Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

LA prima di Gallo de Panama a Foggia
Grande successo per il musical inedito made in Puglia, pronto a spiccare il volo


di Samantha Berardino

Foggia, 2 maggio 2014.

Dopo un anno di prove, arriva finalmente la prima nazionale di Gallo de Panama, il musical made in Capitanata, completamente inedito, per la prima volta in assoluto in scena presso il Teatro del Fuoco di Foggia gli scorsi 29 e 30 Aprile.
14'38'' minuti di standing ovation, lacrime di commozione e 800 spettatori presenti ad applaudire la realizzazione di un sogno, sul palco quello di Maner Brivel e nella vita quello di una produzione nuova, composita e piena di passione per il teatro e la musica.
Una sola parola: unicità. Per il nostro territorio, per lo sforzo produttivo notevole, per le scenografie con le videoproiezioni su ledwall, per aver unito grandi professionalità, per la grande musica dal vivo: una sinergia perfetta che dà merito a tanti artisti del Sud.
Un musical che fa la differenza per i contenuti e anche per il suo significato magico e misterioso... per quei 'se' e quei 'ma' che invitano lo spettatore più arguto a cogliere la profondità di una storia mai raccontata prima!
Non a caso Gallo de Panama ha fatto registrare il pienone per entrambe le date, da diverse settimane.
Grande emozione per i protagonisti, che hanno accettato la sfida di mettere in scena per la prima volta un progetto inedito e sperimentale che ruota intorno al Gargano, alla Capitanata e all'autore mattinatese Michele Bisceglia e che molti hanno definito un modello produttivo all'avanguardia nel campo artistico.
Diretto da Antonio Torella, composto interamente da professionisti e talenti della nostra terra, Gallo de Panama è una storia mai raccontata prima, con musiche e testi completamente inediti, che narra le avventure di un giovane francese, Maner Brivel, che negli anni Venti lascia gli affetti più cari per un sogno: conoscere il mondo e tentare la fortuna Oltreoceano, giungendo a Panama, proprio negli anni a ridosso dell'inaugurazione del noto Canale, fin dall'epoca al centro di grandi interessi e intrighi internazionali.
Completamente a proprio agio nelle vesti di Maner Michele Iorio, carismatico e disinvolto protagonista del musical, e la sipontina Veronica Granatiero, che ha emozionato tutti nei panni dell'angelica Lorn’Anne.
Le chiavi della storia nelle mani di Cristina Bisceglia, la bella rivoluzionaria Verano, fil rouge e cuore di Gallo de Panama, sotto ricatto da parte del crudele Maggiore inglese Barclay, interpretato da Cristian Levantaci che le ha sottratto il figlio Juanito (il giovanissimo Salvatore Indino), ora in affido e divenuto il rampollo di Panama John Bormann, interpretato con eleganza da Marco Isola.
Con loro il noto cantante e attore Emanuele Pacca nei panni di Velasco, capo della comunità di Colon, apprezzatissimo per la voce e la grande esperienza sui palcoscenici di musical nazionali, Sarah Sportaiuolo nei panni della tanguera argentina Zeleste e Gaetano Fania nelle vesti del padre del protagonista. Adriano Santoro è l'eclettico Toulibrere, Libera Gentile invece è Agathes, figlia di Velasco. E poi ancora la performer Daniela Martino è la religiosa Madre Francisca, Michele Castigliego è l'ambasciatore Bormann, Michele Bottalico e Rosa Latino sono la coppia comica formata Mariano e Luz Caneva e Alessandro Augello è l'astuto Angel.
Un musical rock, che intreccia diversi stili e vede sul palco un cast di circa cinquanta elementi, con i musicisti dal vivo Guglielmo Tasca, Luigi Pagliara, Marco Tricarico, Alberto Mione, Pasquale Arena e Leo Marcantonio, diretti magistralmente da Angelo Gualano, autore anche degli arrangiamenti.
Sul palco per le splendide coreografie anche i talentuosi ballerini delle scuole My Dance di Manfredonia, diretta da Rita Vaccarella e della Stars Dance School di San Giovanni Rotondo di Alessandro Longo.
Un musical completamente inedito, come non accadeva in Italia da molti anni, che sta facendo parlare molto di sé e della nostra Capitanata e che, dopo questa ‘puntata zero’,  è pronto a spiccare il volo.

 


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by