Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

“L’omicidio Biagini, una ferita ancora aperta”
Il caso irrisolto del consigliere comunale di Alleanza Nazionale ucciso 12 anni fa.


di Salvatore de Martino

Foggia, 27 ottobre 2016.

“Desidero esprimere il mio ringraziamento agli agenti delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale che questa mattina hanno provveduto allo sgombero delle palazzine di via Miranda, ponendo così fine al degrado e all’abbandono in cui erano caduti gli ‘scheletri’ delle palazzine".
E' questo il primo commento del Consigliere Comunale di Civica per la CapitAmata Salvatore de Martino dopo l'avvenuto sgombero di questa mattina presso le palazzine abbandonate di via Miranda.
"Proprio poche settimane fa mi ero fatto promotore di una raccolta firme tra i residenti della zona, giustamente preoccupati per i problemi di sicurezza ed igienico-sanitari derivanti dall’atavica occupazione abusiva delle strutture, ed il sindaco Franco Landella, con attenzione e rapidità," dichiara Salvatore de Martino "aveva provveduto a firmare l’opportuna Ordinanza Sindacale, incontrando anche una delegazione degli abitanti del quartiere".
"Le operazioni di sgombero di questa mattina" evidenzia il Consigliere Comunale de Martino "disegnano una collaborazione operativa ed istituzionale importante, in grado di fornire risposte efficaci alle istanze delle nostra cittadinanza. Un esempio di vicinanza alla gente e di attenzione verso i loro problemi. Tutti, ciascuno per il proprio compito, hanno fatto la loro parte. Un esito che non può non vederci soddisfatti per il merito, per il metodo e per tempistica che sono stati messi in campo".
"Ora non resta che attendere che il Consorzio Nuova Urbanistica Foggia, soggetto attuatore del piano straordinario di edilizia residenziale pubblica all’interno del quale rientrano le palazzine di via Miranda" conclude Salvatore de Martino "dia esecuzione a quanto disposto dal sindaco Landella con la sua Ordinanza Sindacale, ossia procedere alla bonifica e alla messa in sicurezza delle strutture. Per quel che mi riguarda, così come ho fatto sino ad oggi, continuerò a seguire da vicino questa vicenda e le sue evoluzioni”.

Salvatore de Martino
Consigliere Comunale Movimento Civica per la CapitAmata


 
16/02/2018 - Torremaggiore: presidio territoriale assistenziale - il Sindaco...
12/02/2018 - Concorsi al Comune Metta in confusione - MIRRA: per garantire reale...
02/10/2017 - Bilancio della tre giorni di riunioni Consiglio - dichiarazione del...
14/12/2016 - Sosta tariffata, la replica dell'assessore Amorese - alle...
24/11/2016 - Consiglio Comunale su eliminazione violenza donne - Approvazione...
14/11/2016 - Da lunedì a Palazzo di Città nuove Carte di Identà - Il ministero...
27/10/2016 - “L’omicidio Biagini, una ferita ancora aperta” - Il caso irrisolto...
27/09/2016 - Straordinaria performance del Centro Trasfusionale - Manfredonioa....
23/06/2016 - Si al 'Modello Foggia' - La maggioranza di centrodestra al Comune...
15/06/2016 - Che fine ha fatto il Laboratorio Urbano? -...
07/05/2016 - La missione italiana in Afghanistan - Raccontata attraverso trenta...
16/03/2016 - Foggia. Convenzione Comune-Tribunale - Per l’impiego di 6 soggetti...
14/03/2016 - Piantumazione di 34 nuovi alberi a Foggia - Le piante si aggiungono...
09/03/2016 - Foggia. La cura di due aree verdi pubbliche - La Giunta le ha...
17/02/2016 - Che cosa fa il Consiglio comunale di Foggia? - Gli Atti Visti...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by