Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Torremaggiore nominata “Città che legge”
“Dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità


di Antonello Abbattista

Torremaggiore, 11 luglio 2018.

Torremaggiore ha ottenuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2018-2019. Attraverso tale riconoscimento, attribuito dal “Centro per il libro e la lettura - Istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo” che dipende dalla “Direzione generale biblioteche e Istituti culturali”, d’intesa con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), il Comune torremaggiorese potrà partecipare ai bandi di finanziamento per la realizzazione di progetti sulla lettura indetti dal “Centro per il libro e la lettura”.
“Dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità e con la qualifica di “Città che legge” si promuovono e si valorizzano quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche di incentivazione alla lettura. L’intento è quello di riconoscere e sostenere la crescita culturale attraverso la diffusione della lettura come valore condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva”, commenta il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone.
“Una “Città che legge” garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso biblioteche e librerie, ospita festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, partecipa a iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni e aderisce a uno o più dei progetti nazionali del “Centro per il libro e la lettura” (“Libriamoci”, “Maggio dei libri”, “In vitro”), si impegna a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula di un patto locale per la lettura che preveda una stabile collaborazione tra enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise. Patto che abbiamo stipulato nel mese di marzo con diverse scuole e associazioni proprio al fine di dimostrare il reale interesse al raggiungimento dell’obiettivo di promozione della lettura”, conclude l’assessore comunale alla Cultura, Maria Pia Zifaro.


 
21/09/2018 - Elezione del Presidente della Provincia - istituito il Seggio...
21/09/2018 - Abbandono suoli agricoli in Puglia - “L'approvazione della legge...
21/09/2018 - La FIM CISL cresce nello stabilimento FPT di Foggi - Nelle lezioni...
20/09/2018 - Regione: contributi agli Enti locali per i giovani - Al fine di...
20/09/2018 - Il Premier Conte presso ' Gli angeli di Padre Pio' - Sarà a San...
20/09/2018 - Apricena. Il saluto del Sindaco agli studenti - Antonio Potenza:Ho...
20/09/2018 - Magistratura e Amministratori condominiali - Confronto ANACI Foggia...
19/09/2018 - Mercato settimanale in zona Scaloria - L’Amministrazione...
19/09/2018 - Sanità. Stabizzare e sbloccare il turnover - necessario accelerare le...
19/09/2018 - Commercio abusivo su aree pubbliche - le richieste al Governo di Anva...
18/09/2018 - Elezioni. Doppia preferenza di genere - mercoledì 26 Agorà di...
18/09/2018 - E' legge il contrasto al bullismo - Approvata la propsta del...
18/09/2018 - Abbattimento barriere in spiaggia, - Damascelli: 'Bel provvedimento,...
18/09/2018 - Antonio Leone Presidente Giustizia Tributaria - E' motivo di orgoglio...
17/09/2018 - PUGLIESI NEL MONDO: nuovo Consiglio Generale - L'organismo del CGPM...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Utenti online: 2994
Lettori iscritti : 4520
Ultimo lettore iscritto : raffaelefranzese
Ottimizzato 800 x 600
Sito compatible con i seguenti browser:
Microsoft Internet Explorer
Mac
Opera
Firefox
Valid CSS!
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by