Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Foggia. Scoperto laboratorio della contraffazione
GdF, tre cittadini senegalesi confezionavano in proprio i capi contraffatti,


di Redaziione

Foggia, 20 dicembre 2014.

Militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Foggia, nell’ambito delle attività di intensificazione del controllo del territorio, notavano un cittadino extracomunitario intento alla vendita di capi di abbigliamento verosimilmente contraffatti nelle strade del centro cittadino.
Dal controllo effettuato nell’immediatezza al soggetto, risultato regolarmente residente nel territorio dello Stato, è emerso che la merce detenuta consisteva in capi di abbigliamento (giubbini e scarpe) riportanti marchi contraffatti e in cd/dvd illecitamente riprodotti contenenti film e brani musicali di recente diffusione.
Successivamente, considerata la flagranza di reato, la pattuglia operante eseguiva una perquisizione domiciliare presso la residenza del cittadino extracomunitario ove venivano identificate altre due persone di nazionalità senegalese, regolarmente residenti nel territorio dello Stato. L’ attività di polizia consentiva di scoprire un vero e proprio laboratorio clandestino al cui interno i tre cittadini senegalesi confezionavano in proprio i capi contraffatti, utilizzando varie attrezzature per apporre loghi di notissime griffe su capi di provenienza sconosciuta e di pessima qualità e manifattura pericolosi, tra l’altro, anche per la salute pubblica.
All’esito delle operazioni, i tre cittadini senegalesi venivano denunciati all’ Autorità Giudiziaria in quanto ritenuti responsabili dei reati di contraffazione e di ricettazione; la merce, quantificata complessivamente in oltre 600 pezzi, tra cd/dvd, capi di abbigliamento, accessori e loghi, veniva sottoposta a sequestro.
Nel contesto delle stesse attività di controllo, a conclusione di una perquisizione d’iniziativa eseguita all’interno di un magazzino e di una abitazione di Torremaggiore (FG), la Compagnia di San Severo procedeva al sequestro di 1.882 dvd film illecitamente riprodotti, di 1.500 copertine di film prive del marchio SIAE e di 38 dvd riscrivibili, nonché di attrezzatura varia idonea alla riproduzione di cd e dvd.
Il responsabile è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di pirateria audiovisiva.


 
05/12/2021 - CANDELA DA IL VIA AL NATALE - INAUGURATA LA CASA DI BABBO NATALE E I...
02/12/2021 - Una App per salvare le foreste - I ragazzi del Liceo foggiano...
01/12/2021 - Vico, borgo incantato del Natale in Puglia - Dall’8 dicembre, un mese...
01/12/2021 - Servizio Civile Universale - CSV FG “Necessario uno sforzo di...
30/11/2021 - Aiuti alle famiglie di San Severo - contributi di solidarietà...
29/11/2021 - Camera minorile eletta presidente Anna Celentano - “Tredici anni di...
29/11/2021 - La rassegna Musica felix si conclude 1 dicembre - Il violinista...
27/11/2021 - “NATALE, SOTTO LO SGUARDO DELLA VERGINE MARIA” - A Palazzo Dogana la...
25/11/2021 - Giornata internazionale violenza contro le donne -
25/11/2021 - INAUGURAZIONE PANCHINA ROSSA - Cerignola. Per dire no alla violenza...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by