Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Liste di attesa e tecnologia ferma al palo
E' necessario migliorare la qualità dell'assistenza nella diagnostica


di Matteo D'Angelo

Bari, 15 maggio 2018.

“Sarebbe interessante poter avere conferma degli elementi significativi che spingono i cittadini pugliesi a recarsi in altre Regioni per accedere alle cure. Sintomatico è il dato del costo della mobilità passiva, che sfiora quello di circa 3 mila assunzioni di medici o di due grandi ospedali. Perché uno dei motivi più frequenti dei ‘viaggi della speranza’ è quello delle lunghe attese per accedere alle nostre prestazioni,  così come è necessario migliorare la qualità dell'assistenza nella diagnostica ma anche nel follow-up”. Così il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo, ed il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “Quello che manca alle nostre strutture, -aggiungono- dove il personale è stressato per i turni impossibili e massacranti, è la fase di accoglienza pre-ricovero, come è stato segnalato dagli stessi medici in recenti audizioni in III Commissione. I Cup sono visibilmente ingolfati e arretrati nella organizzazione, con sistemi informatici differenti e non dialoganti. E ancora: segreterie, accoglienza  e puntualità non in linea con gli standard di efficienza. Perché la qualità dell’assistenza che offriamo si basa in larga misura sul livello professionale di medici e infermieri che, da noi, raggiunge uno standard assolutamente elevato. Non c’è più quel ricorso alla sanità extra regionale per ragioni qualitative. Tuttavia, la scarsità di macchinari, di tecnologie avanzate e di tempi troppo lunghi per ricevere le cure spingono i cittadini a recarsi altrove. Con il peso per le finanze regionali reso  noto oggi dalla stampa e che dovrebbe far riflettere chi vuole ulteriormente ridurre i servizi e le strutture. Sulle liste d’attesa, tuttavia, -concludono Marmo e Gatta- il centrosinistra naviga nel buio e ancora oggi non registriamo interventi strutturali per contenere il fenomeno”.



 
19/10/2018 - Buck Festival 2018, al via la Digital Edition - Il grande...
19/10/2018 - Liste attesa e trasparenza sui siti internet - Amati: “Chiedo a tutte...
19/10/2018 - SMART Protezione civile - Da oggi la Protezione civile regionale ha...
19/10/2018 - La CISL dedica uno sportello ai medici corsisti - L’Adiconsum e la...
18/10/2018 - Selezione di due specialisti attività contabile - Manfredonia....
18/10/2018 - A rischio dipendenti ex Enaip - circa 280 - Dal 1 gennaio prossimo,...
17/10/2018 - Censimento ISTAT a Foggia - Da ottobre 2018 è partito il Censimento...
17/10/2018 - Monitoraggio lavori su infrastrutture ferroviarie: - Entro dicembre...
17/10/2018 - Infermieri precari - Prorogare i contratti in attesa di rideterminare...
16/10/2018 - La via della seta ed i porti pugliesi - L’assessore allo Sviluppo...
15/10/2018 - SIA Cerignola: occore fare chiarezza - M5S chiama in audizione i...
15/10/2018 - Al CdA Confindustria: rafforzare l'Associazione - Per migliorare i...
15/10/2018 - F.I.:L'amministrazione di Monte allo sbaraglio - Dimissione del...
15/10/2018 - Gioco d’azzardo, no alla proroga. - M5S: “Il nostro pressing è...
12/10/2018 - Elezioni Presidente Provincia - L’Ufficio Elettorale ha approvato le...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Utenti online: 3454
Lettori iscritti : 4522
Ultimo lettore iscritto : raffaelefranzese
Ottimizzato 800 x 600
Sito compatible con i seguenti browser:
Microsoft Internet Explorer
Mac
Opera
Firefox
Valid CSS!
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by