Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, uno 0-0 senza infamia e senza lode
Prova scialba dei rossoneri che non approfittano di un avversario dimostratosi poca cosa


di Lino Mongiello

Sant’Antonio Abate, 21 ottobre 2012.

Dalla trasferta di Sant’Antonio Abate il Foggia torna a casa imbattuto (0-0) al termine di una gara scialba, senza infamia e senza lode. Il pareggio, inevitabilmente, frena la corsa del Foggia per il quale ormai diventa quasi impossibile competere con le squadre di testa. Era una gara certamente da vincere anche per quel che è risultata essere la forza degli avversari. Però i ragazzi di Padalino non sono riusciti ad esprimersi secondo le loro potenzialità e, di conseguenza, hanno trovato notevoli difficoltà nel procurare palle-gol alle punte. Eppure la presenza in squadra di un bomber qual è Giglio, dovrebbe essere sfruttata al massimo. Invece, l’attaccante rossonero è rimasto troppo spesso isolato e non ha avuto la possibilità di evidenziare le sue spiccate doti di cecchino infallibile. Probabilmente la forza della squadra dauna è questa e bisognerà rassegnarsi e ad accontentarsi nella conduzione di un campionato dignitoso si ma non da protagonista assoluto. Nella  trasferta di Sant’Antonio Abate Mister Padalino ripropone lo stesso modulo ed una sola novità rispetto a sette giorni prima. La presenza a centrocampo di Niang al posto di Quinto. La voglia di dar continuità ai risultati positivi s’intravede solo nei primi minuti di gioco. I rossoneri sono intraprendenti e costringono la squadra di casa a stazionare prevalentemente nella propria metà campo. Il possesso palla è sicuramente a favore di Agnelli e compagni ma i pericoli per la porta difesa da Apuzzo sono un vero “miraggio”.  Il Foggia non riesce a esibire il suo gioco “brioso”, specialmente sulle fasce. Così la formazione campana, dopo aver subìto la pressione degli ospiti, prende man mano fiducia. Schettino sulla corsia di destra è una vera spina nel fianco della retroguardia rossonera che evidenzia le difficoltà di Villani nella fase di contenimento. Le emozioni latitano sul sintetico di Sant’Antonio Abate fino a quando Mormile non si esibisce con un paio dei soliti svarioni che per sua fortuna non sono sfruttate da Martone  (20’) e Cirillo (21’). Il pallino del gioco passa ora in mano ai padroni di casa. Meno male che Loiacono ed Esposito fanno buona guardia e non sbagliano un intervento. Solo nelle battute finali della prima frazione i rossoneri si rendono pericolosi. Ma, sul calcio di punizione di Agnelli (41’), non approfittano né Giglio né Agostinone. Sull’altra sponda risponde Zambardino (44’) con una gran botta dal limite dell’area che Mormile respinge con difficoltà. Dopo i due inutili minuti di recupero si va negli spogliatoi. Nella ripresa ci si aspetta altri ritmi ed un Foggia maggiormente concentrato e determinato a scardinare la difesa avversaria alla ricerca del gol da tre punti. Niente di tutto questo. Almeno per una buona mezzora. L’intensità dei tempi gioco è sempre bassa e diventa un’impresa creare pericoli ai padroni di casa. Ci prova Giglio (6’) con una “giocata” individuale che sfiora il palo. Poi bisogna aspettare il 17’ per assistere ad un calcio di punizione di capitan Agnelli fuori misura. Troppo poco. Anzi il Foggia rischia pure di compromettere l’esito del risultato. Villani commette una grossa ingenuità servendo il neo entrato Tedesco (20’) che però non ha ancora scaldato il “motore”. Mister Padalino inserisce Ferrante (19’) al posto del “fumoso” Palazzo per tentare di dar maggior peso alla manovra in fase offensiva. Cambia poco in casa Foggia che evidenzia una buona tenuta atletica che li spinge a tentare finalmente lo sbocco vincente sulle corsie esterne. Sul preciso cross di Villani svetta di testa Giglio (27’) ma Apuzzo, con un gran colpo di reni, sventa il pericolo. Dalla battuta dal corner spunta Niang (28’) che sempre di testa manca il bersaglio. Ci prova pure Basta (44’) dalla distanza a sorprendere Apuzzo ma l’estremo difensore campano è attento. E’ l’ultima delle poche emozioni di una gara davvero brutta e poco entusiasmante.

SANT’ANTONIO ABATE - ACD FOGGIA  0 – 0

Sant’Antonio Abate: Apuzzo 6.5, Giordano 6, Punziano 6, Morella 6, D’Aniello 6, Lagnena 6, Schettino 6.5 (35’ s.t. Buonocore s.v.), Cirillo 6, Martone 5.5 (19’ s.t. Tedesco 5.5), Corsale 6, Zambardino 5.5 (13’ s.t. Romano 5.5). A disposizione: Grelli, Carnicelli, Volpicelli, Calvatore. All. Carannante 6.

Acd Foggia: Mormile 5.5, Basta 6, Villani 6 (33’ s.t. Cassandro s.v.), Agnelli 5.5, Loiacono 6, Esposito 6, Coccia 5.5 (39’ s.t. Quinto s.v.), Niang 6, Giglio 6,  Agostinone 6, Palazzo 5.5 (19’ s.t. Ferrante 5.5). A disposizione: Leo, Tommaselli, La Torre, Maimone. All. Padalino 6.


Arbitro:  Luca Massimi di Termoli 6.
1°Ass.:  Alessio Corsini di Roma1  6.
2°Ass.:  Fabio Migliaccio di Roma2  6.

Note: Giornata soleggiata. Terreno in buone condizioni. Spettatori 1.000 circa tra i quali circa duecento tifosi rossoneri. Ammoniti: D’Aniello, Cirillo  (SA), (F). Angoli:   3 – 3. Recuperi: 2’ e 4’.

 

 




 
23/02/2020 - Foggia inesistente, battuto a Casarano (1-0) - La prova dei rossoneri...
16/02/2020 - Tre punti di rigore e il Foggia vede il Bitonto - Basta il penalty di...
09/02/2020 - Il Foggia c'è ed espugna lo Iacovone (0-1) - Il gol di El Ouazni...
02/02/2020 - Foggia-Cerignola un bel derby vinto dai rossoneri - Il contestato...
31/01/2020 - Felleca: Avanti con Ninni Corda fino alla fine - Si va avanti con il...
30/01/2020 - Pugno duro del Giudice sportivo a Ninni Corda - Intanto domenica allo...
26/01/2020 - Vince il Gravina con 2 reti contro il Foggia -
19/01/2020 - Foggia in “ripresa”: 2-0 e Nocerina al tappeto - Soltanto nella...
16/01/2020 - Foggia-Nocerima si giocherà a Porte Aperte - Accolto il ricorso del...
12/01/2020 - Pari deludente del Foggia (0-0) ad Agropoli - Rossoneri deludenti ed...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by