Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Aiuto del Governo sul Grano Duro
Il valore del pagamento accoppiato previsto dalla PAC viene aumentato di quasi il 25%


di Valerio L'Abbate

Bari, 27 luglio 2018.

I cerealicoltori pugliesi potranno contare su un ulteriore sostegno voluto dal ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio e approvato dalla Conferenza Stato-Regioni. Il valore del pagamento accoppiato previsto dalla Politica Agricola Comune (PAC) in favore del grano duro viene incrementato così come per la barbabietola da zucchero ed il riso. Una decisione che questi comparti del primo settore attendevano in quanto il sostegno riguarda prodotti particolarmente esposti alla concorrenza internazionale. Per il frumento duro si passerà, pertanto, dagli attuali 80,7 euro ad ettaro a 100 euro, con un incremento di quasi il 25%; il riso passerà da 96,7 a 150 mentre per lo zucchero si passa da 443,7 a 600 euro per ettaro. L’importo definitivo dipenderà dalle superfici ammesse a contributo, con fluttuazioni che in genere non superano i 3 euro in più o in meno. I soldi per finanziare questo aumento saranno presi dallo 0,9% del pagamento di base.
 
“L’incremento del sostegno accoppiato ha come obiettivo quello di dare coraggio agli agricoltori affinché assumano impegni sempre più incisivi relativamente alla sostenibilità dei loro processi produttivi – dichiara il deputato pugliese Giuseppe L’Abbate, componente M5S della Commissione Agricoltura della Camera – Ciò rappresenta il modo per differenziare le nostre produzioni d’eccellenza, migliorandone la competitività sui mercati. Soprattutto per il comparto cerealicolo che attende l’istituzione della Commissione Unica Nazionale (CUN) sul grano duro nel capoluogo foggiano con la quale si potrà finalmente dare valore e reddito alle coltivazioni di qualità. Apprezziamo l’interessamento e lo sforzo del ministro Centinaio per l’incremento dell’aiuto accoppiato – conclude L’Abbate (M5S) – ma auspichiamo che rappresenti solamente il primo passo del rilancio del settore cerealicolo perché, comunque sia, la strada da seguire è quella relativa ai contratti di filiera ovviamente redatti in modo tale che siano vantaggiosi sia per l’agricoltore sia per le imprese di trasformazione. Con l’obiettivo di sostenere davvero l’agroalimentare italiano e ridargli ulteriore slancio”.
 


 
19/10/2018 - Buck Festival 2018, al via la Digital Edition - Il grande...
19/10/2018 - Liste attesa e trasparenza sui siti internet - Amati: “Chiedo a tutte...
19/10/2018 - SMART Protezione civile - Da oggi la Protezione civile regionale ha...
19/10/2018 - La CISL dedica uno sportello ai medici corsisti - L’Adiconsum e la...
18/10/2018 - Selezione di due specialisti attività contabile - Manfredonia....
18/10/2018 - A rischio dipendenti ex Enaip - circa 280 - Dal 1 gennaio prossimo,...
17/10/2018 - Censimento ISTAT a Foggia - Da ottobre 2018 è partito il Censimento...
17/10/2018 - Monitoraggio lavori su infrastrutture ferroviarie: - Entro dicembre...
17/10/2018 - Infermieri precari - Prorogare i contratti in attesa di rideterminare...
16/10/2018 - La via della seta ed i porti pugliesi - L’assessore allo Sviluppo...
15/10/2018 - SIA Cerignola: occore fare chiarezza - M5S chiama in audizione i...
15/10/2018 - Al CdA Confindustria: rafforzare l'Associazione - Per migliorare i...
15/10/2018 - F.I.:L'amministrazione di Monte allo sbaraglio - Dimissione del...
15/10/2018 - Gioco d’azzardo, no alla proroga. - M5S: “Il nostro pressing è...
12/10/2018 - Elezioni Presidente Provincia - L’Ufficio Elettorale ha approvato le...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Utenti online: 3331
Lettori iscritti : 4522
Ultimo lettore iscritto : raffaelefranzese
Ottimizzato 800 x 600
Sito compatible con i seguenti browser:
Microsoft Internet Explorer
Mac
Opera
Firefox
Valid CSS!
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by