Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Degrado della città e il disinteresse del Comune
E’ questo il giudizio di Lucio Ventura, de La Puglia prima di tutto al Comune di Foggia


di Maria Santovito

Foggia, 8 maggio 2012.

E’ questo il giudizio di Lucio Ventura, capogruppo consiliare della Puglia prima di tutto al Comune di Foggia, riferendosi alla mancanza di impegno da parte della maggioranza comunale ad affrontare le attuali emergenze cittadine.
Il dito è puntato verso la stato di totale abbandono del verde pubblico cittadino, dagli alberi alle aiuole, dai giardini urbani agli spazi periferici delle zone residenziali di edilizia economica e popolare ed alle borgate.
Tale stato di incuria e disinteresse è stato già oggetto di interrogazione che il consigliere Ventura ha inviato al Sindaco ed al Presidente del Consiglio, per conoscere la tempistica e gli interventi  che si intendono praticare nell’immediato per affrontare l’emergenza che si profila, sia per l’approssimarsi della stagione più calda, sia per la necessità di iniziare a rispondere alle legittime richieste della cittadinanza.
Ma a distanza di oltre due settimane, non si registrano né riscontri istituzionali, né segnali di alcun tipo di intervento orientato al ripristino delle pur minime condizioni di normalità e sicurezza per i residenti, anche in considerazione della presenza di rettili ed il proliferare di parassiti stagionali che costituiscono fonte di rischio per l’ambiente e la salute della persona. E questa situazione per un sindaco, in quanto autorità sanitaria locale, dovrebbe costituire una priorità negli interventi da programmare.
Né può ipotizzarsi che i componenti del governo cittadino non ne possano essere a conoscenza; sono cittadini di Foggia, dove risiedono, lavorano e svolgono la funzione di pubblici amministratori di una comunità, per cui se nulla accade, evidentemente il livello di attenzione e sensibilità alle criticità, come quella ambientale, è direttamente proporzionale allo stato di degrado in cui versa la città.
Ritorna alla memoria l’emergenza rifiuti nel Comune di Napoli a guida di una giunta di  centro-sinistra, che nel corso delle settimane, non si avvedeva che i cumuli di immondizia diventavano vere e proprie colline del disonore urbano, pur vivendo, per dovere o per piacere, la città che  essa amministrava. Ed a questa reminiscenza, in parallelo, si affianca lo stato di abbandono del verde pubblico nella nostra città, laddove sembra quasi che la maggioranza che amministra non si accorga o si disinteressi del crescente degrado, accomunati da una  sorta di nuova patologia istituzionale, a carattere epidemico, di cui sono affette le giunte locali amministrate dal centro sinistra.
Cari concittadini, non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. Auguriamoci, allora, che una ciclica emergenza abitativa non costituisca una nuova priorità da programmare ed affrontare, in danno di quella più abbordabile e risolvibile rappresentata dagli urgenti interventi per la cura e manutenzione del verde cittadino,  che evidentemente interessa l’immagine della città e il benessere dei residenti.

 


 
09/06/2021 - AGORA' RACCONTA IL GARGANO - Giovedì 10 giugno, dalle ore 8, le...
07/06/2021 - Fibrillazione Atriale isolata - eseguiti in Casa Sollievo due...
04/06/2021 - UNA “BOMBA ECOLOGICA” - STA PER ARRIVARE NEL COMPRENSORIO DI...
03/06/2021 - I GIOVANI INCONTRANO LE IMPRESE - All’Altamura va in scena...
02/06/2021 - “La guerra delle ciliegie si vince solo unendosi” - “Comprensibile la...
01/06/2021 - AL VIA IN PUGLIA LE VACCINAZIONI ADOLESCENTI - “L’Aifa ha autorizzato...
31/05/2021 - LXXV anniversario della nascita della Repubblica - Il prestigioso...
30/05/2021 - Arriva il SailGP e Ondabuena - mette in palio un corso di vela per...
27/05/2021 - RIAPRE IL TEATRO DEL FUOCO - “La riapertura del Teatro del Fuoco è un...
26/05/2021 - MARILISA MAGNO Commissario Pref. Foggia - Buon lavoro da parte del...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by