Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Fantasmi di famiglia


di Emy Dell'Aquila

Fantasmi di famiglia

Cari amici e amiche,
sapete che molte famiglie hanno fantasmi che vivono con loro anche per secoli?  Seguitemi!
Spesso un fantasma si unisce alle famiglie aristocratiche, perché ai tempi in cui i nobili esercitavano diritto di vita e di morte sulla gente comune, i delitti da loro commessi restavano spesso impuniti. Nel castello di Cortachy i conti scozzesi di Arlie sono perseguitati dal fantasma di un tamburino. Si racconta che molto tempo fa uno dei conti uccise il ragazzo gettandolo dalla torre del castello rinchiuso dentro al suo tamburo. Prima di morire, il ragazzo promise di “visitare” la famiglia, e da allora, prima della morte di uno dei conti, si sente il suono spettrale di un tamburo. Ma non sono solo le famiglie ricche e potenti ad avere i loro fantasmi. In Italia, da generazioni, una famiglia riceve preannunci di morte dai fantasmi. Prima di una morte in famiglia compaiono cuscini e coperte. Le coperte rivelano la sagoma di una persona stesa sotto di esse, e qualche volta uno dei cuscini prende la forma di un volto di uno dei componenti che deve morire. In Francia, la famiglia di un negoziante è “visitata” dalla misteriosa apparizione su una parete della sagoma di una forca dalla quale pende un corpo. Si dice che il fenomeno abbia avuto inizio 150 anni fa, quando un antenato fu ingiustamente accusato di furto e poi impiccato. Ma non sono solo i fantasmi ad annunciare presagi di morte, ci sono anche le Luci e le Ombre. Molte famiglie europee, soprattutto in Russia, Svezia e Galles, sono visitate da strani luci, chiamate fuochi fatui. Alcuni fantasmi di famiglia sono apparsi in forme poco comuni, esempio: come uno sciame di moscerini  o come maialini grigi. Ma non tutti i fantasmi di famiglia preannunciano la morte. In Scozia, un ramo del clan Campbell era visitato dalla “signora verde”, che appariva triste in occasione di una morte in famiglia, ma allegra per un avvenimento gioioso, inoltre le piaceva fare il solletico ai bambini quando erano a letto. Simpatica, vero?

Emy Dell’Aquila




non ci sono commenti


 
31/08/2017 - I desideri dell’inconscio -
17/07/2017 - Il viaggio interiore -
02/06/2017 - Il mistero dei FUNGHI -
04/05/2017 - Fantasmi di famiglia -
02/04/2017 - Andiamo al castello di Grottole, Matera -
05/03/2017 - Mosè, il primo mago della storia -
09/02/2017 - Viaggio nel mondo dei Misteri -
02/12/2016 - Scongiuri -
29/10/2016 - Matera, castello di Valsinni -
03/10/2016 - I laghi innamorati -
01/09/2016 - Nel mondo degli Angeli -
04/07/2016 - Ann -
08/06/2016 - Rocca di Narni e le “entità.' nascoste -
23/04/2016 - La bella castellana -
22/03/2016 - La Bella Giulia -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Utenti online: 2600
Lettori iscritti : 4471
Ultimo lettore iscritto : melissacep
Ottimizzato 800 x 600
Sito compatible con i seguenti browser:
Microsoft Internet Explorer
Mac
Opera
Firefox
Valid CSS!
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by