Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Agricoltori sono sul piede di guerra
Contro l'aumento delle tariffe irrigue, ma nessun maggio servizio


di Redazione

Bari, 28 giugno 2016.

“Gli agricoltori sono sul piede di guerra per l’aumento delle tariffe irrigue. Un aumento che avrebbe dovuto portare maggiori servizi ed efficientamento, ma così non è stato. Sono passati due mesi da quando abbiamo depositato la nostra mozione per ridurle ma viene puntualmente rimandata dall’ordine del giorno”. lo dichiarano le consigliere regionali M5S Antonella Laricchia e Rosa Barone firmatarie di una mozione, protocollata il 5 maggio scorso e non ancora discussa, che impegnerebbe il governo regionale a bloccare e ridurre gli aumenti in corso delle tariffe irrigue.
“Questo periodo inoltre richiede un fabbisogno maggiore di acqua per irrigare - continuano le consigliere 5 stelle - e gli agricoltori sono già stati abbastanza vessati dalle calamità naturali e da un mercato che rende poco. Ora le tariffe sono quasi raddoppiate e nella provincia di Bari dove vi è il costo maggiore, da € 0,34 a € 0,58 al metro cubo, è previsto, come fu deciso dal governo Vendola, un aumento fino a €0,70.  Eppure la nostra agricoltura merita di essere valorizzata, la Puglia è una delle regioni più produttive in Italia e con il maggior numero di aziende agricole. Secondo l’ultimo censimento ISTAT del 2014 la Puglia detiene il 16,8% delle aziende italiane e che negli anni sono aumentate sensibilmente. I nostri agricoltori  non possono sostenere ulteriori costi e vessazioni”.
Le pentastellate ricordano inoltre le promesse del Commissario dell’ARIF durante l’audizione in commissione tenutasi a fine aprile scorso: “Il dott. Ragno aveva promesso la riparazione di tutti gli impianti rotti  - proseguono Laricchia e Barone - nel giro di un mese, ora ne sono passati due, ma apprendiamo ancora di condotte malfunzionanti, per questo, come promesso, lo richiameremo in audizione. E speriamo che il prossimo consiglio sia quello giusto in cui discutere la nostra mozione”.
“Di fatto questo Consiglio lavora poco: poche convocazioni in Consiglio e Commissione, pochi provvedimenti della Giunta vengono trasmessi al giudizio dell’Aula, che è massima espressione della democrazia. Troppo spesso le nostre proposte vengono rimandate, di volta in volta come quella della riduzione delle  tariffe ARIF - concludono le consigliere 5 stelle - perché la maggioranza e la Presidenza preferiscono ridurre gli ordini del giorno da discutere e chiudere i lavori non oltre le 16,00”.


 
13/12/2022 - “PSICOLOGIA SCOLASTICA E DEL BENESSERE” - BANDO DI AMMISSIONE AL...
06/12/2022 - MERIDIONALI PER REINTRODURRE IL CREDITO D’IMPOSTA - Introdotto con...
23/11/2022 - “Taglio RDC, conseguenze pesanti per San Severo - Il Sindacato...
23/11/2022 - Donne. Occupate di meno e meno pagate - per l'eliminazione della...
19/11/2022 - Mettiamo la famiglia e i bambini al centro - Le associazioni inviano...
11/11/2022 - MOSTRA “PIER PAOLO PASOLINI 1922-2022” - Si è tenuta nella Sala della...
08/11/2022 - RAFFORZAMENTO DELLE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE - AI FINI...
29/10/2022 - La mancata destagionalizzazione e i rincari - I beni energetici...
26/10/2022 - Manfredonia, Congresso Spi - Assemblea congressuale del Sindacato...
05/10/2022 - Crisi comparto vitivinicolo - ): “Subito aiuti regionali agli...
23/09/2022 - QUALITA’ ED EFFICIENZA IN PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - PARTITE LE...
29/08/2022 - Siccità, irrigazioni di soccorso - aumenti dell’energia elettrica: il...
29/08/2022 - Trullo 227_Emergenze_arte - Opening 3 | 4 Settembre 2022 dalle ore...
26/08/2022 - L’estate ‘zero’ del Gargano:movida senza incidenti - Divertimento ma...
26/08/2022 - Nuovi libri, finanziata la Biblioteca di Carlantin - Ministero della...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by