Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

SGARBI DA’ LEZIONI SU “RAFFAELLO”
In omaggio al genio del Rinascimento di cui nel 2020 sarà celebrato il cinquecentenario dalla morte


di Maria Antonietta Piscitelli

Roma, 9 ottobre 2019.

Da oggi al 13 ottobre va in scena al Teatro Olimpico di Roma “Raffaello”, uno spettacolo di Vittorio Sgarbi,  in omaggio al genio del Rinascimento di cui nel 2020 sarà celebrato il cinquecentenario dalla morte.
Dopo l’esordio al Festival La Versiliana, nel 2015, con lo spettacolo teatrale “Caravaggio” e dopo il successo riscosso con “Michelangelo” e “Leonardo” al teatro Olimpico di Roma, il grande Vittorio Sgarbi continua le sue entusiasmanti lezioni di Storia dell’Arte portando   in scena  “Raffaello”, che definisce “la più rognosa delle avventure -  perché sull’artista,  a parte la genialità e la bellezza dei  capolavori  non c’è molto da aggiungere o da interpretare: non un incidente, uno scontro, un pettegolezzo  che rendano più intrigante la messinscena.  Un episodio divertente nella vita dell’artista – continua il critico d’arte con un’espressione birichina - è legato alle sue passioni carnali:  quando alla fine del 1517 non gli portano la Fornarina  fa  i capricci perché per dipingere deve per forza fare sesso”. 
Raffaello Sanzio, il più celebre ritrattista di Madonne di tutti i tempi e autore della Scuola di Atene, è considerato uno dei più grandi artisti di ogni tempo.  La sua opera influenzò profondamente i maestri degli anni successivi diventando fonte d’ispirazione anche di pittori moderni e contemporanei.  Morì il 6 aprile 1520, giorno del suo compleanno, a soli 37 anni, nel giorno di Venerdì Santo.  “ Raffaello è morto a 37 anni - sottolinea Sgarbi – l’età in cui muoiono i geni, come Mozart, Parmigianino, Leopardi, un’età in cui si assiste ad un’accelerazione della vita, realizzando capolavori in quantità”.
Secondo Vasari la morte sopraggiunse dopo quindici giorni di malattia, iniziata con una febbre causata -  secondo il biografo -  da "eccessi amorosi", e inutilmente curata con ripetuti salassi. 
“Il nostro più grande pittore , un filosofo, un sistematore di idee che  dipinge in presenza di Dio e  che a 20 anni era già perfetto” prosegue Sgarbi.  Nel 1504 dipinge “Lo Sposalizio della Vergine”, custodito nella Pinacoteca di Brera a Milano, che chiude il periodo giovanile e segna l’inizio della sua maturità artistica durante la quale dà il meglio di sé. 
La straordinaria magistralità di Vittorio Sgarbi è quella di condurre gli spettatori in un emozionante viaggio nel tempo, ricco di approfondimenti storici e momenti di riflessione, col supporto di immagini visive e musiche dal vivo che offrono l’opportunità, unica nel suo genere,  di far rivivere e conoscere, da protagonisti, i luoghi dove si è consumata la nostra storia.
“Dopo questo spettacolo vorrei portare in scena Dante, di cui nel 2021 si celebrerà l’anniversario, poi Artemisia e gli invisibili, artisti che nessuno conosce” conclude Sgarbi.    
 


 
18/02/2020 - Deontologia del Volontario- AVO San Severo - Ha dato voce a medici,...
17/02/2020 - Adottato Piano Regionale Mobilità Ciclistica - Il Piano si propone di...
13/02/2020 - Albo nazionale del Servizio Civile Universale - Importanti novità in...
12/02/2020 - Il “Treno di Francesco” - Papa Francesco sarà a Bari il prossimo 23...
11/02/2020 - Tutto esaurito nello stand della Puglia alla Bit - Oltre 3mila...
10/02/2020 - IL GIORNO DEL RICORDO: LE FOIBE - Istituito nel 2004, ha l'obiettivo...
07/02/2020 - La giornata nazionale contro lo spreco alimentare - Speciale spreco,...
06/02/2020 - La 7^ edizione di “Libando, viaggiare mangiando” - Cammini e il tema...
05/02/2020 - Geodiversità e paesaggi geologici della Puglia. - Se ne parlerà...
04/02/2020 - EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA - 730 alloggi pubblici realizzati,...
03/02/2020 - COMPLETAMENTO SUPERSTRADA DEL GARGANO - un obiettivo irrinunciabile...
31/01/2020 - OSPEDALI RIUNITI DI FOGGIA: nuovi interventi - Emiliano “Era un...
30/01/2020 - CANDIDATURA DI SAN SEVERO A CITTA’ DELLA CULTURA - L' Assessorato...
29/01/2020 - PIANO GENERALE DELLA MOBILITA’ CICLISTICA -
28/01/2020 - Premio letterario 'I fiori blu' - Rafforziamo l’alleanza per...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by