Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci


 

Manfredonia ad un passo dalla serie D
Pesante 4-0 dei sipontini nella finale di andata contro il Campofranco


di Salvatore Melcarne

Manfredonia, 10 giugno 2013.

Il Manfredonia compie un gigantesco passo in avanti nella rincorsa alla serie D. L’andata dell’ultimo atto, contro i siciliani dell’Atletico Campofranco, vede i sipontini travolgere gli ospiti davanti ad un pubblico delle grandi occasioni. Il 4-0 finale consente agli uomini di Cinque il ritorno in terra siciliana con parecchie chance di promozione. Da rimarcare il tanto fair play tra le due tifoserie, entrambe coloratissime, e le due dirigenze, che ha contraddistinto sia il pre che il post-gara.
Cinque azzecca di nuovo la scelta di impiegare l’under classe ’95, questa volta Simone, come terzino destro, per regalarsi la possibilità di schierare a centrocampo e in attacco tutti i grandi nomi di cui dispone. E così di nuovo Pollidori e Romito centrali sulla mediana, con Carminati e Portosi esterni a fare la spola tra centrocampo e attacco.
Il Campofranco era conosciuto per la velocità e il dinamismo dei propri giocatori ma chi sfrutta tali caratteristiche è subito il Manfredonia, che passa in vantaggio al 13’ con un micidiale contropiede concluso con un bell’assist di Portosi, che lancia Carminati solo contro l’estremo difensore ospite Semprevivo. L’attaccante sipontino è bravo a trovare l’angolino con un tocco dolce che non lascia scampo al portiere.
Il Manfredonia non si ferma e crea altre occasioni da rete. Dall’altra parte il Campofranco non è in grado di impensierire la difesa di casa.
Dopo un paio di occasioni di marca sipontina arriva il raddoppio. E’ il 32’ e Portosi si conferma uomo assist, con una bella azione sulla destra con cross all’altezza dell’area piccola che trova l’incornata vincente di Di Pinto.
Il secondo gol dei delfini è una mazzata per gli ospiti che accusano il colpo e crollano.
Prima dell’intervallo, infatti, il Manfredonia mette a segno altre due reti. Al 41’ con altro contropiede finalizzato da Carminati, abile ad accentrarsi in area e beffare Semprevivo con un tiro a incrociare sul primo palo.
Al 45’ Carminati si trasforma da bomber ad assist-man con dribbling sul centrosinistra e passaggio rasoterra per Trotta che insacca sul secondo palo, facendosi perdonare il clamoroso errore sottorete di pochi minuti prima.
Nella ripresa i padroni di casa creano, soprattutto in contropiede, un numero industriale di occasioni da gol. Gli uomini di Cinque però si rendono protagonisti di clamorosi errori di precisione e freddezza che hanno dell’incredibile.
Il primo vero intervento di Leo lo si registra alla mezz’ora: il portierino in prestito dal Foggia è bravo a respingere un velenoso tiro dalla distanza di Sposito.
Dopo l’ennesimo errore sottorete dei sipontini, in particolare al 32’ con Carminati che si fa ipnotizzare da Semprevivo, la perfetta prestazione del Manfredonia viene macchiata da una dormita della retroguardia che rischia di riaprire il discorso qualificazione. Costa viene lasciato colpevolmente solo dai difensori sipontini, Leo interviene toccando sia il pallone che l’attaccante ma il direttore di gara concede un dubbio rigore; inoltre, considerando l’azione come chiara occasione da rete, estrae il cartellino rosso per l’estremo difensore. La delusione al Miramare è evidente ma ci pensa Della Torre, subentrato a Portosi, a far esplodere i tifosi di casa bloccando il penalty calciato da Scrudato. Non è la prima volta che accade: nella stagione regolare era capitata la stessa cosa (Leo espulso e Della Torre che subentra parando il rigore) contro il Copertino, e sempre nella stessa porta.
Nel finale di gara il Manfredonia sfiora l’ennesimo gol con Carminati.
Per festeggiare si dovranno attendere ora 90’, durante i quali sarà necessario mantenere alta la guarda per non dilapidare l’importante vantaggio e poter salutare l’eccellenza dopo 3 stagioni.

FINALE PLAYOFF NAZIONALI DI ECCELLENZA (ANDATA)

MANFREDONIA – ATLETICO CAMPOFRANCO – 4 – 0

RETI: 13’pt Carminati; 32’pt Di Pinto; 41’pt Carminati; 45’pt Trotta.

MANFREDONIA (4-4-2): Leo; Simone, Vairo, Corbo, Papagno; Portosi (35’st Della Torre), Romito, Pollidori (17’st Totaro), Carminati; Di Pinto (36’st Quitadamo), Trotta. (Paglione, Lupoli, Stoppiello, Scarano). Allenatore Franco Cinque.

ATLETICO CAMPOFRANCO (4-1-4-1): Semprevivo; Ardizzone (17’pt Provenzano), Scrudato, Kouyo, Immesi; Lo Nigro; Panepinto, Di Leo (25’st Sposito), D’Angelo, Polito (19’st Morosanu); Costa. (Lo Nardo, Schifanella, Andriani, Restivo). Allenatore Salvatore Restivo.

ARBITRO: Matteo Gariglio di Pinerolo (Manzovillo di Sala Consilina – Della Vecchia di Avellino).

NOTE: Osservato un minuto di raccoglimento per commemorare la memoria del militare Giuseppe La Rosa caduto in Afghanistan. Ammoniti: Immesi, Kouyo, Scrudato, Costa e Provenzano (C). Espulso Leo al 33’st per fallo su chiara occasione da rete. Angoli: 1-1. Recuperi: 1’pt,6’st.


 

 

 




 
20/11/2017 - MANFREDONIA-FULGOR MOLFETTA-3-2 - Al 95’ arriva finalmente il primo...
17/03/2014 - CONTINUA L’INCUBO “MIRAMARE”. - I sipontini, due volte in vantaggio,...
09/09/2013 - Sonora sconfitta interna del Manfredonia - I sipontini subiscono il...
17/06/2013 - Il Manfredonia vola in serie D - Sconfitta ininfluente in Sicilia nel...
10/06/2013 - Manfredonia ad un passo dalla serie D - Pesante 4-0 dei sipontini...
27/05/2013 - Colpo del Manfredonia a Rende - Vittoria in rimonta e finale playoff...
20/05/2013 - Playoff: Manfredonia-Terlizzi-2-2 ai supplementari - Impresa dei...
13/05/2013 - Playoff Puglia: Manfredonia batte Cerignola - I sipontini...
02/05/2013 - Manfredonia batte il Vieste e va ai Play off - I sipontini...
15/04/2013 - Manfredonia beffato nel recupero a Terlizzi - Il gol allo scadere di...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by