconfessione netta dell'operato di questa amministrazione in settori nevralgici, ma, con le elezioni regionali alle porte e la cognata del sindaco, Michaela Di Donna, in corsa, acquisisce il sapore amaro del ricatto politico-elettorale e dà la misura di come il sindaco intende il governo della città: un personalissimo portafoglio da spendere per usi e bisogni familistici, lontano anni luce dall'interesse collettivo e dal bene di Foggia che resta sullo sfondo, quasi d'intralcio alle ambizioni dei componenti di casa Landella-Di Donna".


"Una situazione vergognosa" continua Rauseo, "che dovrebbe provocare un sussulto di dignità politica nei componenti la maggioranza, se ancora ne esiste una". "Le dichiarazioni dell'alleato Ncd, che gridano al tradimento e puntano il dito contro una "dependance Di Donna", confermano bene questa analisi e rendono la crisi in corso, a pochi mesi dall'avvio di questa amministrazione. Se il buongiorno si vede dal mattino, si prevedono tempi bui".


"Se esiste una dignità, personale e politica, questa dovrebbe consigliare agli attori non protagonisti di questa gravissima farsa di prendere immediatamente le distanze da questo governo fantoccio ed uscire, e di corsa, dal comitato elettorale di sindaco e famiglia. Per il bene della città. Per il bene di Foggia, che sta rasentando il livello politico-istituzionale più basso in assoluto".

 


 
09/06/2021 - AGORA' RACCONTA IL GARGANO - Giovedì 10 giugno, dalle ore 8, le...
07/06/2021 - Fibrillazione Atriale isolata - eseguiti in Casa Sollievo due...
04/06/2021 - UNA “BOMBA ECOLOGICA” - STA PER ARRIVARE NEL COMPRENSORIO DI...
03/06/2021 - I GIOVANI INCONTRANO LE IMPRESE - All’Altamura va in scena...
02/06/2021 - “La guerra delle ciliegie si vince solo unendosi” - “Comprensibile la...
01/06/2021 - AL VIA IN PUGLIA LE VACCINAZIONI ADOLESCENTI - “L’Aifa ha autorizzato...
31/05/2021 - LXXV anniversario della nascita della Repubblica - Il prestigioso...
30/05/2021 - Arriva il SailGP e Ondabuena - mette in palio un corso di vela per...
27/05/2021 - RIAPRE IL TEATRO DEL FUOCO - “La riapertura del Teatro del Fuoco è un...
26/05/2021 - MARILISA MAGNO Commissario Pref. Foggia - Buon lavoro da parte del...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by