Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

 

EX ILVA, RIVIELLO: '5 STELLE COMPLICI DEL DISASTRO
Si sono inventati che la Lega possegga quote azionarie di Arcelor-Mittal che guida l'ex Ilva.


di LegaSalvinipuglia

Bari, 9 novembre 2019.
"I cinque stelle per nascondere i fallimenti del governo Conte ed il fatto che, alleandosi con il PD, hanno perso la fiducia ed il sostegno dei loro elettori e dei cittadini, si inventano accuse e meschinità contro la Lega. Tuttavia il tentativo di depistare l’opinione pubblica e di sviare l’attenzione, fuggendo dalle esplicite responsabilità della propria forza politica, è gioco puerile cui non abbocca più nessuno. Ne è l'ultimo esempio la bugia dell'on. andriese Giuseppe D'ambrosio il quale, senza rendersi nemmeno conto di ciò che stava raccontando, si è inventato che la Lega possegga quote azionarie di Arcelor-Mittal che guida l'ex Ilva. Frottole e menzogne. I bond da 300mila euro di Arcelor-Mittal - che ha acquistato l'ex Ilva solo nel 2018 - sono stati acquistati dalla Lega Nord e presi in carico su un fondo titoli di Unicredit il 10 luglio 2013. Attraverso il tesoriere Giulio Centemero, la Lega ha reso noto di aver provveduto alla dismissione di tutti i titoli nel 2015. Tutta la gestione titoli è stata effettuata nel rispetto della legge sul finanziamento pubblico ai partiti (96/2012). E' tutto certificato nero su bianco. Di fronte a tali evidenti bugie volte a diffamare ed inquinare il clima politico in un momento così delicato, il Segretario Federale Matteo Salvini ha preannunciato che le querele arriveranno puntuali a chi, prima di dare fiato alla bocca, dovrebbe imparare almeno a leggere gli estratti conto e soprattutto le loro date. La verità è invece ben chiara ai cittadini tarantini e pugliesi innanzitutto ma anche a tutti gli italiani: per i cinque stelle le poltrone (le loro), sono oramai diventate più importanti dei posti di lavoro. Ventimila lavoratori stanno rischiando lo stipendio per la dabbenaggine e la follia di una azione politica inconcepibile che gioca sulla pelle di centinaia di famiglie. Senza dimenticare il fatto che, con le ultime scelte sull'ex Ilva, un settore come quello siderurgico viene abbandonato dal governo con un colpo mortale all'industria ed al suo indotto nel sud Italia. I parlamentari pugliesi dei cinque stelle, a partire da Lezzi (che con il suo emendamento ha provocato alla regione Puglia il più grande disastro economico del dopoguerra), e proseguendo con D'ambrosio (che non ha neppure il pudore di politico di tacere), sono complici di ciò che sta accadendo a Taranto. Si vergognino o ponessero rimedio, piuttosto che raccontare clamorose sciocchezze sulla Lega! I cittadini pugliesi hanno pagato a caro prezzo la fiducia concessa a costoro, ma per fortuna esiste un rimedio, che ormai da tempo li sta inesorabilmente ridimensionando da M5Stelle a M5%".
Lo afferma l'avv. Giovanni Riviello, vicesegretario regionale e segretario provinciale BAT della Lega Puglia per Salvini Premier.




 
04/08/2020 - Firmato:Decreto che avvia la Campagna Elettorale -
22/06/2020 - Socialismo Dauno con Senso Civico con Emiliano -
18/02/2020 - Regionali: il PD sceglie Teresa Cicolella -
08/01/2020 - Primarie Centrosinistra per la Regione -
13/12/2019 - 4° CORSO DI FORMAZIONE POLITICA - Con il patrocinio della Fondazione...
09/12/2019 - Amministrazione PD contro gli operatori sociali -
29/11/2019 - SUD-LAB: la riscossa del Sud -
22/11/2019 - Forza Italia e Bruno Longo -
21/11/2019 - Domani la Lega a Bari_ Emiliano vai casa! -
09/11/2019 - EX ILVA, RIVIELLO: '5 STELLE COMPLICI DEL DISASTRO - Si sono...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by