Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Scopri la natura più bella della Capitanata
La località “Madonna del Ponte” presenta molti aspetti interessanti dal punto di vista culturale


di Pietro Caforio

San Paolo Civitate (FG), 9 marzo 2015.

La località “Madonna del Ponte” presenta molti aspetti interessanti dal punto di vista culturale, storico, archeologico e naturalistico. La strategicità del luogo, essenziale  per il controllo delle vie di comunicazione,  per il presidio del territorio e per lo sviluppo di attività economiche, ha agevolato gli  insediamenti  umani sin dal  Neolitico Antico (VII-VI millennio a.c.). La presenza del fiume Fortore, fiume agevolmente navigabile (ne dà testimonianza Plinio), oltre  all’affermarsi degli insediamenti umani  e  delle  attività economiche legate soprattutto all’agricoltura ed alla pastorizia, ha permesso anche lo sviluppo degli ecosistemi  tipici  delle zone fluviali. Sin dai tempi remoti il sito si è caratterizzato come “Corridoio Ecologico” per gli spostamenti della fauna selvatica. In  epoca abbastanza recente questo “Corridoio Ecologico” ha permesso la colonizzazione del Promontorio del Gargano da parte del Lupo appenninico (recenti avvistamenti avvenuti nei territori dei Comuni di San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo confermano il ritorno del Lupo appenninico sul Gargano). In generale, tutta la zona, per la presenza di vegetazione ripariale,  associata alla macchia mediterranea,  permette agevolmente la  frequentazione del sito a vari tipi di  fauna  (volpe, riccio, cinghiale, lontra, raganella, biacco, cervone, poiana, nibbio reale, libellula,ecc…). In questo sito il 18 giugno 1053 si svolse la battaglia tra i Normanni e l’ esercito di Papa Leone IX ( che fu sconfitto, catturato e trasferito, prigioniero, a Benevento ); battaglia che segnò un nuovo destino per il Mezzogiorno d’ Italia. Anche la transumanza ha lasciato qui importanti testimonianze dovute alla presenza del Tratturo Regio L’ Aquila-Foggia, una delle tre più importanti vie verdi che collegavano l’ Abruzzo con la Capitanata. E’ in itinere il riconoscimento del sito come “Parco Regionale del Medio


 
24/01/2023 - A Orsara il corso di alfabetizzazione informatica - Le lezioni...
24/01/2023 - “No allo “scudo penale” per l’ex ILVA” - Appello ai parlamentari “Non...
13/12/2022 - LUCIANA PIOMELLI NUOVO SEGRETARIO COMUNALE - il Sindaco avv....
13/12/2022 - Legambiente Puglia e Hope Group - Per una transizione energetica...
13/12/2022 - NATALE IN CITTA’ 2022 A SAN SEVERO - MARTEDI’ 13 DICEMBRE IL TEATRO...
06/12/2022 - IL NATALE DI MICKY SEPALONE E ANGELA PIAF - L’8 DICEMBRE PRIMA TAPPA...
06/12/2022 - Bando Master II livello UNIFG Psicologia - Obiettivi formativi
28/11/2022 - La Scuola dei Mestieri - al Villaggio Don Bosco: nuovo corso...
28/11/2022 - Imaugurato a Peschici nuovo Istittuto Comprensivo - “G. LIBETTA”...
28/11/2022 - A Rodi, il Gargano in marcia al fianco delle donne - Insieme gli 8...
28/11/2022 - Campionato Italiano di Pankration - Successo del'Artagon di Foggia...
28/11/2022 - SAN SEVERO: VIA GLI INTERVENTI DI POTATURA - degli alberi lungo le...
23/11/2022 - UN FESTIVAL PER PROMUOVERE GIOVANI ARTISTI - per ricordare un...
19/11/2022 - MOSTRA CANOSA PRESEPI 24 EDIZIONE 2022 -
19/11/2022 - Sinergie e momenti di confronto - Torna a Parcocittà “La Settimana...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by