Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

I giovani allievi del Conservatorio “Giordano
Conquistano i detenuti del Carcere di Foggia con le loro performance


di CSV Fg

Foggia, 13 marzo 2019.

"Grazie, oggi con la vostra musica ci avete fatto sentire liberi". Nelle parole di uno dei ristretti del Carcere di Foggia, il senso del concerto organizzato dal Conservatorio “U. Giordano” e dal CSV Foggia nel teatro della Casa Circondariale.
I musicisti Stefano Russo (sax soprano), Melanie Armillotta (sax contralto), Gabriele Cosimo Gramazio (sax tenore) e Girolamo Ferri (sax baritono), allievi del maestro Leonardo Sbaffi, hanno allietato i detenuti e gli operatori dell’Istituto Penitenziario con musiche di Bach, Astor Piazzolla e Nicola Piovani e la risposta, dalla platea, è stata più che calorosa.

“Il nostro Conservatorio è attento a iniziative di impegno sociale – sottolinea il Presidente, Saverio Russo - Con il carcere di Foggia abbiamo già collaborato in passato e siamo felici di poter dare il nostro contributo, grazie all’impegno e al talento dei nostri allievi, con la guida fondamentale dei loro insegnanti”.

La musica può essere terapeutica e può aiutare ad elaborare il disagio causato dal sentirsi reclusi. L’esibizione del 12 marzo ha dimostrato come riescaad alleviare la percezione del dolore e a favorire reazioni e relazioni emotive.

“La musicaper questi ragazzi– ha spiegato il maestro Sbaffi - più che uno studio, e in futuro un lavoro, è una necessità. Ma è unbisogno che costa sacrifici, sempre. Per questo i musicisti sono un esempio di rigore e il loro impegno ha senso quando chi li ascolta avverte delle emozioni, registra sensazioni positive”.

L’arte, in qualunque forma, è capace di cancellare le differenze e le divisioni, può diventare strumento di inclusione.

“Attraverso questoappuntamento e quello del dicembre scorso – ha detto il Direttore del Conservatorio, Francesco Montaruli –abbiamo voluto contribuire al ponte ideale e culturale che collega la comunità carceraria alla società esterna, offrendo non soltanto momenti di svago, ma anche una visione di speranza e cambiamento”.

“Ringraziamo il Presidente del Conservatorio "U. Giordano", il direttore e i musicisti, guidati dal maestro Sbaffi per le iniziative musicali organizzate in questi ultimi mesi – sottolineano dal CSV Foggia - Grazie alla Direzione della Casa Circondariale, alla dottoressa Valentini dell'Area Trattamentale, al Commissario e a tutti gli agenti penitenziari, senza i quali non potremmo realizzare i progetti di volontariato. E grazie ai detenuti che hanno fatto sentire il loro calore, in un freddo pomeriggio di marzo”.  



 
15/03/2019 - Pisicchio consegna alloggi ERP a Foggia - Collocate a Borgo Croci...
14/03/2019 - Clima. Affianco con gli studenti - Affinché il tema dei cambiamenti...
13/03/2019 - I giovani allievi del Conservatorio “Giordano - Conquistano i...
12/03/2019 - Dissesto idrogeologico. Sicurezza e sviluppo -
11/03/2019 - IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza - Francesca Bazzocchi è il nuovo...
08/03/2019 - 8 marzo: Festa della donna - le considerazioni della Consigliera di...
06/03/2019 - ITB Berlino. In Puglia sempre più turisti tedschi - Medimex con Patti...
05/03/2019 - Allungamento pista aeroporto “Gino Lisa” - “Positivo il rilascio del...
04/03/2019 - Primarie PD, Zingaretti vince anche a Foggia - Staccato Martina che...
01/03/2019 - Oratori, siglato protocollo d’intesa. - Emiliano: ruolo...
28/02/2019 - PATTO PER LA SALUTE - Cìè un accordo che si stipula, nell'ambito...
27/02/2019 - L'ambasciatore della Georgia in Puglia - La Georgia rappresenta la...
26/02/2019 - “La Grande Guerra. Fede e Valore” - Candela, oltre mille presenze per...
25/02/2019 - Foggia. Elezioni primarie del centrodestra - Le dichiarazioni del...
22/02/2019 - Inaugurazione Anno Giudiziario Corte dei Conti - Emiliano:...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by