Stampa la Notizia

   

I PUGLIESI NEL MONDO A BARI
La Regione Puglia rilancia in maniera importante il ruolo dell’associazione

 

Bari, 6 dicembre 2018.

La Regione Puglia rilancia in maniera importante il ruolo dell’associazione Pugliesi nel Mondo. E lo fa annunciando due progetti che mirano a rafforzare i legami culturali, turistici ed economici della Puglia con l’estero attraverso questa grande rete.
 
Sono migliaia le donne e gli uomini emigrati dalla Puglia in tutti i continenti che, nell’avvicendarsi delle generazioni, hanno fatto crescere famiglie ed imprese, e che desiderano impegnarsi per mantenere vivo un rapporto con la loro terra d’origine.
 
A loro, ai Pugliesi nel Mondo, che nella loro vita quotidiana svolgono le più varie attività e hanno una miriade di relazioni, la Regione chiede collaborazione per promuovere la sua immagine a livello internazionale. Da qui l’idea, con PugliaPromozione, di sostenere progetti di valorizzazione che partano proprio da loro: immaginate, stando all’estero, di entrare in un ristorante pugliese e trovare materiale turistico con le proposte culturali per invogliare i clienti a fare un bel viaggio nella nostra regione. Oppure di andare a un evento professionale in qualche grande capitale e trovare del buon vino accompagnato da cibo pugliese, ascoltando musica tradizionale, per conquistare l’attenzione e il gradimento dei partecipanti. Con un investimento iniziale di 200mila euro, Pugliapromozione finanzia singoli progetti sino a 15mila euro che puntino proprio a far conoscere le bellezze pugliesi oltre i confini, attraverso iniziative capillari e dirette.
 
Ma c’è un secondo progetto che la Regione propone su un aspetto molto caro ai Pugliesi nel Mondo, così legati alle loro origini. Il progetto riguarda il cosiddetto Turismo delle Radici e della Memoria, che mira a valorizzare il patrimonio storico e culturale, specialmente legato ai luoghi della memoria, che si intende valorizzare attraverso la creazione di una offerta di percorsi di conoscenza che coinvolga tutti, dalle comunità all’estero, alle associazioni, fino ovviamente alle scuole.
 
Anche la Seduta di insediamento del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo, che si riunisce oggi a Bari, diviene un’occasione per rinsaldare i legami con le comunità all’estero. Presieduta dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, al Consiglio partecipano oltre 40 delegati provenienti da tutti i continenti. La data del 6 dicembre non è stata una scelta casuale: il presidente Emiliano ha voluto coinvolgere il Consiglio nei tanti appuntamenti in corso a Bari legati alle celebrazioni di San Nicola, con tutti gli eventi pubblici in programma, e nel decennale della ricostruzione del Petruzzelli.
 

di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812