Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Quarto Forum STAR*AgroEnergy
“Distretti Agroenergetici Locali: dalla Teoria alla Pratica”.


di Pomilio Blumm

Foggia, 3 dicembre 2013.

“È possibile produrre ed utilizzare una forma di energia compatibile con il territorio in cui vivo e che, allo stesso tempo, sia capace di promuovere maggiori opportunità di lavoro per la mia comunità e un ambiente migliore?”, a questo interrogativo si darà risposta in occasione del Quarto Forum STAR*AgroEnergy che si terrà domani, mercoledì 4 dicembre a Foggia.

Esperti di fama nazionale ed internazionale presenteranno le loro esperienze e i loro consigli per passare dalla “teoria” alla “pratica”, illustrando anche le storie di successo che li hanno visti protagonisti. Interverranno anche autorevoli rappresentanti della società civile e dell’associazionismo per indicare le possibili strategie volte a favorire un percorso culturale e tecnico di avvicinamento tra le comunità locali e le aziende agroenergetiche.

Saranno presenti Massimo Monteleone, Coordinatore scientifico del progetto STAR* Agroenergy, nella foto, mentre il Gruppo di Ricerca STAR*Agroenergy Università di Foggia sarà rappresentato da Mariarosaria Lombardi, Antonio Lopolito e Maurizio Prosperi. Interverranno inoltre Giovanni Carrosio, Università di Trieste, Lorenza Paoloni, Università del Molise, Elisa Belgrado, Università di Perugia, Claudio Fagarazzi, Università di Firenze, Sebastian Bohnet, DBFZ German Biomass Research Centre.

Sul tema specifico del coinvolgimento della cittadinanza nella creazione di distretti agro energetici locali interverranno Alberto Casoria, Presidente del GAL Meridaunia, Michele Gravina, Responsabile Operativo Area Sud Banca Etica, Davide Mainero, Acea Pinerolese Industriale, Pasquale Scapicchio, Coordinatore tecnico iniziativa ELENA per la provincia di Foggia. Porterà i saluti iniziali Milena Sinigaglia, Prorettore dell’Università di Foggia.

Un appuntamento ricco di stimoli e spunti di riflessione sull'opportunità di riavvicinare la produzione energetica ai consumatori e, allo stesso tempo, responsabilizzarli nei confronti dei problemi globali della nostra società connessi all’energia. Al giorno d’oggi infatti i consumatori sono inconsapevoli delle ricadute della proprie scelte sul territorio e sulle persone che ci vivono, e hanno spesso come unico parametro di scelta il costo dell’energia.

L’obiettivo del Quarto Forum STAR*AgroEnergy  è quello di favorire il concreto sviluppo di un modello generativo distribuito, incentrato su di una pluralità di piccoli impianti produttivi in grado di meglio utilizzare diverse risorse energetiche locali (biomasse di scarto o residuali di origine agricola ed agro-industriale), in bassa tensione o perfino off-grid, nonché valorizzando, finalmente, anche altri vettori energetici differenti dall’elettricità.

A fronte delle odierne difficoltà manifestate da una rete elettrica non adeguata, a sostenere nuovi apporti di energia provenienti da fonti rinnovabili, occorre stimolare un’organizzazione dal basso e dare voce propositiva a quelle esperienze che vedono protagonisti cooperative, associazioni ed aggregazioni di cittadinanza attiva, allo scopo di non vanificare il percorso fin qui realizzato e sostenere una produzione ed un consumo energetico sotto il diretto controllo delle comunità locali.

Una lezione molto significativa in questa direzione, che verrà presentata durante l’evento, è quella della città di Jühnde, 1° villaggio bioenergetico in Germania, ideato nel 2001, che ha cercato di favorire l'avvicinamento tra la popolazione locale ed i produttori di bioenergia. A distanza di 12 anni, oggi in Germania sono presenti ben 243 villaggi bioenergetici, ognuno dei quali ha recepito in maniera differenziata la formula originale di Jühnde.


 
24/01/2023 - A Orsara il corso di alfabetizzazione informatica - Le lezioni...
24/01/2023 - “No allo “scudo penale” per l’ex ILVA” - Appello ai parlamentari “Non...
13/12/2022 - LUCIANA PIOMELLI NUOVO SEGRETARIO COMUNALE - il Sindaco avv....
13/12/2022 - Legambiente Puglia e Hope Group - Per una transizione energetica...
13/12/2022 - NATALE IN CITTA’ 2022 A SAN SEVERO - MARTEDI’ 13 DICEMBRE IL TEATRO...
06/12/2022 - IL NATALE DI MICKY SEPALONE E ANGELA PIAF - L’8 DICEMBRE PRIMA TAPPA...
06/12/2022 - Bando Master II livello UNIFG Psicologia - Obiettivi formativi
28/11/2022 - La Scuola dei Mestieri - al Villaggio Don Bosco: nuovo corso...
28/11/2022 - Imaugurato a Peschici nuovo Istittuto Comprensivo - “G. LIBETTA”...
28/11/2022 - A Rodi, il Gargano in marcia al fianco delle donne - Insieme gli 8...
28/11/2022 - Campionato Italiano di Pankration - Successo del'Artagon di Foggia...
28/11/2022 - SAN SEVERO: VIA GLI INTERVENTI DI POTATURA - degli alberi lungo le...
23/11/2022 - UN FESTIVAL PER PROMUOVERE GIOVANI ARTISTI - per ricordare un...
19/11/2022 - MOSTRA CANOSA PRESEPI 24 EDIZIONE 2022 -
19/11/2022 - Sinergie e momenti di confronto - Torna a Parcocittà “La Settimana...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by