Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Un punto per uno non fa male a nessuno
Foggia e Casertana si dividono la posta. Al gol di Bacio Terracino risponde Giglio che torna al gol


di Lino Mongiello

Foggia, 16 marzo 2014. 

Foggia e Casertana non si fanno male e si accontentano della spartizione della posta (1-1). Il punto muove la classifica di entrambe le contendenti e le avvicina sensibilmente all’obiettivo della promozione nella “C” unica. Va premesso che non è stata una gara spettacolare ma l’importanza della posta in palio ha fatto si che le due compagini s’annullassero a vicenda. E s’accontentassero del punticino. Per il Foggia poi, è un risultato tutto sommato che va bene. Innanzitutto  perché smuove la classifica e le polemiche del dopo-Gavorrano e poi in quanto consente di distanziare la nona in graduatoria (il Chieti) a un “soddisfacente” +9 e di poter affrontare con maggior tranquillità la doppia trasferta col Sorrento e col Castel Rigone. Foggia e Casertana si ritrovano allo Zaccheria, in campionato, dopo quasi venticinque anni e, come detto, con una situazione di classifica che, dopo aver visto i risultati delle gare disputate nel pomeriggio, le vede più vicine al traguardo della promozione. Padalino ha  sempre il suo bel daffare per mandare in campo la miglior formazione ed opta per un 3-5-2 che dovrebbe “bloccare” più facilmente l’insidia campana. Davanti a Narciso il trio difensivo è composto da Filosa, Loiacono e Sciannamè. Nel folto centrocampo il “sacrificato” è Venitucci. A fianco ad Agnelli e Forte ci sono Colombaretti, Agostinone e D’Allocco. In attacco si fa affidamento sulla coppia Giglio-Cavallaro. Tra le fila degli ospiti il numero degli ex è impressionante. Molti dei quali hanno il “dente” avvelenato. La gara, in avvio, è sostanzialmente equilibrata. Gran lavoro a centrocampo e poche verticalizzazioni.  Le due squadre si “studiano” a lungo e, a dir il vero, la noia la fa da padrone. Per primo è il Foggia ad affacciarsi dalle parti di Fumagalli con Agnelli (13’), ma il suo tiro da fuori area termina abbondantemente a lato. La gara si svolge essenzialmente nella zona nevralgica del campo e ai numerosi tic-tac e passaggi all’indietro, quando si tenta la verticalizzazione o la profondità si sbaglia sempre. Le due difese fanno buona guardia e sia per le punte che per i portieri, sembra profilarsi una serata di riposo completo. La prima parte della contesa pare destinata allo 0-0 ma, improvvisamente, si “accende” nell’ultimo quarto d’ora. E’ la  Casertana ad aprire, inaspettatamente le danze. I difensori del Foggia non sono pronti al disimpegno e la sfera, “toccata” lievemente da Agodirin mette in condizione Bacio Terracino (31’) di calciare con precisione verso il “sette” alla sinistra di Narciso e di depositare la sfera in rete. Il Foggia prova a reagire portandosi con immediatezza nella metà campo avversaria ma lo fa in modo abbastanza confuso. Colombaretti ed Agostinone sono tra i più attivi sulla corsia destra di competenza. Proprio Agostinone si mette in evidenza andando al tiro (32’) ma Fumagalli para con facilità. Poi crossando per Cavallaro (34’) la cui semirovesciata termina oltre la traversa. Poi battendo il calcio d’angolo (43') dal quale scaturisce il penalty a favore del Foggia. Sul traversone dal corner, Conti commette fallo su Colombaretti e per il Sig. Rossi non ci sono dubbi nell’indicare il dischetto del rigore. Cavallaro (44’), dagli undici metri spiazza Fumagalli. In area però, la presenza di un nutrito numero di giocatori induce il direttore di gara a far ripetere l’esecuzione. Calcia ancora Cavallaro (44’) ma Fumagalli intuisce e respinge di pugni. Sulla ribattuta Giglio svirgola la palla che gli batte sul gomito e al secondo tentativo supera Fumagalli. I campani protestano per il fallo di mani ma l’arbitro convalida il gol dell’1-1. E dopo 1’ di recupero manda le squadre negli spogliatoi. Nella ripresa non succede assolutamente nulla. A parte la solita “girandola” di sostituzioni, l’unico tentativo a rete è del neo entrato  Alvino (27’) che nel cadere prova l’eurogol ma la palla termina fuori bersaglio.


FOGGIA – CASERTANA 1 – 1

Marcatori: 31’ p.t. Bacio Terracino, 44’ Giglio.

Foggia: Narciso 6, Colombaretti 6.5, Sciannamè 6, Agnelli 5, Loiacono 6, Filosa 6, D’Allocco 5.5, Forte 6, Giglio 6 (46’ s.t. Kyeremateng s.v.), Cavallaro 5.5 (46’ s.t. Venitucci s.v.), Agostinone 6. A disp.: Micale, D’Angelo,  Savarise, Grea, Leonetti. All. Padalino 6. 

Casertana: Fumagalli 6.5, D’Alterio 6, Pezzella 6, Marano 6 (21’ s.t. De Marco 6), Idda 6, Conti 5.5, Bacio Terracino 6 (25’ s.t. Alvino 6), Cucciniello 6 (37’ s.t. Correa s.v.), Agodirin 5.5, Mancino 5.5, Cruciani 5.5. A disp.: Vigliotti, Antonazzo, Bruno, Varriale. All. Ugolotti 6.

Arbitro:  Luigi Rossi di Rovigo 5.5.
1°Ass.:    Valerio Vecchi di Lamezia Terme 6.
2°Ass.:    Giuseppe Tudisco di Catania 6.

Note: Serata piacevole. Terreno in discrete condizioni. Spettatori 3.000 circa (tra i quali una trentina di tifosi ospiti). Ammoniti: Loiacono, Agostinone (F) Cruciani, Conti, Marano (C). Angoli: 4 – 1 per il Foggia. Recuperi: 1’ e 4’.

Nella foto il gol di Giglio.

 

 

 




 
16/02/2020 - Tre punti di rigore e il Foggia vede il Bitonto - Basta il penalty di...
09/02/2020 - Il Foggia c'è ed espugna lo Iacovone (0-1) - Il gol di El Ouazni...
02/02/2020 - Foggia-Cerignola un bel derby vinto dai rossoneri - Il contestato...
31/01/2020 - Felleca: Avanti con Ninni Corda fino alla fine - Si va avanti con il...
30/01/2020 - Pugno duro del Giudice sportivo a Ninni Corda - Intanto domenica allo...
26/01/2020 - Vince il Gravina con 2 reti contro il Foggia -
19/01/2020 - Foggia in “ripresa”: 2-0 e Nocerina al tappeto - Soltanto nella...
16/01/2020 - Foggia-Nocerima si giocherà a Porte Aperte - Accolto il ricorso del...
12/01/2020 - Pari deludente del Foggia (0-0) ad Agropoli - Rossoneri deludenti ed...
05/01/2020 - Il Foggia perde la testa della Classifica - Il Fasano mette in...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by