Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Quattro “P” per mettere “Le mani in PAT”
Sorpresa della giornata: la Millefoglie di Capocollo di Martina Franca


di Redazione

Lecce, 13 novembre 2014.

Prende il via Domenica 16 novembre il primo dei sei appuntamenti previsti dall’originale programma “Le mani in PAT”, laboratori esperienziali di conoscenza, uso e preparazione di alcuni dei Prodotti Agroalimentari Tipici del Salento inseriti nell’Atlante dei PAT di Puglia.

“Le mani in PAT” è un’iniziativa condotta dalla rete informale di 16 aziende del territorio conosciuta con il brand “Più Gusto” ed è uno dei tanti programmi del progetto più ampio che prende il nome di “Discovering Salento”, ideato e curato dall’Agenzia Regionale del Turismo PugliaPromozione e con il quale, dal 15 novembre al 6 gennaio, si intende incentivare il turismo destagionalizzato attraverso un ricchissimo calendario di iniziative per i weekend e per le festività. I turisti potranno infatti visitare chiese, castelli, musei, siti archeologici, parchi naturali, borghi rurali, masserie didattiche e potranno partecipare gratuitamente a riti e tradizioni del territorio e a laboratori esperienziali artistici, artigianali e di preparazione del cibo.

Proprio di quest’ultima categoria è l’esperienza prevista per domenica 16 presso la masseria “Le Stanzie” di Supersano (Le) e presso il frantoio dell’Agricola Adamo di Alliste (Le). Prende il nome di “Le 4 P: pasta, pucce, patate e pasticciotti” ed è una serie di laboratori ad esperienza diretta con cui i turisti potranno prendere confidenza con quattro dei prodotti più caratteristici del Salento inseriti nell’Atlante dei Prodotti Agroalimentari di Puglia. Parliamo di tre tipi diversi di pasta (maccarruni, ricchie e sagne ‘ncannulate), delle tipiche “pucce”, delle patate novelle Sieglinde di Galatina preparate col vincotto e degli immancabili pasticciotti, nelle versioni tradizionale e senza glutine.

Il programma della giornata prevede la partenza da Lecce in pullman dall’ex Foro Boario alle 9.30 per giungere alla masseria Le Stanzie alle 10.30 e dare inizio ai laboratori (la location può essere raggiunta anche con mezzo proprio). I laboratori termineranno intorno alle 13.00, ora in cui si potrà poi assaggiare il frutto del proprio lavoro, oltre a degustare una miriade di altri prodotti preparati e offerti dalla rete di aziende “Più Gusto” (vini biologici, olio evo, sott’olio, caciocavallo, capocollo, taralli, …). Alle 15 è poi previsto il trasferimento presso il frantoio dell’azienda agricola Adamo di Alliste, dove si potrà conoscere e vedere da vicino il ciclo ed il processo di produzione del principe della tavola, l’Olio extravergine d’oliva, oltre a scoprire alcuni segreti legati alla degustazione del prezioso alimento. Alle 17 si parte e si rientra a Lecce. Per chi volesse comunque visitare la masseria nel pomeriggio e degustare i prodotti della rete, informiamo che Le Stanzie resteranno aperte fino alle ore 18.

La sorpresa e la specialità fuori programma per domenica 16 novembre presso Le Stanzie è la Millefoglie di Capocollo di Martina Franca, un delizioso e inimmaginabile sorbetto ideato da Roberto Donno, di cioccolato e capocollo, profumato da gocce di Vincotto Balsamico.

I laboratori sono a prenotazione obbligatoria (max 30 partecipanti). Info e prenotazioni: info@arianoa.it – 368.7869686

Le aziende e le professionalità del circuito “Più Gusto” sono: Agricola Adamo (olio extravergine d’oliva), ArteMea (puccia), Assaggi a Sud Est (e-commerce), Cafè dei Napoli (arte pasticciera), Calemone (pomodori Fiaschetto), Pastificio Cardone (pasta artigianale), DolceArte (arte pasticciera), La Novellina (patata novella Sieglinde), Caseificio Lanzillotti (caciocavallo), Le Stanzie (location e preparazioni), Mandorle e Miele (dolci senza glutine), Masseria Provenzani (location e preparazioni), Mimmo Persano (chef), Casapacella (blogger/fotografia), Preite (forno artigianale), Pro_Salento (comunicazione), Rocco Venneri (vini bio), Salumificio Santoro (capocollo di Martina Franca), Terra Apuliae (vincotto), Vizzino (sott’olio e conserve).


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by