Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

I Tesori del Mediterraneo
La prima meta del festoso corteo è stata la La Pinacoteca Civica di Reggio Calabria


di Gerardo Leone

Reggio Calabria, 26 luglio 2013.

Mattinata intensa quella di Venerdì per l'organizzazione dei Tesori del Mediterraneo, le miss e gli equipaggi hanno infatti intrapreso il tanto atteso "percorso istituzionale" della città di Reggio Calabria. La prima meta del festoso corteo è stata la La Pinacoteca Civica di Reggio Calabria presso il Teatro Francesco Cilea, al cui interno i convenuti hanno potuto apprezzare le opere di artisti dello spessore di Antonello da Messina, Mattia Preti, Giuseppe Benassai e Renato Guttuso ed anche le meravigliose statue della sezione scultorea. Subito dopo gli atleti e le avvenenti ragazze si sono recati presso Palazzo Foti, sede dell'Amministrazione Proviniciale. Piccolo book fotografico per le concorrenti al titolo di Miss Venere del Mediterraneo, sulla splendida scalinata centrale e all'interno delle artistiche sale ed incontro con Antonio Eroi, Presidente del Consiglio Provinciale. Successivamente l'Assessore alla Cultura della Provincia di Reggio Calabria, Edoardo Lamberti Castronuovo, nel dare il benvenuto alle delegazioni e nel rispondere alle interviste per la produzione televisiva dei "Tesori del Mediterraneo", ha descritto all'attenta platea, alcuni dei passaggi storico-culturali della città di Reggio Calabria, citando l'opera di Leonida Repaci "Quando fu il giorno della Calabria" e soffermandosi sulla meticolosa descrizione del famoso fenomeno della Fata Morgana, splendidamente raffigurato dal Galante, sul soffitto della sala dove ha avuto luogo l'incontro. Subito dopo le Miss, sempre sotto l'attenta supervisione di Lidia Papisca, e gli equipaggi, hanno lasciato Palazzo Foti per continuare, le prime, le prove in vista dei tre spettacoli serali presso l'Arena Ciccio Franco (venerdì, sabato e domenica) e i secondi per provare le imbarcazioni in funzione delle batterie di qualificazione di venerdì pomeriggio, gare che decreteranno i dieci equipaggi che sabato scenderanno in acqua per la disputa delle semifinali. I Tesori del Mediterraneo vivono intensamente queste giornate, coinvolgendo sempre tanta attenzione mediatica e tanto, tanto pubblico.


 

 


 
07/02/2023 - MUSICA FELIX RICORDA MOLIÈRE - A 400 ANNI DALLA SUA NASCITA con...
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by