Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

 

Amministrative a Foggia, guerra nel centrodestra
Come al solito in politica i buoni propositi rimangono tali,


di A.V.

Foggia, 26 novembre 2018.

E' proprio vero che "chi non riesce ad essere autorevole finisce sempre per provare ad essere autoritario" e Franco Landella, nel corso dell'assemblea provinciale del suo partito, ha lanciato la sua ricandidatura a sindaco per le prossime amministrative, non più autorevole, esclusivamente con spirito autoritario.
 Ha parlato di "dignità politica", quella che gli è mancata nel corso della sua sindacatura oramai giunta al termine, incurante che eguale "dignità politica" dovrebbe essere riconosciuta alle altre forze politiche della coalizione di centro-destra, che con spirito di sacrificio si stanno adoperando per tenere unita la coalizione, convinte che solo l'unione può consentire al centro-destra di continuare a governare la città di Foggia.
 Infine, ha ricacciato la solita solfa della "sua storia personale", ecco appunto personale, perché le personalizzazioni potrebbero essere molteplici, molte delle quali a scapito del primo cittadino.
 Bei tempi quelli in cui tutto il centro-destra plaudiva alla ricandidatura autorevole del sindaco Agostinacchio, che purtroppo cedono il passo ad una pagina politica da dimenticare, quella in cui un singolo partito della coalizione si arroga il diritto di spingere in maniera autoritaria la ricandidatura del suo reuccio Landella, che per mesi, con la sua flebile voce, ha sempre impartito lezioni di alta politica nostrana, sostenendo che nessun partito della coalizione avrebbe dovuto fare fughe in avanti e che il futuro della coalizione doveva essere scevro da personalismi.
 Ma come al solito in politica i buoni propositi rimangono tali, mentre fughe in avanti e personalismi restano il verbo, quello che ha portato la gente a disinnamorarsi della politica.
 Che Landella sia adirato dall'idea delle primarie è scontato, in quanto non è facile per un sindaco uscente sentirsi messo in discussione, che egli abbia altresì paura delle primarie o di qualsivoglia confronto democratico all'interno della coalizione di centro-destra per la scelta del futuro candidato sindaco della città di Foggia è altresì scontato, vista la attuale composizione della sua maggioranza consiliare a Palazzo di Città.
 Per quanto concerne la Lega, le parole di Landella non sposteranno di una virgola la sua azione politica in ambito locale, le primarie restano sempre uno strumento democratico con cui poter ambire ad avere il miglior candidato sindaco tenendo unita l'intera coalizione di centro-destra, e se le primarie o un sereno confronto democratico tra i partiti dovessero naufragare per colpa di qualcuno, questo qualcuno, mutuando le parole sempre profuse dal sindaco Landella in questi mesi, si dovrà assumere la relativa responsabilità politica di un eventuale insuccesso elettorale, da aggiungere alla "sua storia personale".

Il Capogruppo Lega
avv. Antonio Vigiano   
    



 
13/03/2019 - “Senso Civico per la Puglia” - Zinni eletto presidente e Romano...
25/02/2019 - “Straordinario successo primarie del centrodestra -
13/12/2018 - Tavolo regionale per le primarie nel centrodestra - Per le elezioni...
04/12/2018 - Regioni frontaliere del Mezzogiorno più forti. - Gentioe e Fitto: A...
26/11/2018 - Amministrative a Foggia, guerra nel centrodestra - Come al solito in...
07/11/2018 - CIRCOLO “CODREANU” SAN SEVERO - Movimento Nazionale per la Sovranità,...
26/10/2018 - 3000 eu. soldi pubblici per far tacere il dissenso - Cerignola....
18/10/2018 - Nuovo commissario regionale FI: - Gli auguri di Nino Marmo,...
21/09/2018 - Costituzione direttivo Lega Salvini Premier Lucera - Eletto -...
19/09/2018 - Forza Italia: Orgogliosi di essere gli stessi -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by