Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Aneurisma dell'aorta addominale
Primo intervento eseguito in Puglia dall'U.O. di Radiologia Interventistica del Miulli


di Redazione

Acquaviva delle Fonti, 21 marzo 2016.

Un giovane paziente, portatore di un aneurisma dell'aorta addominale coinvolgente le arterie viscerali, è stato curato presso l'Ospedale "F. Miulli" di Acquaviva delle Fonti con un intervento di radiologia interventistica di alta complessità. Tale patologia determina una dilatazione dell'aorta – il principale vaso del nostro corpo –, ma nel caso specifico venivano coinvolte anche le arterie che irrorano i reni, il fegato, il pancreas e l'intestino.
Si tratta del primo intervento su quatto vasi eseguito in Puglia e tra i pochi nel centro-sud Italia, in quanto necessita di alta professionalità e strumentazione adeguata per la sua esecuzione.
L'intervento è stato eseguito con modalità mini-invasive attraverso accessi percutanei delle arterie femorali e degli arti superiori, permettendo un ricovero di cinque giorni e un'immediata ripresa delle attività quotidiane.

L'alto rischio di rottura dell'aneurisma ha posto indicazione prioritaria di riparazione della dilatazione aneurismatica, ma il coinvolgimento dei vasi viscerali ha reso l'intervento ad alto rischio di complicanze. L'alta invasività dell'intervento comporta infatti una elevata incidenza di mortalità perioperatoria, tanto che il paziente ha dovuto consultare più centri e sedi universitarie del centro/sud Italia ed è al fine giunto all'osservazione dell'unità operativa di Radiologia Interventistica dell'ospedale Miulli, diretta dal Prof. Sergio Petronelli con la collaborazione delle dott.ssa Maria Teresa Zurlo. La parte anestesiologica è stata invece seguita dal dott. Antonio Lammana e dai suoi collaboratori.

È stato dunque eseguito un intervento totalmente percutaneo ed endovascolare di posizionamento di una protesi aortica custom made (fatta su misura), avente quattro fori all'interno. Tale protesi è servita ad escludere l'aneurisma e a incannulare singolarmente (attraverso i fori) le rispettive arterie viscerali, per poi sigillarle con ulteriori protesi. Tale intervento ha così permesso la ricostruzione dell'aorta e dei suoi rami viscerali, da un lato evitando la rottura dell'aneurisma e dall'altro permettendo la perfusione dei visceri.

 L'ospedale Miulli, con la sua U.O. di Radiologia Interventistica, è dotata di posti letto e rappresenta una realtà all'avanguardia per questo tipo di procedure.
Presso l'U.O. è possibile eseguire altre procedure all'avanguardia, come varici con il laser, interventi mini-invasivi per i fibromi uterini, interventi percutanei sulla carotide e sulle arterie degli arti inferiori (specie nei diabetici), interventi sui tumori epatici e sulle vie biliari ed interventi per l'ascite e varici esofagee da cirrosi epatica (TIPS).

 

 


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by