Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

La preziosa spada della mummia dei Visconti


di Emy Dell'Aquila

La preziosa spada della mummia dei Visconti

Cari amici,

se vi capita di andare a Monza  andate a fare visita al suo Duomo. Eretto nei secoli XIII-IV, in forme gotiche, presenta una facciata mormorea a bande bianche e verdi, con un imponente portale e un magnifico rosone nel mezzo, in alto. Dalla navata sinistra si accede a un chiostro che in tempi remoti era stato usato come cimitero e in seguito, nel 1729, venne ristrutturato in stile barocco in sostituzione delle antiche linee gotiche. Proprio qui, dentro una nicchia, si puo’ vedere il corpo mummificato di Estore Visconti, che nel 1400 tento’ più volte, ma sempre invano, di conquistare il ducato di Milano. Costui dopo svariati tentatavi fu sconfitto da Filippo Maria Visconti, che lo uccise dopo un violento assedio al Castello di Monza. Si racconta che Estore morì dissanguato, colpito alla gamba da una pietra, lanciata da una spingarda e che venne in seguito seppellito nel Duomo di Monza. Nel 1711 quando fu ritrovato il suo corpo allo stato di mummia, fu sistemato nel chiostro dove si trova tuttora. Anche a proposito di questo cadavere illustre non sono mancate storie e leggende. Come quella della sua spada, che fu trovata ben conservata vicino al suo corpo. Una spada in acciaio brunito e decorazioni d’oro che, per l’immenso valore, viene oggi custodita in una delle tante vetrine del famoso Tesoro del Duomo di Monza. Se procedete il viaggio passate per Stura in provincia di Torino. In una vecchia abbazia ci sarebbero alcune presenze ultraterrene che, contrariamente al solito, non creerebbero terrore, panico, bensì sensazioni di serenità e benessere. Almeno, questo e’ quanto asserisce una celebre medium torinese, Libia Martinengo, che le avrebbe contattate nel corso di una seduta spiritica. Secondo la donna, si tratterebbe di un vecchio priore della suddetta abbazia e di alcuni suoi confratelli che tornerebbero ogni notte tra quelle mura, ormai sbrecciate e corrose dal tempo, per celebrare insieme la Santa Messa. Poi, dopo la funzione, alle prime luci dell’alba tornerebbero nel loro mondo d’ombra.
Interessante questi itinerari magici, vero?

Emy Dell’ Aquila




non ci sono commenti


 
22/06/2022 - Vedere nel futuro -
28/05/2022 - VIAGGIARE NEL TEMPO -
26/04/2022 - Viaggi impossibili -
28/03/2022 - La telepatia è difficile da controllare -
02/03/2022 - Gerard Croiset Sensitivo -
08/02/2022 - Nssuno possiede la facoltà PK -
09/01/2022 - Percezioni extrasensoriale, ), PK e SP -
17/12/2021 - viaggio nella rabdomanzia -
07/11/2021 - Rosemary Brown, di Londra -
22/10/2021 - Scrittura automatica -
23/09/2021 - MEDIUM FISICI E MENTALI -
01/09/2021 - I POTERI MEDIATICI -
01/08/2021 - Viaggio nella magia…le streghe -
27/06/2021 - Il segreto degli alchimisti -
30/05/2021 - IL VOODOO! -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by