Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Il carnevale troiano: “Sckrì - Sckrì – Sckrò


di Domenico De Felice

Troia, 2 febbraio 2016.

“Sckrì - Sckrì – Sckrò, tutt vév'n e ghij no, tre so li bèll v'ccu°n: carn, pésc e maccaru°n (Sckrì, sckrì, sckrò - tutti bevono ed io no – tre sono i bei bocconi – carne pesce e maccheroni)” è la vecchia filastrocca che, negli anni quaranta e cinquanta del secolo scorso, gruppi di ragazzi, di donne e di uomini, recitavano a parenti ed amici, la stessa che caratterizzerà anche quest’anno la sesta edizione del Carnevale Troiano del prossimo 7 febbraio, un evento all’insegna della tradizione. La filastrocca di cui sopra era ripetuta da quanti, mascherati indossando gli abiti del sesso opposto e battendo i coperchi delle pentole per le strade cittadine, ricevevano dalle famiglie a cui facevano visita, uova, salsiccia, polmonata, tarallini al vino bianco e vino per i loro banchetti.
A Troia, nei giorni che precedono il carnevale, vengono sistemati lungo la via principale del paese i “carnuwale”, pupazzi imbottiti di paglia dalle sembianze umane, vestiti talvolta in pigiama e recanti un fiasco di vino simbolo della trasgressione prima del periodo della penitenza quaresimale, che vengono derisi e scherniti dai passanti. Questi fantocci rappresentavano una figura maschile, spesso associata a quella del marito, contro cui le donne potevano infierire in tempi in cui la loro posizione era di sottomissione rispetto a quella dell'uomo.
Per l'evento di domenica 7 febbraio, le maschere si raduneranno già dalle prime ore pomeridiane presso l'ex convento di San Domenico, alle porte della città vecchia, per attendere gli sposi Antonietta e Giacomino, i rispettivi genitori, i compari e gli invitati. Il corteo nuziale, seguendo un gigantesco fantoccio, sfilerà lungo il corso principale (via Regina Margherita), per arrivare nella Villa Comunale. Sposi, parenti ed invitati saranno mascherati, come da tradizione, con abiti rigorosamente nostrani, sgargianti e vistosi, tutti con abbondante trucco e con scambio dei ruoli (l’uomo con vestiti e trucco da donna e viceversa). Lì davanti al sindaco, ai testimoni e al barbiere (antico regista degli eventi nuziali) sarà celebrato il rito civile del matrimonio, tra battute e discorsi in dialetto italianizzato.
Taranta, pizzica, tarantelle e la musica del dj Linus allieteranno il banchetto nuziale dove tutti potranno partecipare e nel contempo degustare i prodotti e i dolci locali (chiacchiere, struffoli, vino di Troia e molto altro).
Durante la serata avrà luogo la premiazione del concorso di maschere a tema “Dagli anni 20 agli anni 90”, dove saranno premiati le maschere più originali e che meglio interpreteranno la tradizione locale.
La serata si concluderà con il funerale di Carnevale. Un fantoccio, fra i lamenti e le grida dei presenti, sarà trasportato su di una panca addobbata con un panno nero lungo la “chiazza” (via principale del paese) fino al luogo designato per “accippare” (dare fuoco) carnuwale. L'utilizzo del fuoco, attraverso la sua azione purificatrice, rappresenta un rito di passaggio da un periodo di "gioia sfrenata" alla Quaresima.


 
24/01/2023 - A Orsara il corso di alfabetizzazione informatica - Le lezioni...
24/01/2023 - “No allo “scudo penale” per l’ex ILVA” - Appello ai parlamentari “Non...
13/12/2022 - LUCIANA PIOMELLI NUOVO SEGRETARIO COMUNALE - il Sindaco avv....
13/12/2022 - Legambiente Puglia e Hope Group - Per una transizione energetica...
13/12/2022 - NATALE IN CITTA’ 2022 A SAN SEVERO - MARTEDI’ 13 DICEMBRE IL TEATRO...
06/12/2022 - IL NATALE DI MICKY SEPALONE E ANGELA PIAF - L’8 DICEMBRE PRIMA TAPPA...
06/12/2022 - Bando Master II livello UNIFG Psicologia - Obiettivi formativi
28/11/2022 - La Scuola dei Mestieri - al Villaggio Don Bosco: nuovo corso...
28/11/2022 - Imaugurato a Peschici nuovo Istittuto Comprensivo - “G. LIBETTA”...
28/11/2022 - A Rodi, il Gargano in marcia al fianco delle donne - Insieme gli 8...
28/11/2022 - Campionato Italiano di Pankration - Successo del'Artagon di Foggia...
28/11/2022 - SAN SEVERO: VIA GLI INTERVENTI DI POTATURA - degli alberi lungo le...
23/11/2022 - UN FESTIVAL PER PROMUOVERE GIOVANI ARTISTI - per ricordare un...
19/11/2022 - MOSTRA CANOSA PRESEPI 24 EDIZIONE 2022 -
19/11/2022 - Sinergie e momenti di confronto - Torna a Parcocittà “La Settimana...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by