Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

La Corte non i sindaci sul Decreto Sicurezza
“Siamo immersi in un clamoroso gioco di propaganda e contro-propaganda, contro Salvini


di Gerardo Leone

Bari, 4 gennaio 2019.

“Spetta alla Corte costituzionale e non ai sindaci decidere se il decreto Salvini è incostituzionale, come peraltro io fermamente credo. Ed invece fiocca la gara al dissenso ricco di news e povero di conseguenze. La vera disobbedienza non è una dichiarazione stampa o un ordine impartito ad altri; essa consiste nella ricercata violazione della legge con l’intento di subire un’amara sanzione personale (tipo farsi arrestare) e il tutto al fine di segnalare all’opinione pubblica l’ingiustizia della legge violata. Antigone sta ad insegnarlo.”
Lo dichiara il Consigliere regionale del Partito Democratico Fabiano Amati.
“Siamo immersi in un clamoroso gioco di propaganda e contro-propaganda. Salvini si crede Creonte senza i suoi pur tardivi scrupoli ed alcuni sindaci si credono Antigone senza la sua disponibilità al martirio.
Stiamo vivendo un periodo in cui tutto è propaganda in tempi brevi, e niente è decisione in tempi congrui con una meditazione.
Salvini soffia sul fuoco delle paure con un decreto fortemente sospettabile di incostituzionalità e caos, ma lo fa ugualmente e in tempi brevissimi perché gli serve per tenere acceso il palinsesto di Facebook; i sindaci di rimando si rifanno giustamente ai buoni principi costituzionali, ma piuttosto che provocare il giudizio più ponderato della Corte costituzionale preferiscono proclamare improbabili disobbedienze à la carte, perché pure per loro vale il palinsesto dei canali social.
E qual è la conseguenza di tutto questo? Niente. Dopo qualche giorno sui giornali, tutto resta esattamente come prima, perché vale più l’impressione di un movimento che una decisione in grado di determinare uno spostamento.”


 
18/01/2019 - Pizza, un business da 15 miliardi di euro - Una crescita che sostiene...
16/01/2019 - Al Via i lavori in Via Napoli sul manto stradale - Via Napoli, è lo...
15/01/2019 - Pace fatta tra Di Gioia ed Emiliano? - Ancora niente di ufficiale,...
14/01/2019 - NO TRIV: non abbassiamo la guardia! - Grande partecipazione...
11/01/2019 - Olio, nel 2019 sarà straniero in 2 bottiglie su 3 - la situazione...
10/01/2019 - Nuova Azienda Unica 118 per salvare vite - La Commissione consiliare...
09/01/2019 - Incontro Gilet arancioni e Ministro Centinaio - Presente anche Leo Di...
08/01/2019 - Emiliano nomina Massimo Cassano all'ARPAL - la critica degli 8...
07/01/2019 - Gilet arancioni. Agricoiltura messa in ginocchio - La Regione di...
04/01/2019 - La Corte non i sindaci sul Decreto Sicurezza - “Siamo immersi in un...
03/01/2019 - Più 30% per l’export del vino foggiano - La filiera corta di Borgo...
02/01/2019 - Nunzio Tartaglia al vertici della C.D.P. - Un incarico ai massimi...
31/12/2018 - Benvenuto Anno 2019 - Auguri a tutti
28/12/2018 - Sequestrati oltre una tonnellata di Botti - Due responsabili sono...
27/12/2018 - Contratto istituzionale sviluppo della Capitanata - Il Presidente del...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by