Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Vitalizi, un privilegio da abolire
Domani presenteremo proposta che farebbe risparmiare 10 milioni di euro”


di Redazione

Roma, 30 maggio 2019.

Grazie al governo nazionale finalmente è stato fatto un passo avanti per l’abolizione dei vitalizi anche per i consiglieri regionali. Inutile dire che per noi è una bella giornata ma di certo non ci fermeremo qui: la proposta di legge approvata oggi si limita ad attuare quanto stabilito nell’intesa Stato - Regioni per venire incontro a quelle regioni in cui i vitalizi erano già bassi. Sicuramente non è il caso della Puglia, per questo già domani presenteremo una proposta di legge che va a modificare quella approvata oggi, prevedendo un ricalcolo con il sistema contributivo puro, in linea con quanto già fatto da Camera e Senato. In questo modo arriveremo a un risparmio di 10 milioni di euro l’anno, invece dei 2 milioni e mezzo attuali”. Lo dichiarano i consiglieri del M5S Puglia dopo l’approvazione in Consiglio regionale della proposta di di legge che dà attuazione a quanto previsto dalla Legge di Stabilità per la riduzione dei vitalizi dei consiglieri regionali.
 
“La Regione ha fatto il minimo indispensabile - continuano - sotto la minaccia del taglio del 20% dei trasferimenti non vincolati. Minaccia che non c’era stata per la precedente intesa del 2014, a cui la Puglia ovviamente non si era adeguata. Di conseguenza, possiamo divertirci a credere che oggi l’aula  abbia dovuto scegliere tra decurtare i vitalizi agli ex consiglieri, o decurtare i propri stipendi e davanti a questo dilemma la scelta è stata ovvia. Si poteva fare molto di più, come chiedevamo con gli emendamenti presentati in aula, ovviamente bocciati da destra e sinistra. La nostra battaglia portata avanti dall’inizio della legislatura continua: dal 2016 la nostra proposta giace inspiegabilmente in VII Commissione nonostante la valutazione tecnica degli uffici. Domani la ripresenteremo, auspicando che venga discussa prima possibile. I vitalizi vanno aboliti e non ci fermeremo fino a quando questo privilegio non sarà solo un ricordo”.


 
07/02/2023 - MUSICA FELIX RICORDA MOLIÈRE - A 400 ANNI DALLA SUA NASCITA con...
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by