Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Il Foggia ci crede e sbanca Aversa 1-3
Soffre il Foggia ma nel finale riesce a superare l'Aversa. I gol di Barraco, Sainz-Maza e Cavallaro


di Lino Mongiello

Aversa, 8 febbraio 2015.

Soffre il Foggia sul campo dell’Aversa ma porta a casa una importante quanto meritata vittoria (1-3). Anche contro l’ultima della classe però fanno tutto i rossoneri. Dominano la gara dal punto di vista del gioco. Passano in vantaggio ma il solito errore difensivo consente ai campani di pareggiare. Poi restano in 10 per l’amnesia che coglie Loiacono. Infine, ci pensano i due neo entrati, Sainz-Maza e Cavallaro a chiudere i conti nel finale. La vittoria è importantissima perché consente al Foggia di portarsi ad un solo punto dalla Casertana e di inseguire ancora il sogno playoff. Ma a parte questa nota, vanno evidenziate le buone prove dei nuovi acquisti. Barraco esecutore magistrale di un gol d’autore. Minotti, elegante e in grado di assicurare le migliori “geometrie” al centrocampo. Lo spagnolo Sainz-Maza, addirittura decisivo nel siglare il gol dell’1-2. Mister Brescia, in panca al posto dello squalificato De Zerbi, ha i suoi problemi nel mettere su un undici affidabile. Troppi i ruoli da inventare causa squalifiche ed infortuni. Le scelte dell’allenatore ed anche i cambi effettuati si dimostreranno nel corso della gara azzeccate. Nell’undici iniziale si rivede D’Angelo a far coppia centrale con Gigliotti. Sugli esterni, invece, agiscono Loiacono e Agostinone. A centrocampo si registra l’esordio (ottimo) di Minotti a dar man forte a capitan Agnelli e Quinto. In avanti, assenti Iemmello e Leonetti, c’è la chance dal 1’ per Bollino e Barraco.  Il Foggia parte bene, trovando qualche difficoltà nella manovra a causa delle pessime condizioni del campo di “patate” di Aversa. Nonostante tutto gli bastano soli 12’ per sbloccare il risultato. La prodezza balistica di Barraco  manda in visibilio i circa 100 tifosi di fede rossonera. Sul preciso cross di Loiacono sferra un gran tiro al volo che non lascia scampo a Lagomarsini. Il Foggia vuol chiudere i giochi e continua a martellare la difesa campana. Sarno (16’) è anticipato in extremis. Agnelli (21’) protegge la sfera e gira a rete ma ancora Lagomarsini, con la punta delle dita devia in angolo. In campo c’è solo il Foggia. L’Aversa, fino a quel momento poco incisivo, approfitta di un paio di distrazioni della retroguardia ospite per portarsi in parità. E’ la “ritrovata” coppia D’Angelo e Loiacono a mandare in scena uno dei revival più famosi della “D” e consentono a Mangiacasale (28’) di presentarsi solo davanti a Narciso che però si salva in angolo. Dagli sviluppi del corner Cossentino tocca per De Vena (29’) e l’1-1 è bello confezionato. Il Foggia accusa il colpo e fino alla fine del tempo non riuscirà più ad impensierire la difesa di casa. Nella ripresa il Foggia parte a spron battuto e con Minotti (6’ e 8’) potrebbe ancora colpire ma Lagomarsini, sul secondo tentativo si supera. I rossoneri continuano a spingere, costruiscono apprezzabili trame di gioco ma si perdono negli ultimi sedici metri. La gara potrebbe cambiar volto quando Loiacono, troppo nervoso e già ammonito, si fa espellere (21’) per un fallo da tergo ai danni di Sassano. Il timore di rivivere lo stesso epilogo di Martina Franca e Melfi è alto ma, le immediate sostituzioni effettuate dalla panchina, stavolta producono gli effetti sperati. Il Foggia ritrova i suoi equilibri e Sarno (17’) giunge con un millesimo di secondo in ritardo sul servizio di Bollino. L’Aversa sembra accontentarsi del pari ma Giannattasio (35’) si fa espellere per un altrettanto ingenuo fallo a centrocampo. Ristabilita la parità numerica, il Foggia esce fuori nei minuti finali. Prima Saint-Maza (42’) sigla l’1-2 da posizione impossibile sfruttando il servizio di Sarno. Poi nel recupero c’è gloria anche per Cavallaro (49’). Sul lungo traversone di Agnelli s’infila tra due difensori e supera Lagomarsini. Il gol dell’1-3 chiude definitivamente la gara e consente al Foggia di avvicinarsi alla zona playoff.

AVERSA NORMANNA – FOGGIA 1 – 3

Marcatori:  12’ p.t. Barraco, 29’ De Vena, 42’ s.t. Sainz-Maza, 49’ Cavallaro.

Aversa Normanna: Lagomarsini 6, Petricciuolo 5.5, Amelio 5, Giannattasio 5, Esposito 6, Cossentino 6, Mangiacasale 6, Catinali 5 (43’ s.t. Del Prete s.v.), De Vena 6.5 (37’ s.t. Geroni s.v.), Mosciaro 5 (27’ s.t. De Luca 5), Sassano 5.5. A disposizione: Despucches, Magliocchetti, Balzano, Castellano. All. S. Marra 5.

Foggia: Narciso 6.5, Loiacono 5, Agostinone 6.5, Agnelli 7, D´Angelo 5.5 (24’ s.t. Bencivenga 6), Gigliotti 6, Minotti 6.5, Quinto 6, Barraco 6.5 (24’ s.t. Cavallaro 6.5), Bollino 6.5 (39’ s.t. Sainz-Maza 6.5), Sarno 6.5. A disposizione: Micale, Altobelli, D´Allocco, Sicurella. All. P. Brescia (al posto dello squalificato R. De Zerbi 7.

Arbitro: Marco Mainardi di Bergamo 6.5.
1°Ass.:   Edoardo Ficarra di Palermo 6.5.
2°Ass.:  Vittorio Emanuele Saia di Palermo 6.5.

Note: Terreno in pessime condizioni. Spettatori 1.000 circa (un centinaio i tifosi del Foggia al seguito). Ammoniti:  Sassano, Amelio (A) Loiacono, Minotti (F). Espulsi 21’ s.t. Loiacono per fallo su un avversario e 35’ Giannattasio per doppia ammonizione. Angoli: 5 – 2 per il Foggia. Recuperi: 3’ pt, 5’ st.

Nella foto il gol dell'1-3 di Cavallaro

 

 




 
01/12/2019 - Il Foggia impone il pari (0-0) alla capolista - Buon pari dei...
24/11/2019 - Gentile dal dischetto regola l'Altamura (1-0) - Pioggia battente e...
17/11/2019 - Il derby con l'Andria sorride al Foggia: 1-2 - Gentile e l'eurogol di...
14/11/2019 - Coppa Italia. Foggia - Acireale 3 a 0 - I ragazzi di Ninni Corda...
10/11/2019 - Due sberle del Sorrento e il Foggia va ko - Giornata-no e prima...
03/11/2019 - Staiano firma la vittoria del Foggia - Qualche occasione persa per la...
27/10/2019 - Foggia, colpo esterno a Nardò: 0-1 - Col minimo sforzo (gol di...
20/10/2019 - Foggia,mezzo passo falso: 1-1 col Casarano - I rossoneri mancano...
17/10/2019 - Coppa Italia. Il Foggia vola agli ottavi di finale - I marcatori:...
13/10/2019 - Non basta il gol di Iadaresta a Brindisi (1-1) - Il Foggia perde una...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by