Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Stato di agitazione lavoratori di Sanitaservice
La FP Cgil: “Mancata corresponsione delle retribuzioni di premialità relative ad aprile”


di Redazione

Figgia, 12 giugno 20'19.

“La Sanitaservice deve rispettare i diritti dei lavoratori, corrispondere le retribuzioni di premialità a seguito di valutazione di merito”. La FP Cgil di Foggia interviene al fianco dei lavoratori denunciando la mancata corresponsione delle somme spettanti previste ad aprile, secondo quanto stabilito per legge dal diritto contrattuale. La mancata corresponsione, fa sapere la Funzione Pubblica Cgil Foggia, riguarda diverse centinaia di lavoratori che operano in tutta la Capitanata. “Siamo di fronte a una situazione gravissima”, ha dichiarato Angelo Ricucci, responsabile settore sanità privata per la segreteria provinciale di FP Cgil. “Abbiamo sollecitato più volte la A.U. Sanitaservice. Rispettare il contratto è la base di una gestione trasparente, improntata alla legalità e al diritto oltre che, naturalmente, al corretto rapporto nei confronti di lavoratrici e lavoratori che ottemperano in modo puntuale a quelli che sono i loro doveri verso l’azienda e, prima ancora, verso le persone che ricevono un servizio. Sanitaservice non può comportarsi come ‘pubblica’ quando c’è da riscuotere e poi interpretare arbitrariamente i propri doveri nel momento in cui bisogna corrispondere quanto dovuto a lavoratrici e lavoratori. La FP Cgil di Foggia, dunque, dichiara lo stato di agitazione di tutto il personale della Sanitaservice, attivando le procedure previste dalle norme vigenti relativamente al ‘raffreddamento’ dei conflitti. Chiediamo ufficialmente al Prefetto di Foggia la convocazione delle parti, in modo da avere un confronto con la Società per convincere Sanitaservice a procedere immediatamente alla corresponsione di quanto dovuto a lavoratrici e lavoratori che sostengono la nostra azione e ci chiedono di andare avanti, a oltranza, nella legittima rivendicazione di diritti sanciti dalla legge”, ha concluso Angelo Ricucci.


 
24/06/2019 - Omelia Corpus Domini mons. Pelvi - Nel racconto della moltiplicazione...
22/06/2019 - Progetto “Insieme SI Aiuta a Nascere” - Noi di Soroptimist...
22/06/2019 - Progetto “Insieme SI Aiuta a Nascere” - Noi di Soroptimist...
20/06/2019 - Giove con gli Astrofili Dauni - Al Parco Città di Foggia un sabato...
18/06/2019 - Pisicchio replica a Landella emergenza abitativa - L’assessore...
17/06/2019 - Sotto le stelle di Borgo Incoronata - Lo scorso anno fu uno degli...
12/06/2019 - Stato di agitazione lavoratori di Sanitaservice - La FP Cgil:...
07/06/2019 - La Prima srl replica alle infondate accuse - LO fa con...
06/06/2019 - ANCORA BRACCIANTI MORTI SULLE STRADE - Il cordoglio della FLAI CGIL...
06/06/2019 - Operazione “Ares”, « A San Severo, lo Stato c'è» - i Reparti di...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by