Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

“L’arte della sicurezza”


di Alfredo Petito

Un carissimo saluto a tutti i lettori.
Anche in questa rubrica c’è una “Perla di Elettronica”: 

L’arte della sicurezza”

La tecnologia senza fili permette di monitorare in modo sicuro tutti i dispositivi fino a 2.000 metri di distanza in spazi aperti e può funzionare con 100 dispositivi simultaneamente, può impedire gli attacchi sia software sia hardware, è stata progettata tenendo presente tutte le minacce possibili al sistema. I rivelatori sono protetti dalla manomissione fisica e i canali radio sono protetti da disturbi, interferenze e sabotaggi; il sistema rileva immediatamente eventuali intrusioni esterne, guasti o interruzioni di alimentazione continuando a funzionare con la batteria tampone integrata.
Il sistema avvisa tramite Ethernet e GSM, tutti i dati sono oltremodo criptati per garantire la sicurezza, un segnale GSM di backup invia notifiche in caso di guasto della rete internet.
Il sistema notifica le interferenze e passa ad una frequenza libera.
Tutti i dispositivi sono a prova di manomissione, un allarme istantaneo viene inviato quando un coperchio di un sensore, di una sirena o della centrale elettronica viene aperto.
Trasmissioni di controllo frequenti assicurano l’invio di un avviso all’APP proprietaria, non appena un dispositivo cessa di rispondere o quando il server è scollegato.
La nuova tecnologia radio offre un livello avanzato di protezione. È affidabile quanto i fili tradizionali e funziona al meglio nel trasferimento di informazioni. Tutti i dati sono criptati con un algoritmo e il segnale è protetto per prevenire intercettazioni o falsificazioni. Se si verifica un’interferenza, il sistema la notifica all’utente e commuta su una frequenza di backup.
Il protocollo di comunicazione collega i rivelatori alla centrale fino ad una distanza di 2 km.
I dispositivi regolano automaticamente la loro potenza di segnale, a seconda della distanza dalla centrale. Questo permette ai rivelatori di risparmiare energia: i dispositivi possono funzionare fino a 7 anni senza necessità di sostituire le batterie.
Grazie al Cloud, tutti i processi possono essere regolati e configurati da remoto con pochi click. E ogni aggiornamento del firmware da remoto aumenta la funzionalità del sistema.
L’App mobile del sistema di sicurezza vi aiuta a scegliere la posizione migliore per l’installazione del dispositivo.    
L’App del sistema di sicurezza è una centrale di controllo virtuale, disponibile giorno e notte.
È possibile controllare lo stato del sistema, inserirlo - disinserirlo o modificare la configurazione.
Tutto premendo pochi tasti sullo smartphone o sul tablet.
La centrale intelligente migliora le prestazioni di ciascun dispositivo collegato al sistema, supervisiona e controlla i dispositivi di rete e raccoglie i dati con l’aiuto di un algoritmo: la tecnologia avanzata di connessione senza fili. La centrale analizza le minacce, filtra i falsi allarmi e informa solo in caso di pericolo reale. Tecnologie a prova di sabotaggio rendono i locali protetti veramente inattaccabili.
Queste nuove tecnologie hanno la necessità di essere installate da persone specializzate e con molta esperienza nelle installazioni di impianti di sicurezza, quindi il consiglio per i “FAI DA TE” è di affidarsi a persone specializzate in “materia di sicurezza” per evitare errori e spreco di denaro, se invece il progetto è grande ed impegnativo il consiglio è quello di affidarsi sempre a Ditte Specializzate e che operano nel settore specifico da molti anni.

Per. Ind. Alfredo Petito
Golden System Elettronica 
Studio tecnico di Progettazione 
Impianti elettrici ed elettronici,
Automazione industriale.
Antintrusione e TVCC
Via Gabriele Pepe,23
71121 Foggia (ITALY)
Tel. e Fax 0881-776430
Cell. 339-5247888
www.goldensystem.it
E-mail: info@goldensystem.it
Attestazione di qualificazione S.O.A.: OS30 
Attestato di qualifica: Centro Ricerche Elettroniche - Bologna





non ci sono commenti


 
13/03/2019 - “L’arte della sicurezza” -
24/12/2018 - “Obiettivi Video Manutenzione” -
25/11/2018 - “Interruttore WI-FI” -
04/10/2018 - 'L'Inverter' -
03/06/2018 - 'Le resistenze elettriche' -
25/02/2018 - “Sensore di presenza” -
08/12/2017 - “OCCHI DI PESCE!” -
15/07/2017 - “ Impianti Diversamente Elettrici” -
27/02/2017 - “Casa Sicura!” -
30/12/2016 - “ Il Cardiofono ” -
15/11/2016 - Scaricatori di fulmini -
19/09/2016 - ' Il salvavita' -
07/08/2016 - Salvarsi... la pelle -
19/06/2016 - “Gli Infrarossi “ -
22/05/2016 - “Le impronte digitali” -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by