Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

TRENO POP. La mobilità è un diritto del cittadino
La Puglia investe per migliorare il servizio dice il Governatore pugliese


di Redazione

Bari, 12 giugno 2018.

“La Regione Puglia ha partecipato a questo investimento importantissimo. Un investimento complessivo da 350 milioni di euro, dei quali 123 milioni messi dalla Puglia. La Regione verifica quei servizi collettivi che sono più complessi da gestire, per consentire alla nostra cittadinanza di godere dei diritti costituzionali. E muoversi è un diritto costituzionale, non è solo un “viaggio”. Il diritto di muoversi è legato al diritto al lavoro, alla salute, alla famiglia, alla possibilità di partecipare al rafforzamento dell’economia italiana”. Con queste parole il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano è intervenuto oggi, a Bari in piazza Libertà, alla presentazione del treno “Pop” di Trenitalia, i nuovi convogli tecnologicamente avanzati, comodi, ecologici e facilmente personalizzabili, insieme a Tiziano Onesti e Orazio Iacono, presidente e AD Trenitalia, all’assessore regionale ai Trasporti Gianni Giannini e al vice sindaco di Bari Pierluigi Introna.
 
“La sigla del treno - ha detto Emiliano - richiama non solo un genere musicale, ma una parola della quale sono innamorato da sempre, che è la motivazione della mia vita: il popolo. Il popolo è quella energia senza della quale non ci sarebbero la gran parte delle cose che esistono. E il treno è storicamente un mezzo del popolo. La bellezza che si apprezza dal treno è una bellezza tutta italiana. Quando abbiamo la possibilità di collaborare con Trenitalia abbiamo la certezza di avere davanti un partner affidabile. Siamo a disposizione, come Regione, a ulteriori grandi passi avanti in tema di trasporti”.
 
In una giornata come questa, Emiliano ha voluto ricordare la tragedia ferroviaria sulla linea Andria-Corato del 12 luglio 2016: “Mancano pochissimi giorni al 12 luglio. Per noi il 12 luglio è una data pesante, che io non potrò mai dimenticare. Avere la possibilità di poter affidare le cose più care che abbiamo ad un’azienda come Trenitalia per noi è estremamente importante”.


 
18/01/2019 - Pizza, un business da 15 miliardi di euro - Una crescita che sostiene...
16/01/2019 - Al Via i lavori in Via Napoli sul manto stradale - Via Napoli, è lo...
15/01/2019 - Pace fatta tra Di Gioia ed Emiliano? - Ancora niente di ufficiale,...
14/01/2019 - NO TRIV: non abbassiamo la guardia! - Grande partecipazione...
11/01/2019 - Olio, nel 2019 sarà straniero in 2 bottiglie su 3 - la situazione...
10/01/2019 - Nuova Azienda Unica 118 per salvare vite - La Commissione consiliare...
09/01/2019 - Incontro Gilet arancioni e Ministro Centinaio - Presente anche Leo Di...
08/01/2019 - Emiliano nomina Massimo Cassano all'ARPAL - la critica degli 8...
07/01/2019 - Gilet arancioni. Agricoiltura messa in ginocchio - La Regione di...
04/01/2019 - La Corte non i sindaci sul Decreto Sicurezza - “Siamo immersi in un...
03/01/2019 - Più 30% per l’export del vino foggiano - La filiera corta di Borgo...
02/01/2019 - Nunzio Tartaglia al vertici della C.D.P. - Un incarico ai massimi...
31/12/2018 - Benvenuto Anno 2019 - Auguri a tutti
28/12/2018 - Sequestrati oltre una tonnellata di Botti - Due responsabili sono...
27/12/2018 - Contratto istituzionale sviluppo della Capitanata - Il Presidente del...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by