Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Luogo e discorso


di Rina Di Giorgio Cavaliere

La topologia (dal greco topos-luogo e logos-discorso) tratta tutti quei fatti geometrici che, per essere studiati, esigono semplicemente l’esistenza di una connessione continua fra i punti di una figura. In modo diverso dalla geometria euclidea parte dall’idea che non vi siano corpi rigidi, postulando l’equivalenza tra qualsiasi figura geometrica e la stessa figura deformata, purché resti inalterata la sua continuità. I suggerimenti offerti dalla topologia sono usati in diversi settori produttivi: dalla progettazione di costruzioni, all’ingegneria dei trasporti, alla pianificazione urbana e regionale. L’epidemia da Covid-19 ha modificato profondamente gli spazi nei quali vivere, da quelli privati a quelli pubblici. In particolare si sente la necessità di valorizzare gli spazi a priorità pedonale, renderli plurifunzionali, integrare la strada nel tessuto urbano, arredare la strada arricchendone la possibilità d’uso (ad esempio la bicicletta non come ripiego, ma come scelta).  Per i luoghi di lavoro un gruppo di progettisti dello studio Zaha Hadid Architects sta realizzando per la società Bee’ah negli emirati Arabi l’ufficio anticovid del futuro con percorsi senza contatti, ascensori privi di pulsanti ed altre innovazioni.

E’ facile osservare come la topologia abbia offerto sempre ai progettisti interessanti osservazioni relative alle tecniche di trasformazione delle superfici. Molte forme dell’Industrial Design, che rende l’ordinario straordinario, in realtà hanno a che vedere con la topologia specie quelle che, essendo realizzate mediante il procedimento dello stampaggio, sono determinate dalla deformazione e dalla variazione continua di materiali malleabili. Le ricerche sulla curvatura delle superfici piane mediante stampaggio occupano un posto preminente nello studio di fabbricazione in serie di oggetti costituiti da parti stampate in lamierino d’acciaio come le carcasse delle lavatrici, dei frigoriferi, delle automobili. Per quest’ultime, in particolare, i vantaggi tecnologici confluiscono in quelli aereodinamici-funzionali. Ben si comprende l’interesse per lo studio di queste forme ricurve; ad esempio in alcuni periodi l’Ufficio Metodi Stampaggio della FCA ha impegnato oltre cento disegnatori per studiare le caratteristiche spaziali di ogni singolo elemento. Altre interessanti ricerche topologiche riportano agli studi destinati a controllare le superfici di minima tensione di raccordo tra elementi rettilinei e curvilinei. Significativo al riguardo è il procedimento usato a suo tempo dal designer Mario Bellini, per definire i tasti delle macchine calcolatrici della Olivetti.

Si pensi, infine, alla vasta gamma di oggetti in materiali plastici che sono entrati negli anni, con una frequenza sempre maggiore, a far parte integrante del nostro panorama domestico. Da tempo proposte più avanzate a livello internazionale della Nuova Ecologia (“Un sacchetto ci seppellirà”, era lo slogan nel 1984 contro l’abuso della plastica e dell’usa e getta) indicano nel recupero a monte e nel riuso e riciclaggio di tutti i materiali come legno, cordame, sughero, vetro, tessuti, carta la giusta strada da imboccare. I rifiuti sono cresciuti negli anni, ma sono anche cambiati; è diminuita la presenza di sostanze organiche e vetro, mentre è aumentata la carta e sono raddoppiati quelli in plastica. Il rifiuto come risorsa da non disperdere nell’ambiente è l’obiettivo di Biotable, che propone una linea di stoviglie mono uso biodegradabili, interamente compostabili, che possono trasformarsi anche in fertilizzanti per le piante: un’iniziativa da celebrare nella Giornata Mondiale dell’Ambiente.

 

 


 
13/07/2020 - La nostra estate 2020 -
09/06/2020 - Luogo e discorso -
15/05/2020 - Torniamo ad essere terrestri -
23/04/2020 - Storia e vissuti da valorizzare -
04/04/2020 - Custodire la speranza -
15/03/2020 - Opere pittoriche e movimenti figurativi -
23/02/2020 - Lettori per scelta -
04/02/2020 - Messaggi e media -
14/01/2020 - La dimensione del tempo -
23/12/2019 - Quando venne la pienezza dei tempi -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by