Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

'!IO SONO CLTURA 2018'
Presentato a Roma, con la partecipazione del neo Ministro Alberto Bonisoli,il rapporto attività


di Redazione

Bari, 21 giugno 2018.

Presentato questa mattina a Roma, con la partecipazione del neo Ministro Alberto Bonisoli, il rapporto "Io sono Cultura 2018 – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi” redatto dalla Fondazione Symbola e Unioncamere. Una fotografia del sistema produttivo fondato non solo sulla produzione culturale ed il patrimonio storico ma anche sulla capacità, tutta italiana, di trasmettere cultura e bellezza nelle produzioni.

"L'industria culturale e creativa, dichiara il Ministro Alberto Bonisoli, è destinata a divenire una delle protagoniste dell'economia del XX secolo e in questo l'Italia ha un vantaggio competitivo dovuto al suo straordinario patrimonio storico, artistico, archeologico di cui dobbiamo avvalerci a pieno. Moda, design, cinema traggono ispirazione da questo patrimonio, mentre nuove tecnologie, realtà virtuale e realtà aumentata trovano concreta applicazione nella sua valorizzazione. Turismo e Made in Italy traggono enormi benefici da questa voglia di Italia che c'è nel mondo e che è nostro dovere promuovere al massimo. Crescita, benessere e cultura devono essere ricompresi in un unico paradigma di sviluppo di cui possiamo divenire modello nel mondo".

"Cultura e creatività sono la chiave di volta in tutti i settori produttivi di un'Italia che fa l'Italia - commenta Ermete Realacci, presidente Fondazione Symbola. Secondo un'indagine della rivista US News e dell'Università della Pennsylvania, siamo addirittura il primo paese al mondo per la influenza culturale".

"Mediamente chi opera nel campo delle professioni culturali e creative possiede un più alto livello d'istruzione - sostiene Ivan Lo Bello, presidente Unioncamere. Puntare sulla cultura e sulla creatività significa quindi puntare in alto, su competenze in grado di affrontare la stagione dell'industria 4.0".

Tra i driver di sviluppo individuati dal rapporto come capaci di generare valore a livello territoriale e settoriale, viene individuata Puglia Creativa. Un importante riconoscimento alla capacità del distretto di tessere una rete territoriale di micro-imprese del settore per consolidare il sistema e creare le condizioni per affrontare le sfide dell'innovazione, dell'internazionalizzazione e della formazione.
 
I dati del rapporto: Quanto vale in Italia il sistema produttivo culturale e creativo?

Un sistema che cresce e che è capace di generare il 6% della ricchezza nazionale, oltre 92 miliardi di euro, con una crescita del 2% rispetto all'anno precedente ed una effetto moltiplicatore sul resto dell'economia: per ogni euro prodotto in cultura se ne attivano 1,8 in altri settori.
Un sistema che dà lavoro al 6,1% degli occupati, con un tasso di crescita dell'1,6% - superiore alla dinamica del complesso dell'economia che si ferma all'1,1%.
Con il settore delle performing arts a fare da traino sia in termini di crescita di valore aggiunto prodotto (+9,5%), sia in termini di occupazione (+8,7%)
 
E la Puglia? Cresce anche l'economia della cultura pugliese

La cultura e la creatività pugliese generano 2,75 miliardi di euro annui, pari al 4,2% dell’intera economia regionale, con una crescita rispetto all’anno precedente del 4%, un tasso doppio rispetto alla media nazionale. Dà lavoro a 60.000 lavoratori pari al 4,3% sul totale dell’economia regionale registrando una crescita del 3,7% - più del doppio del tasso medio nazionale.
Ancor più interessanti le performance di visitatori e di incassi nei musei e aree archeologiche: la Puglia con il suo tasso di crescita del +19,5% è seconda solo alla Liguria +26%.
Altro dato molto positivo, l'impatto del sistema produttivo culturale e creativo sulla spesa turistica: Lecce è tra le prime 20 province, classificandosi al 17° posto con una performance di oltre 439 milioni di euro.
Dati incoraggianti che confermano come la strategia e gli sforzi del Distretto Puglia Creativa, finalizzati alla creazione delle condizioni per lo sviluppo ed il consolidamento delle imprese pugliesi, vadano nella direzione giusta.


 
23/06/2022 - Il Primitivo di Manduria - al 15° Forum Internazionale della Cultura...
23/06/2022 - “MUSEO DELLE ARMI E DELLA TRADIZIONE ARMIERA” - In Bovino, presso...
22/06/2022 - Anilda Ibrahimi - Volevo essere Madame Bovary (Einaudi, 2022)
22/06/2022 - Apertura dello sportello territoriale diCSV Foggia - accordo tra...
22/06/2022 - La Notte Romantica di Vico del Gargano - Particolarmente...
20/06/2022 - La Notte Romantica di Pietramontecorvino - Sabato 25 giugno tra...
20/06/2022 - Lago di Occhito, - 5 milioni di euro per attrezzare l’area in chiave...
16/06/2022 - AL VIA QUANTA LUCE.: SI COMINCIA CON ARCANGELIli - Da sabato 18...
03/06/2022 - Festival Giornalisti Mediterraneo -
03/06/2022 - Candela, un ‘lungo’ messaggio di pace - sarà lanciato da Candela, in...
01/06/2022 - Rievocazione Storica “I Tre Santi della Sagina' - Durante questi tre...
28/05/2022 - Carlantino e la “Madonna della ricotta”: - torna la festa che...
28/05/2022 - L’istituto Einaudi al monumento La Pietra - “È la fase conclusiva di...
28/05/2022 - Foggia: concerto per la pace - Il Coordinamento Capitanata per la...
28/05/2022 - CantAssori – Festival Inclusivo della Canzone - Andrà in scena in...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by