Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, vittoria a Caserta (0-3) e B ad un passo
Prova di forza e dominio incontrastato dei satanelli al Pinto di Caserta. In gol Mazzeo e Di Piazza


di Lino Mongiello

Caserta, 9 aprile 2017.

Il Foggia è un rullo compressore e travolge chiunque gli capita davanti. A farne le spese, a domicilio, è la Casertana, surclassata dalla capolista, adesso davvero ad un passo dalla B. Il nono successo di fila con sei punti di vantaggio e a quattro gare dal termine, rappresentano quasi una certezza. La prova di forza esibita al Pinto ha dimostrato la superiorità assoluta dei satanelli rispetto a tutte le avversarie. E la seconda gara esterna con i falchetti, si presentava come la più difficile da affrontare. Ma a parte questo discorso, è la condizione complessiva del team guidato da Stroppa a far dormire sonni tranquilli. In effetti non si vede chi possa fermare la corsa di una squadra che gioca a memoria, diverte e si diverte. Macchina da gol e quasi invalicabile in difesa. La strada che porta alla cadetteria è ormai bella e spianata e, nonostante il Lecce mantenga il passo dei rossoneri, diciamolo, è quasi fatta. C’è solo la matematica a separare il Foggia dal ritorno nel secondo campionato italiano. Nella sfida alla Casertana, Mister Stroppa si affida ad un “undici” di assalto. Torna Martinelli dopo la squalifica e il tridente titolare è in campo sin dal 1’. E’ un Foggia che inizia motivatissimo. Deciso a chiudere i conti subito. E a far capire agli avversari il perché sia la capolista. Pronti via e i satanelli s’insediano con autorità nella metà campo della Casertana. In poco più di un quarto d’ora fioccano bel gioco e azioni da rete, non concluse per un soffio. Il centrocampo è saldamente nelle mani di capitan Agnelli e compagni. Chiricò sulla corsia di destra è in buona giornata e al 1’ manca la conclusione vincente. Subito dopo Ramos (2’) sfiora l’autogol clamoroso. Di Piazza (5’) davanti a Ginestra si fa respingere la battuta. Deli (8’) manca l’appuntamento col gol. Ma la più bella azione del primo tempo è costruita da Rubin sul cui cross c’è Mazzeo (17’) alla battuta al volo sulla quale si oppone Ginestra. E’ l’ultimo assalto del Foggia che, non avendo trovato il gol del vantaggio, abbassa i ritmi attendendo tempi migliori. Non c’è invece la Casertana che praticamente non si vede quasi mai dalle parti di Guarna. Il pallino del gioco è sempre saldamente nelle mani dei rossoneri che pur non insistendo con veemenza, stazionano essenzialmente nell’area  dei campani. Coletti (44’) su calcio di punizione centra il palo. Ma pochi minuti più tardi, meritatamente, il Foggia passa. E’ il 2’ di recupero e su un altro calcio di punizione battuto da Coletti, c’è sempre lui, Fabio Mazzeo, con uno stacco imperioso, a deviare di testa in rete. Il suo diciassettesimo sigillo stagionale consente al Foggia di chiudere la prima frazione in vantaggio. Alla ripresa delle ostilità il Foggia sferra immediatamente il colpo del ko. Di Piazza (3’) supera Ginestra e infila a porta vuota. Lo 0-2 potrebbe fermare i rossoneri. Ma i ragazzi di Stroppa non vogliono correre rischi e proseguono incessantemente alla ricerca del punteggio più rotondo e che possa consentire di arrivare al triplice fischio senza patemi d’animo. Al 6’ ancora Coletti timbra l’incrocio dei pali e sulla ribattuta Agnelli manca il gol solo perché Ginestra si supera con un intervento da campione. Sul prosieguo dell’azione c’è da registrare il salvataggi di un difensore sulla bordata di Coletti. Insistono ancora i satanelli e Chiricò (17’), solo davanti a Ginestra si fa deviare la conclusione. Sulla respinta c’è Agnelli che viene atterrato dal portiere campano. E’ calcio di rigore e Mazzeo (18’) stavolta non perdona e sigla il suo diciottesimo gol. Sullo 0-3 il Foggia allenta la presa ed amministra la preziosa vittoria fino al 90’. La Casertana è stravolta per il duro ko subìto e non riesce neanche a sfruttare qualche opportunità per realizzare almeno il gol della bandiera. Dall’altra sponda si riscontra la felicità dei mille al seguito dei loro beni. Si festeggia in curva. Stavolta la B non gliela toglie nessuno.

Casertana - Foggia 0 – 3
Marcatori: 47’ p.t. Mazzeo, 3’ s.t. Di Piazza, 18’ s.t. Mazzeo (rig.).

Casertana: Ginestra 6.5, Finizio 5.5, D’Alterio 5.5, Lorenzini 5, Ramos 5.5, Carriero 5 (28’ s.t. Colli 5), Giorno 5.5, De Marco 5.5, Magnino 5 (13’ s.t. Orlando 5), Corado 5,  Ciotola 5 (13’ s.t. Cisotti 5).  A disposizione: Fontanelli, Simone, Diallo, Petricciuolo, Rainone, Tuarino. All. Tedesco 5.

Foggia: Guarna 6, Loiacono 6, Rubin 7, Vacca 6.5, Martinelli 6.5, Coletti 7, Chiricò 6.5 (23’ s.t. Angelo 6), Agnelli 6.5, Mazzeo 8, Deli 6 (32’ s.t. Gerbo 6), Di Piazza 6.5 (20’ s.t. Sarno 6). A disposizione: Sanchez, Figliomeni, Sainz-Maza, Empereur, Sicurella, Dinielli, Pompilio, Martino, Faber. All. Stroppa 7.

Arbitro: Fabio Piscopo di Imperia 7;
1° ass.: Maurizio Loni di Cagliari 7;
2° ass.: Salvatore Affatato di Domodossola 7.

Note: Cielo sereno. Terreno in buone condizioni. Spettatori 3.000 circa (un migliaio i tifosi rossoneri al seguito). Ammoniti: Finizio, Lorenzini, Giorno, Orlando (C) Martinelli, Loiacono (F). Angoli: 6 – 4 per il Foggia. Recuperi: 2’ e 3’.

Nella foto il primo gol di Fabio Mazzeo

 

 




 
13/10/2019 - Non basta il gol di Iadaresta a Brindisi (1-1) - Il Foggia perde una...
06/10/2019 - Foggia, vittoria al 95' e vetta della classifica - Un gol di Tortori...
29/09/2019 - Il Foggia fa suo il derby di Capitanata - Sovvertendo i favori del...
22/09/2019 - Foggia, pirotecnico 3-3 col Gravina - La tripletta di Santoro...
15/09/2019 - Il Foggia vince anche con la Nocerina - Continua la serie positiva...
13/09/2019 - Presentazione Loris Tortori - Le dichiarazioni del D.S. Riccardo Di...
11/09/2019 - E' ufficiale l'Attaccante Tortori è del Foggia - Cresciuto nella S.S....
08/09/2019 - Foggia caparbio: 2-0 all'Agropoli - Soltanto nell'ultimo quarto d'ora...
05/09/2019 - Ninni Corda è il nuovo allenatore del Foggia - E' stato convinto a...
03/09/2019 - Un'altra tegola cade sulla testa del Foggia Calcio - Alessandro...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by