Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Successo per la “Festa della Montagna” del CAI,
“Incantevole la passeggiata sul sentiero Frassati. Abbiamo lasciato un’orma del nostro passaggio


di CSV

Celle di San Vito (FG), 17 ottobre 2018.

Si è conclusa con successo la X edizione della “Festa della Montagna”, il tradizionale appuntamento che il Club Alpino Italiano di Foggia tiene ogni anno in uno dei Borghi dei Monti Dauni, per promuoverne e valorizzarne il patrimonio culturale e naturalistico.
 L’edizione di quest’anno ha visto come protagonista il comune più piccolo dei Monti Dauni, Celle di San Vito, Célle de Sant Uite, in lingua francoprovenzale, che insieme a Faeto custodisce l’unica minoranza franco provenzale in Puglia, retaggio della conquista Normanna, ancora forte e presente nella Comunità di circa 150 residenti.
All’inizio della giornata la sindaca Maria Giannini ha dato il benvenuto ai partecipanti con una saluto in lingua franco-provenzale, tradotto da un’assistente volontaria del Museo di Celle. Il momento di accoglienza si è poi concluso con un simpatico indovinello in lingua provenzale e con un premio riservato al miglior traduttore.
Il Presidente della Sezione CAI Foggia, Fernando Lelario, ha quindi spiegato il motivo della scelta di Celle di San Vito, che alcuni dei presenti visitavano per la prima volta. “Abbiamo chiesto agli oltre 500 partecipanti – sottolinea - tra cui molti bambini e ragazzi, di lasciare un’orma lieve del passaggio in quella giornata di Festa. È stato importante, infatti, che tutti abbiano dato dimostrazione di civiltà, senza lasciare tracce indesiderate”.
Si è quindi dato il via all’escursione sul Sentiero Frassati di Puglia, fino al belvedere di Faeto, con ritorno a Celle. Dopo la bella passeggiata, tra i colori autunnali del bosco, è stata preparata una festosa tavolata. Il “gruppo cucinieri” del CAI ha preparato e servito oltre 500 pasti a base di zuppa di legumi, pizza e pane bruschettato, carne alla brace, formaggi dolci e bevande.
Dopo il pranzo, mentre si consumavano dolci e liquori portati volontariamente dai vari gruppi, sono iniziate con grande allegria le danze gestite da gruppo Ethnos di Lucera, una presenza costante alla Festa della Montagna, che ha saputo coinvolgere i presenti di tutte le età con i ritmi trascinanti e irresistibili della musica popolare e danze della tradizione.
 



 
23/06/2022 - Il Primitivo di Manduria - al 15° Forum Internazionale della Cultura...
23/06/2022 - “MUSEO DELLE ARMI E DELLA TRADIZIONE ARMIERA” - In Bovino, presso...
22/06/2022 - Anilda Ibrahimi - Volevo essere Madame Bovary (Einaudi, 2022)
22/06/2022 - Apertura dello sportello territoriale diCSV Foggia - accordo tra...
22/06/2022 - La Notte Romantica di Vico del Gargano - Particolarmente...
20/06/2022 - La Notte Romantica di Pietramontecorvino - Sabato 25 giugno tra...
20/06/2022 - Lago di Occhito, - 5 milioni di euro per attrezzare l’area in chiave...
16/06/2022 - AL VIA QUANTA LUCE.: SI COMINCIA CON ARCANGELIli - Da sabato 18...
03/06/2022 - Festival Giornalisti Mediterraneo -
03/06/2022 - Candela, un ‘lungo’ messaggio di pace - sarà lanciato da Candela, in...
01/06/2022 - Rievocazione Storica “I Tre Santi della Sagina' - Durante questi tre...
28/05/2022 - Carlantino e la “Madonna della ricotta”: - torna la festa che...
28/05/2022 - L’istituto Einaudi al monumento La Pietra - “È la fase conclusiva di...
28/05/2022 - Foggia: concerto per la pace - Il Coordinamento Capitanata per la...
28/05/2022 - CantAssori – Festival Inclusivo della Canzone - Andrà in scena in...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by