Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

RITARDI PER AVVISO 'START'
Luiigi Miranda: Risposte, non annunci. Sostegno, non promesse


di L.M.

Bari, 11 luglio 2020.

«Risposte, non annunci. Sostegno, non promesse. La crisi economica post Covid-19 aveva bisogno di un approccio completamente diverso da quello messo in campo dal governo regionale, ormai perennemente intrappolato nella campagna elettorale, alla quale evidentemente sono subordinate tutte le azioni e tutte le scelte.
Il 20 giugno scorso avevo denunciato il gravissimo ritardo nella pubblicazione dell’Avviso “Start”, la misura straordinaria a fondo perduto da 124 milioni di euro destinata ai professionisti pugliesi con una soglia reddituale al di sotto dei 23mila euro. Migliaia di lavoratori attendevano il rispetto di quanto annunciato dalla Regione Puglia con il comunicato stampa nel quale si spiegava che l’avviso sarebbe stato pubblicato il 4 giugno. Oggi siamo al 10 luglio e sempre la Regione Puglia, naturalmente con i consueti toni autocelebrativi, ci informa che da mercoledì 15 luglio la misura sarà attiva sulla piattaforma “Sistema Puglia”.
Non una sola parola di scuse per il ritardo accumulato e per le aspettative tradite di tantissimi professionisti, ai quali nessuno si è premurato di chiarire per quale motivo gli impegni non sono stati mantenuti. Sempre ammesso che anche stavolta l’annuncio non resti tale, magari facendo slittare nuovamente l’effettiva partenza della misura ad un momento ancora più vicino al voto per il rinnovo del Consiglio regionale.
Le difficoltà che attanagliano migliaia di lavoratori non possono aspettare i tempi della campagna elettorale. Meritavano e meritano attenzione e serietà. La vita reale, purtroppo, è cosa diversa dalla propaganda. Probabilmente a Bari ignorano letteralmente quali siano i bisogni, le esigenze, le drammatiche condizioni di questa importante platea di lavoratori. Forse alla Regione Puglia si pensa che attendere un mese per poter richiedere l’assegnazione di una sovvenzione economica “una tantum” sia tutto sommato poca cosa per lavoratori autonomi, Partite Iva e liberi professionisti a basso reddito.
La crisi economica scatenata dalla pandemia, invece, non aspetta i tempi della Regione o le sue esigenze elettorali. Galoppa veloce e travolge con violenza, come è già accaduto. Speriamo che almeno stavolta il governo regionale sia in grado di rispettare un impegno e di trasformare un annuncio in un’azione concreta.
Fortunatamente da settembre questo intollerabile modo di procedere sarà soltanto un lontano ricordo. Fortunatamente da settembre questa lunga stagione di fallimenti sarà cancellata dal voto dei pugliesi e dei cittadini della Capitanata».


 
04/08/2020 - PUGLIA, AIUTI SETTORE LATTIERO-CASEARIO - L’intero settore è stato...
04/08/2020 - Fondo: emergenza per il fermo biologico 2020” - Dopo l'emergenza...
13/07/2020 - LAVORO: si alle stabilizzazioni - Il Consiglio regionale ho...
11/07/2020 - Operatore Socio Sanitario (OSS) - pubblicato il bando per la...
11/07/2020 - 2,8 milioni di euro per imprese vitivinicole - La Regione Puglia...
11/07/2020 - RITARDI PER AVVISO 'START' - Luiigi Miranda: Risposte, non annunci....
11/07/2020 - TUMORI DEL RETTO. Innovativa tecnica - Al MIULLI un trattamento...
01/07/2020 - Regione Scuole dell'infanzia paritarie - Fondo per il sistema...
01/07/2020 - Accordo con la Direzione marittima Puglia - Domani, giovedì 2 luglio,...
01/07/2020 - La scuola a Manfredonia riparte dal teatro - Laboratori, spettacoli e...
25/06/2020 - CHI INQUINA PAGA - La Giunta regionale ha autorizzato la spesa di €...
22/06/2020 - REGIONALI. Il centrodestra Unito - Per il centrodestra pugliese è una...
22/06/2020 - Giovani e lavoro - Al via i laboratori del «Progetto Accogli»...
19/06/2020 - Reddito di Dignità pugliese post Covid - Ampliata la platea dei...
18/06/2020 - SVILUPPARE LE POTENZIALITA’ SUL TERRITORIO - Per questo, per...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by