Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Grandi emozioni nella scuola media “Zingarelli”
Con Carlo Greppi. La storia della shoahcommuove i piccoli studenti


di Gerardo Leone

Foggia, 31 gennaio 2018.

Le note di “Smile” di Piovani, colonna sonora del film “La vita è bella”, interpretate al pianoforte e al violino da due alunni, ha aperto venerdì scorso la partecipata presentazione del libro di Carlo Greppi nell’auditorium della scuola media “Zingarelli”.
“Non solo oggi abbiamo il dovere di ricordare – ha sottolineato un attore nel corso del suo monologo sul palco, mentre veniva proiettato un video sugli orrori della Shoah - ma dobbiamo farlo tutte le volte in cui qualcuno vuole calpestare i diritti di ogni essere umano.E non dimentichiamo che errare è umano, tutti possiamo sbagliare.Perdonare è divino, anche se difficile, e perseverare è diabolico.Purtroppo non solo in quegli anni, ma anche ai nostri giorni l’uomo si comporta diabolicamente”.
“La memoria è un dovere – ha sottolineato Lucia Palmieri, docente referente del progetto –anche verso le giovani generazioni, alle quali si deve trasmettere la consapevolezza e la conoscenza del passato, perché non siano private di quel patrimonio morale che è rappresentato dalla continuità della storia dell'uomo. Spetta alla famiglia, alla scuola, alle istituzioni coltivare nei giovani il rispetto della dignità di ogni essere umano”
Nel corso del pomeriggio,Carlo Greppi, giovane e brillante storico che ha scelto il linguaggio della narrativa per affrontare proprio temi come Shoah, razzismo, migranti e xenofobia, ha presentato “Non restare indietro”. Nel romanzo Francesco, il protagonista, acquisisce memoria storica ed entra in rapporto con il mondo degli adulti. La storia e la memoria con cui Francesco si confronta sono quelle della Shoah e il luogo in cui si svolge oltre la metà della vicenda narrata è la scuola. Una scuola che fa scelte forti e sa aprirsi al mondo e per questo ha studenti che si animano di fronte a proposte di senso.
Su questo aspetto è intervenuta Maria Aida Episcopo, dirigente dell’ufficio scolastico territoriale di Foggia, che ha proprio sottolineato l’importanza del ruolo della scuola per la formazione dei giovani e i gravi rischi connessi alla negazione della shoah.
Numerose anche le domande degli studenti, dalle emozioni che provano i giovani che conoscono le tristi vicende legate a Aushwitz alle motivazioni che hanno spinto lo scrittore a scegliere di parlare di Shoah ad un pubblico adolescenziale, fino alla scelta del protagonista, un sedicenne.
Il pomeriggio si è concluso con un messaggio di speranza, quello di Charlie Chaplin nel film “Il grande dittatore - Discorso all’umanità” e sulle note di “Buongiorno principessa” de “La vita è bella”, con l’immagine di una candela accesa sullo sfondo.
Lungo l’applauso dedicato alla memoria delle vittime della Shoah.


 
24/01/2023 - A Orsara il corso di alfabetizzazione informatica - Le lezioni...
24/01/2023 - “No allo “scudo penale” per l’ex ILVA” - Appello ai parlamentari “Non...
13/12/2022 - LUCIANA PIOMELLI NUOVO SEGRETARIO COMUNALE - il Sindaco avv....
13/12/2022 - Legambiente Puglia e Hope Group - Per una transizione energetica...
13/12/2022 - NATALE IN CITTA’ 2022 A SAN SEVERO - MARTEDI’ 13 DICEMBRE IL TEATRO...
06/12/2022 - IL NATALE DI MICKY SEPALONE E ANGELA PIAF - L’8 DICEMBRE PRIMA TAPPA...
06/12/2022 - Bando Master II livello UNIFG Psicologia - Obiettivi formativi
28/11/2022 - La Scuola dei Mestieri - al Villaggio Don Bosco: nuovo corso...
28/11/2022 - Imaugurato a Peschici nuovo Istittuto Comprensivo - “G. LIBETTA”...
28/11/2022 - A Rodi, il Gargano in marcia al fianco delle donne - Insieme gli 8...
28/11/2022 - Campionato Italiano di Pankration - Successo del'Artagon di Foggia...
28/11/2022 - SAN SEVERO: VIA GLI INTERVENTI DI POTATURA - degli alberi lungo le...
23/11/2022 - UN FESTIVAL PER PROMUOVERE GIOVANI ARTISTI - per ricordare un...
19/11/2022 - MOSTRA CANOSA PRESEPI 24 EDIZIONE 2022 -
19/11/2022 - Sinergie e momenti di confronto - Torna a Parcocittà “La Settimana...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by