Stampa la Notizia

   

Sostenere il progetto di ricerca sul microbiota
Al Giordano un Concerto per la prevenzione, diagnosi e cura del cancro del colon-retto

 

Foggia, 28 febbraio 2020.

Domani sera, alle ore 20.30, il Teatro “Giordano” di Foggia ospiterà il concerto di beneficenza intitolato “Anema e Core”, di Micky Sepalone ed Angela Piaf, che per la prima volta saranno accompagnati sul palco da 12 elementi di orchestra: uno spettacolo al tempo stesso emozionante ed esilarante, nel quale i due cantanti foggiani ripercorreranno la storia della canzone classica napoletana, “sfidandosi” affettuosamente per ritrovarsi nei loro apprezzati duetti.
Si tratta del primo di una serie di appuntamenti che saranno dedicati alla raccolta dei fondi necessari a realizzare un importante progetto di ricerca sul microbiota intestinale (impropriamente indicato come “flora batterica”) nei pazienti con diagnosi di cancro del colon-retto, al fine di acquisire una conoscenza sempre più approfondita della relazione tra microbiota e meccanismi correlati alla comparsa e alla progressione neoplastica e di fornire nuovi strumenti di prevenzione, diagnosi precoce e cura.
L’iniziativa è promossa dalla Struttura Complessa di Chirurgia Generale Ospedaliera del Policlinico di Foggia, diretta dal Dott. Fausto Tricarico, e sviluppata in collaborazione con la S.S.V.D. (Struttura Semplice a Valenza Dipartimentale) di Biologia Molecolare Oncologica, diretta dalla dott.ssa Iole Natalicchio, e con l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano-IEO.

Il concerto di Micky Sepalone ed Angela Piaf sarà più ricco di quelli ai quali ci hanno abituato i due bravi performer. Accanto ai consueti partner della “Canta Napoli Band”, infatti, ad accompagnarli ci saranno altri validi musicisti di Capitanata che vantano esperienze con artisti del calibro di Fausto Leali. Ecco l’elenco completo degli strumentisti: Tony Moffa, Sergio Picucci, Francesco Loparco, Michele D’Urso, Luigi Pellicano, Marco Pignatiello, Luciano Parisano, Davide Di Viesti, Giuseppe Fabrizio, Guido Paolo Longo, Emanuele Acucella, Lorenzo Giuffreda, Michele Mastropasqua. Il service audio e luci sarà curato da Massimo Russo.

L’evento sarà organizzato dalla Struttura di Chirurgia Generale Ospedaliera degli “Ospedali Riuniti di Foggia”, in collaborazione con l’IEO di Milano, il Club Unesco di Foggia, i Rotary Club di Capitanata, l’Associazione “Agata” di Foggia, la società GAM e la società ProEventi di San Severo e con il patrocinio dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Ospedali Riuniti di Foggia”, del Comune di Foggia-Assessorato alla Cultura e dell’Università degli Studi di Foggia-Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Già molti posti del teatro “Giordano” sono occupati, a conferma della generosità dei foggiani quando è necessario finanziare una valida iniziativa scientifica e in barba all’infondato allarmismo che si era diffuso negli ultimi giorni in relazione alla epidemia di Covid-19 che non riguarda, in ogni caso, ad oggi, Foggia e la Capitanata.

Durante lo spettacolo, il dottor Tricarico, la dott.ssa Natalicchio e il prof. Salvatore Pece dell'Istituto Europeo di Oncologia illustreranno i particolari del progetto di ricerca e anticiperanno le notizie sulle tappe successive della raccolta di fondi.


di Loris Castriota Skanderbegh

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812