Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Crisi comparto turistico di Capitanata
dichiarazione del dirigente regionale e responsabile organizzativo della Lega, Luigi Miranda


di L.M.

Foggia, 15 aprile 2020.

«Quello che stiamo vivendo non è il momento delle polemiche. Perché La battaglia contro il Covid-19 impone senso di responsabilità da parte di tutti. Soprattutto di chi è impegnato in politica.
In Italia, però, l’emergenza legata alla crisi del comparto turistico, asset strategico in termini occupazionali ed economici, si annuncia di proporzioni drammatiche. Un tema sollevato opportunamente dall'eurodeputato della Lega, Massimo Casanova, che ha sollecitato il Governo ad occuparsi della questione e ad ascoltare gli imprenditori di questo comparto, tanto più in vista della prossima stagione balneare ed in ragione delle comprensibili incertezze ad essa legate.
In Puglia i danni che il settore turistico potrebbe subire si aggirano intorno ai 250 milioni di euro, considerando anche il suo indotto, come denunciato dal vicepresidente nazionale di Federbalneari, Mauro Della Valle. Una stima accompagnata dalle amare parole del presidente nazionale e regionale del Sindacato Italiano Balneari di Confcommercio, Antonio Capacchione, che ha lamentato l’assenza di un coinvolgimento da parte della Regione Puglia nell’elaborazione di un “piano” per nostro turismo.
Altre Regioni si sono mosse per tempo e bene: dall'Emilia-Romagna al Veneto, dall'Abruzzo alla Liguria. La Puglia non può lasciare inascoltato il grido di dolore degli operatori di questo settore, aprendo rapidamente con loro un confronto di merito e di prospettiva.
Anche il nostro Gargano, perla del turismo pugliese che ogni anno fa registrare numeri straordinari in termini di presenze, e più in generale l’intera provincia di Foggia hanno bisogno di indicazioni chiare ed immediate. Nonostante le restrizioni e l'isolamento mi farò carico da subito di ascoltare le idee e le proposte dei nostri operatori e delle loro associazioni di categoria. Intendo raccogliere le loro esigenze ed i loro suggerimenti e ragionare delle difficoltà, anche di ordine operativo e logistico, che prevedono di incontrare. È fondamentale dialogare con le categorie produttive in un frangente in cui la capacità di offrire sostegno e costruire orizzonti di ripresa appare decisiva per la tenuta del sistema economico.
La politica, oggi più che mai, ha il compito di declinare la sua funzione in termini di servizio per elaborare soluzioni efficaci. E chi ama la nostra meravigliosa Capitanata ha il dovere di impegnarsi per dare concretezza alle risposte che le comunità attendono».


 
11/07/2020 - Serra Marjiuana a Torremaggiore. - GdF. i baschi verdi della...
01/07/2020 - Foggia: sarà riorganizzato il Mercato del Venerdi - Creata una task...
25/06/2020 - PALAZZO DOGANA NELLA STORIA DELLA TRANSUMANZA - Presentata alla...
23/06/2020 - VIAGGIARE IN TRENO IN PUGLIA NELL’ESTATE 2020 - L’offerta estiva...
22/06/2020 - Amministratori sotto tiro! - riferito agli atti intimidatori e di...
19/06/2020 - COVID: APPROVATO PIANO POSTI TERAPIA INTENSIVA - Lo sforzo in corso...
18/06/2020 - PIU' SPAZIO AI COMMERCIANTI - Aiutare e sostenere i primi...
17/06/2020 - 'Il respiro nel parco', a Foggia - , per celebrare la Giornata...
16/06/2020 - Fondazione e InterSos nei ghetti di Capitanata - Gli interventi...
15/06/2020 - Spazi all’aperto per bambini e ragazzi autistici. - I bambini e i...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by