Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

23^ edizione International marathon di Marrakech
In terra d’Africa si è consumato un giorno memorabile per lo sport di Capitanata


di Felice Infante

Marrakech, 6 febbraio 2012.

Domenica scorsa si  svolta la 23^ edizione della International marathon di Marrakech.
In terra d’Africa si è consumato un giorno memorabile per lo sport di Capitanata e non solo perché la nostra città è stata, ancora una volta, degnamente rappresentata.
La giornata è stata memorabile anche per me perché, dopo aver corso in tutto il mondo, sono riuscito in un’impresa per pochi: correre maratone in tutti i 5 continenti.(L’Africa è stato l’ultimo Continente).Questa mia ennesima sfida è iniziata 10 anni fa e riuscirvi è stata un’impresa difficile sotto tutti i punti di vista, lo prova il fatto che in tanti ci hanno provato per poi arrendersi di fronte alle innumerevoli difficoltà.
La mia impresa sportiva è stata resa ancora più stimolante dalla possibilità di onorare la mia città e non solo per i risultati conseguiti, oltre alla possibilità di essere un pioniere per molti altri atleti pugliesi che mai prima d’ora avevano varcato i confini italiani. La nostra regione era infatti rappresentata anche da un gruppo di 7 atleti di Canosa di Puglia, guidati dal loro atleta più rappresentativo, Giuseppe Germinario, che si sono cimentati nella competizione più breve, quella della mezza maratona di km 21,095.
Altro atleta rappresentante della Puglia, è stato il sannicandrese Nazario Cruciano che ha vinto la sua categoria, la AM65.
Gli italiani presenti sono stati, in totale, una quarantina. La metà, ha preferito correre la competizione più breve della mezza maratona.
Il primo atleta italiano a tagliare il traguardo della maratona è stato Vasco Tandarini che ha impiegato 2h45’54”, tempo non eccezionale.
Primo assoluto si è classificato il keniano Stephen Kum che ha impiegato 2h08’51” che ha preceduto l’etiope Gezahemg Girmain, vincitore della passata edizione, che ha impiegato 2h09’29”.
Per quanto mi riguarda, presto riprenderò la preparazione per prendere parte alla maratona di Praga, il prossimo 3 maggio.


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by