Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Risposte rapide per i lavoratori di Mazal
Avviate lo stato di agitazione e attivato la procedura di raffreddamento, ai sensi della 146/90


di Uil Tucs

Foggia, 21 aprile 2017.

"Abbiamo avviato lo stato di agitazione e attivato la procedura di raffreddamento, ai sensi della 146/90 per i lavoratori Mazal". Così Elio Dota, segretario generale Uiltucs Foggia, riassume la situazione della società in amministrazione straordinaria che si occupa della riscossione dei tributi per conto del Comune di Foggia.
"Allo stato, i 56 dipendenti non hanno ancora percepito due mensilità. E la cosa più grave è che, non c'è certezza sul futuro della società. Attendiamo riscontri tanto sugli stipendi quanto sull'ultima operazione messa in atto dall'amministratore straordinario, Bruno Inzitari, per cercare di vendere la società spacchettata per Regioni. Al Prefetto abbiamo chiesto di verificare le due questioni entro i tempi tecnici previsti dalla procedura di raffreddamento per i servizi essenziali (10 giorni), al termine dei quali sarà indetto lo sciopero", spiega il segretario generale Uiltucs Foggia. Altro fronte caldo sul capoluogo quello della gestione del verde pubblico.
"Dopo il passaggio dell'appalto dalle cooperative "Ariete" e "Tre Fiammelle" alla nuova "Ati", solo 39 dipendenti dei 72 totali sono stati assorbiti. Dopo il confronto di ieri tra "Ati", Uiltucs, Uila (Antonio Castriotta), Flai-Cgil, Comune e Provincia di Foggia, abbiamo deciso di dare vita ad un tavolo tecnico per arrivare in tempi brevi ad una soluzione condivisa", spiega Dota che illustra la tempistica: "il prossimo 26 aprile ci sarà un nuovo confronto tecnico ed entro il 10 maggio 2017, il tavolo di confronto dovrà presentare le proposte operative. Il percorso dovrebbe portare alla stabilizzazione, con contratto a tempo indeterminato, di tutti e 72 i lavoratori dall'1 giugno 2017. Nel frattempo, ai 39 dipendenti già assorbiti sarà prorogato il contratto a termine fino al 31/05/2017. Tanto nel caso di "Mazal", quanto in questo, ci attendiamo risposte chiare e rapide per togliere i lavoratori di queste due realtà da uno stato di incertezza a dir poco mortificante", conclude il segretario generale Uiltucs.


 
20/10/2017 - Nuove strategie per Associazione Comuni foggiani - In quest’anno di...
20/10/2017 - LAssessore Di Gioia nel CDA del Consorzio Bonifica - Valutare e...
20/10/2017 - Trinitapoli. Raccolta delle olive con le scuole - Appuntamento con i...
19/10/2017 - Emergenza Discarica di Deliceto - La Provincia ha chiesto un incontro...
19/10/2017 - ZES.Si punti a vera semplificazione per le imprese - Si è insediato...
19/10/2017 - Regione.Valorizzazione degli attrattori culturali - L'Ass. Capone...
19/10/2017 - Sonia Maria Luce Possentini al Buck Festival VII - Da lunedì 23...
19/10/2017 - Nucleo di Vigilanza Ambientale della Regione - Sono emersi, da parte...
18/10/2017 - Foggia. Servizi di assistenza domiciliare - Cgil preoccupata. “Comune...
18/10/2017 - FNS visiterà il Carceree terrà un Sit in - “L’aggressione all’agente...
18/10/2017 - Via libera dalla Regione al “Duc Alto Tavoliere - Il Comune di...
18/10/2017 - E' nato Non Profit Lab - Il partale che strizza l’occhio al terzo...
17/10/2017 - Emergenza rifiuti a Trinitapoli - il Sindaco Di Feo ha disposto una...
16/10/2017 - Nessuna interruzione Servizo Assistenza Domicilio - l'Assessorato...
16/10/2017 - Vitangelo Dattoli nuovo DG Ospedali Riuniti - Sostituisce il Dott....

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Utenti online: 348
Lettori iscritti : 4477
Ultimo lettore iscritto : melissacep
Ottimizzato 800 x 600
Sito compatible con i seguenti browser:
Microsoft Internet Explorer
Mac
Opera
Firefox
Valid CSS!
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by