Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Marò: La scelta tardiva dell'arbitrato
Il deputato pugliese Scagliusi (M5S): La politica di Renzi sancisce il fallimento del Governo


di Vito Galluzzi

Roma, 5 maggio 2015.

Sulle notizie stampa che riportano la decisione del Governo Renzi di procedere con l’arbitrato internazionale per il caso dei due marò, interviene il deputato pugliese Emanuele Scagliusi, componente M5S della Commissione Esteri della Camera. “Se la notizia venisse confermata, sancirebbe il fallimento politico di un Esecutivo che, solo qualche mese fa, aveva parlato di ‘soluzione politica’. Ora, invece – dichiara il parlamentare 5 Stelle – si ritrova a rincorrere goffamente la giustizia internazionale: proprio come avevamo chiesto in passato attraverso numerosi atti parlamentari. Peccato che ci si svegli sempre troppo tardi”.

Secondo i 5 Stelle, infatti, con l’arbitrato internazionale i tempi si allungherebbero ulteriormente e, per questo, sarebbe stato opportuno intraprendere questa via fin dal primo giorno di detenzione dei due militari italiani. “Risulta evidente – prosegue Scagliusi (M5S) – che oggi Latorre e Girone stanno pagando gli slogan scanditi da Matteo Renzi e dai ministri Pinotti e Gentiloni: si abbia almeno la decenza di fare mea culpa e di chiedere loro scusa”. Alla fine, dunque, è saltata la soluzione diplomatica negoziata e, molto probabilmente, si procederà con un contenzioso per stabilire dove verranno processati i due marò pugliesi: in India, in Italia o in un Paese terzo. Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, trattenuti in India dal 2012, purtroppo dovranno ancora restare nel limbo, in attesa del verdetto. “Tutto il tempo che si è perso, succubi delle bizze del Governo Indiano, è assolutamente inspiegabile ed inaccettabile – conclude Scagliusi (M5S) – Una perdita di tempo sulla quale, una volta liberati i Marò, auspico venga fatta chiarezza individuando le colpe ed i colpevoli”.

 


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by