Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia inesistente, battuto a Casarano (1-0)
La prova dei rossoneri è deludente. Gioco pari a zero come le occasioni da rete. Punito da Favetta


di Lino Mongiello

Casarano, 22 febbraio 2020.

Foggia inconsistente a Casarano e la sconfitta (1-0) è inevitabile. I mali dei rossoneri riaffiorano nella trasferta in terra salentina dove davvero hanno esibito una prestazione altamente deludente. Nonostante il tifo incessante degli oltre quattrocento tifosi al seguito, quasi mai hanno reso difficile la giornata ad un Casarano in netta difficoltà dopo la “scoppola” di Sorrento. In una simile situazione si doveva approfittare e portare a casa i tre punti per agganciare il Bitonto in testa alla classifica. Invece, si torna mestamente a casa con una pessima prestazione ed una sconfitta che peserà sicuramente nell’economia del campionato. Non credeva alla vittoria l’incredulo Casarano che, quando ha messo a segno il “gollonzo” con Favetta, ha visto svanire in un solo colpo tutti i problemi sollevati in settimana. In ogni caso, il Foggia privo di una degna organizzazione di gioco, è rimasto presuntuosamente in attesa. Ma di chi ? Stavolta non c’è stato il classico colpo da fermo che spesso ha deciso le partite. Sicuramente ci sono ancora 9 gare da disputare e bisogna credere fino in fondo ma, oggettivamente, diventa sempre più difficile. Non ci sono uomini a centrocampo e in attacco di poter fare la differenza e di mettere la palla in rete. Anche la gestione da parte del Mister è tutta da analizzare. L’ennesimo cambio di formazione … Di Stasio in campo al posto di Fumagalli, immediatamente cambiato, senza motivazione, ad inizio ripresa. Eppure il  Foggia aveva cominciato bene. Con il mancato aggancio di El Ouazni (5’) sul cross di Viscomi. Ha risposto immediatamente il Casarano, con le conclusioni di Mincica (8’) e Giacomarro (10’) deviate da Cadili ed Anelli. Da lì in poi il match è finito dal punto di vista delle emozioni. Il ritmo è vistosamente calato ed entrambe le formazioni non sono più riuscite a creare il minimo pericolo. Nel finale di tempo la fiammata di Russo (40’) con il tentativo a rete eluso da Lobjanidze. Inevitabile lo 0-0 al termine dei primi 45’. Nella ripresa il Foggia s’affida a Kourfalidis e Fumagalli in luogo di Russo e Di Stasio. Poco dopo anche Allegretti per capitan Gentile.  E come in matematica, cambiando l'ordine dei fattori, il prodotto non cambia. Foggia inesistente e, a “specchio” il Casarano. Gerbaudo (28’) alla mezzora prova a concludere verso la porta difesa da Al Tumi ma la sfera è rimpallata e l’azione sfuma. Bitetto estrae la carta Foggia e, inaspettatamente, il Casarano passa in vantaggio. Favetta (33’) da posizione defilata beffa Fumagalli. Il Foggia non ha armi a disposizione per poter replicare e agguantare almeno il pari. Nulla da fare. Al Tumi può dormire sonni tranquilli. Anzi. Foggia (40’) potrebbe chiudere i conti ma calcia su Fumagalli, anziché servire uno dei due compagni liberi da marcatura. La sconfitta è servita. Il Foggia è questo: almeno oggi pari a zero.

CASARANO - FOGGIA 1-0

Marcatore:  33’ st Favetta.

Casarano (3-5-2): Al Tumi 6; Lobjanidze 6, D’Aiello 6, Mattera 6.5; Versienti 6 (48’ st Morleo), Tedone 6 (39’ st Cianci sv), Atteo 6 (44’ st Buffa sv), Giacomarro 6, Russo 6 (32’ st Foggia sv); Mincica 6.5, Favetta 6.5 (39’ st Palmisano sv). A disposizione: Guarnieri, Girasole, Feola, Rescio. Allenatore: Bitetto 6.

Foggia (3-5-2): Di Stasio 6 (1’ st Fumagalli 5); Anelli 5.5, Viscomi 5.5, Cadili 6 (38’ st Di Jenno sv); Salines 5.5, Cittadino 5, Gerbaudo 5 (36’ st Tedesco sv), Gentile 5.5 (14’ st Allegretti 5), Campagna 5.5; Russo 5 (1’ st Kourfalidis 5.5), El Ouazni 5. A disposizione: Gemmi, Cipolletta, Buono, Gibilterra. Allenatore: Cau 5.

Arbitro: Dario Madonia di Palermo 6;
1° assistente: Andrea Zezza di Ostia Lido 6;
2° assistente: Francesco Arena di Roma1 6.

Note: Cielo sereno. Terreno sintetico. Spettatori 1.500 circa (oltre quatrocento gli ospiti). Ammoniti:  Lobjanidze, Favetta, Giacomarro (C)  Gerbaudo, Russo (F). Angoli: 1-3  per il Foggia. Recupero: 1’- 5'.  

 

 




 
16/09/2020 - Il Foggia per la Sere C, deve essere in regola - Ovvero essere in...
03/09/2020 - Capuano nuovo allenatore del Foggia - Corda il Foggia è andato in C e...
28/07/2020 - Criteri di ripescaggio in Serie C - Se ne discuterà il 4 agosto in...
22/06/2020 - Confronto Selleca-Pintus - Sono ore di attesa per i tifosi del...
10/06/2020 - Consiglio di Ammanistrazione Foggia Calcio - Le decisioni:...
16/05/2020 - FELLECA; Dobbiano andare in C noi e il Palermo - Vorremmo rispetto...
11/05/2020 - Centenario Foggia calcio, Beppe Signori ci sarà -
25/04/2020 - Foggia entra in “Football rail”- - Il Foggia insieme ad Amsterdam,...
01/03/2020 - Foggia batte il Nardò 2 a 0 - Siamo ad un solo punto della capolista...
23/02/2020 - Foggia inesistente, battuto a Casarano (1-0) - La prova dei rossoneri...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by