Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Piacevole atmosfera a Palazzo D’Auria Secondo
Ottimi piatti per ‘Una sintesi fra tradizione e cultura contemporanea’


di Danila Paradiso

Lucera, 11 aprile 2015.

Si è respirata un’atmosfera piacevole a Palazzo D’Auria Secondo che venerdì
10 aprile ha ospitato un doppio appuntamento. Si è partiti alle 19.00 con l’evento “Una sintesi fra
tradizione e cultura contemporanea”, che rientra nel progetto locale “Le locande dei Monti Dauni” e mira
a recuperare la dimensione tradizionale, sociale e culturale dell'enogastronomia pugliese e dei Monti
Dauni, dall’ospitalità all'accoglienza fino alla qualità del cibo.
A guidare i presenti alla scoperta dell’enogastronomia del territorio è stato il sommelier professionista
Franco Petrone. “Dobbiamo capire cosa mangiamo e cosa beviamo; non siamo più abituati a memorizzare
le sensazioni”, ha affermato Petrone che ha invitato i presenti a “risvegliare” i sensi, partendo dall’analisi
visiva e olfattiva del vino e del cibo. “Bisogna fare cultura in enogastronomia, ha sottolineato il sommelier, e usare nomi e aggettivi appropriati per le diverse sensazioni”. Come ad esempio, franco, netto e prevalente
riferendosi ai profumi.
Al momento formativo ha fatto seguito la degustazione: orecchiette di grano arso (del pastificio ‘Arte e
Sapori’ di Cerignola grazie alla collaborazione con il GAL Partner Piana del Tavoliere) con ricotta dura e
pomodorino; mozzarella di bufala campana di Manfredonia (de ‘La Sipontina’ grazie alla collaborazione dei presidi di produttori del Gal Partner Daunofantino). Il tutto accompagnato da vini locali a base di bombino bianco e nero di troia.
L’evento si è concluso con il concerto di Giorgio Conte - Cascina Piovanotto Tour. Ed è vero che
chiamarlo concerto sarebbe riduttivo perché si è trattato di un evento unico, all’interno del quale si sono fuse musica, poesia, ironia.
Il cantautore, sapientemente accompagnato da Bati Bertolio, versatile e abilissimo con tutti gli strumenti
(fisarmonica, pianoforte, Hammond e vibrando neon) e Alberto Parone, attento e preciso (batteria e basso
Palazzo D’Auria Secondo vocale), ha interpretato un mix di canzoni dell’ultimo album “Giorgio Conte 2014 cascina Piovanotto”.


 
25/11/2021 - EVENTO ECCEZIONALE: A FOGGIA IL PIANISTA GREG BURK - Uno dei più...
23/11/2021 - Luci, Fiori e Idee per il mio Natale a San Severo - L’Amministrazione...
23/11/2021 - Iniziativa della UILPOSTE Foggia - 25 NOVEMBRE 2021 GIORNATA...
22/11/2021 - Michele D'Ignazio: Babbo Natale e inaspettata Neve - Mercoledì 24...
18/11/2021 - Tempesta perfetta sull’olivicoltura, - Organizzazione sindacale e...
18/11/2021 - “Sconociuta realtà conosciuta”, - Continuano gli appuntamenti della...
17/11/2021 - “Titanic, un’avventura indietro nel tempo”. - novembre presentazione...
16/11/2021 - La chitarra in mano e il jazz nel cuore - Un evento imperdibile per...
16/11/2021 - “NONNO, raccontami…”: - il laboratorio gratuito di scrittura...
16/11/2021 - Choco Italia in tour - Il cioccolato artigianale colora il centro...
16/11/2021 - “Tra teatro, cinema e altre contaminazioni” - Le musiche del ‘900 in...
15/11/2021 - Profumiamo la Musica: per la prima volta a Foggia - Alle ore 20.30...
15/11/2021 - LA BIBLIOTECA COMUNALE ILLUMINATA DI VIOLA - IL 17 NOVEMBRE PER LA...
10/11/2021 - PRESENTAZIONE DEL VOLUME “UNA CITTA’ DA FAVOLA”. - una Antologia che...
08/11/2021 - “Rigoletto... il buffone di corte”, - Prosegue con successo di...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by