Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Soppressione del Corpo Forestale dello Stato
Sulla sua legittimità dovrà esprimersi la Corte Costituzionale


di Valerio L'Abbate

Roma, 6 settembre 2017.

Fortemente voluta da Renzi nel 2016 con la cosiddetta Riforma Madia, la legittimità della soppressione del Corpo Forestale dello Stato (CFS) e l’assorbimento del suo personale nell’Arma dei Carabinieri sarà ora valutata dalla Corte Costituzionale. Il provvedimento è il risultato del vasto contenzioso apertosi dinanzi a numerosi Tribunali Amministrativi Regionali (TAR) sul territorio italiano a seguito dei ricorsi di oltre 2.000 membri dell’ex CFS che, dopo la riforma, avevano visto mutato il proprio status giuridico da civile a militare. La Corte Costituzionale, investita dalla questione dal TAR, dovrà valutare anche se il Parlamento, nel delegare la riforma al Governo, sia intervenuto in modo troppo indefinito e generico e se la scelta dell’Esecutivo renziano di militarizzare un Corpo di Polizia ad ordinamento civile sia in contrasto con la tradizione e l’evoluzione giuridica della normativa in materia.

“In attesa della decisione della Consulta – dichiara il deputato pugliese Giuseppe L’Abbate, capogruppo M5S in Commissione Agricoltura alla Camera – le cause introdotte sull’intero territorio nazionale dovranno sospendersi, potendo la decisione dei giudici costituzionali sovvertire le sorti del Corpo Forestale dello Stato e del suo personale, decise in modo poco ponderato. Il Movimento 5 Stelle è sempre stato contro la militarizzazione del CFS – continua L’Abbate (M5S) – e, se la Consulta confermerà l’incostituzionalità, ciò sarà un ulteriore segnale dell’incompetenza del Governo Renzi che ha voluto per forza cancellare un corpo che ha una storia dal 1822”.


 
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...
04/04/2022 - Presentato il Rally Costa del Gargano -
15/03/2022 - FINANZIAMENTI PNRR SU FERROVIE LOCALI -
11/03/2022 - ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA PMI - L’accesso diretto al Fondo di...
03/03/2022 - Puglia e Lombardia scelte per la Telemedicina -
23/02/2022 - Caro gasolio per il settore autotrasporti, -
22/02/2022 - Economia circolare e startup innovative in Puglia -
14/02/2022 - AGRICOLTURA, GARANTIRE I RISTORI AGLI AGRITURISMI - 25.000 strutture...
10/02/2022 - AGRICOLTURA: SU PDL BIOLOGICO -
08/02/2022 - Casa Sollievo nelle reti europee di rifermento ERN -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by